Edèr e Pozzi davvero protagonisti con la SampdoriaVittoria in rimonta per la Sampdoria nell’andata della semifinale Play Off promozione. I blucerchiati vincono 2-1 tra le mura amiche contro il Sassuolo dell’ex Marzorati. Eppure sono gli emiliani ad andare in vantaggio al 38′ del primo tempo su calcio d’angolo con Missiroli che colpisce debolmente di testa ma che riesce a segnare la rete sfruttando uno scontro fortuito tra il portiere Da Costa e l’attaccante ligure Pozzi che era appostato sul primo palo. Prima della fine del primo tempo però i padroni di casa pareggiano con Edèr; l’ex empolese approfitta di un’incertezza del difensore Piccioni che, anticipando anche il proprio portiere, serve in area l’attaccante brasiliano che  a porta vuota deposita in rete.

.

Nel secondo tempo il gol vittoria di Pozzi che, servito ottimamente da Edèr, sempre di testa devia il pallone alle spalle di Pomini (54′).

.

Ora alla Samp, per accedere alla doppia finale, basterà un pareggio sabato nel return match di semifinale.

 

Nel secondo incontro playoff, è usciti vincitrici ancora la squadra di casa, di fatti il Varese ha superato, quasi a sorpresa, per 2-0 il Verona. Un successo tra l’altro consolidato da un prestazione nettamente superiorere rispetto agli scaligeri, stasera davvero irriconoscibili. Gara sbloccata dopo poco più di due minuti di gioco da Kurtic, direttamente su punizione e chiusa poi al 78′ con un colpo di testa Terlizzi su corner dalla destra. Vincono coem detto meritatamente i ragazzi di Rolando Maran che sabato sera al “Bentegodi” dovranno resistere agli attacchi alla baionetta degli scaligeri, che davanti al loro pubblico si trasformano, partendo dal rassicurante vantaggio di due reti.

.

Gabriele Guastella

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here