esultanza hellas verona torino verona 0-1
L’esultanza dei giocatori dell’Hellas Verona dopo il gol decisivo di Ionita

Erano in programma due gare in posticipo con inizio alle ore 20.45. Si gioca ai due estremi d’Italia: a Palermo e a Torino.

.

A Palermo scendono in campo i rosanero e l’Inter, davanti a 18mila spettatori in un caldo infernale. Finisce 1-1. Padroni di casa in vantaggio con Vazquez (3′), ma prima della fine del primo tempo rimedia per i nerazzurri Kovacic. Inter e mister Mazzarri furiosi per due gol annullati, uno dei quali (in gol Icardi, ndr) sembrerebbe valido.

.

Si gioca all’Olimpico di Torino tra i granata e l’Hellas Verona, rivelazioni dello scorso campionato. A vincere sono però i veronesi che balzano così solitari al terzo posto alle spalle di Roma e Juventus. Decisivo il gol del moldavo Ionita (prima rete moldava in Serie A, ndr). Ma è decisivo per il successo degli scaligeri anche il portiere Rafael che para un rigore ad El Kaddouri. Il Torino in 270 minuti non ha ancora segnato una rete in questo campionato.

.

Gabriele Guastella

10 Commenti

  1. La partita di Palermo,come d’altronde quella disputata da noi contro la Roma,dimostrano che queste corazzate se affrontate con cuore,corsa e voglia di vincere,a volte si riesce anche a fermarle o ad abbatterle.Quindi con il Milan giochiamocela,visto che siamo in grado di esprimere un buon calcio,male che vada la perdiamo come da pronostico(ALTRUI)…….credo CHE QUESTA VOLTA IL MISTER POTREBBE CAMBIARE QUALCHE CARTA IN TAVOLA…..non sarei tanto sicuro sull’utilizzo di Pucciarelli…..secondo me potrebbe affiancare a Ciccio Zielinski con Verdi alle loro spalle finchè la lanterna ce la farà a spendere quello che gli è rimasto dopo la partita di Cesena…….Poi potrebbe entrare Laxalt e in un secondo tempo il Puccia per Tavano……Ho usato il condizionale e quindi finisco col dire che il risultato POTREBBE essere il pareggio per 1-1….con buone probabilità di un 2-1 in nostro favore……Sto guardando nelle palla di vetro…….MA NON VEDO SCONFITTA PER LE MAGLIE AZZURRE! 🙂

  2. Quanto di buono fatto a Cesena può essere riproposto.
    A patto che contro un centrocampo:
    POLI – DE JONG – MUNTARI
    e un attacco:
    HONDA – MENEZ – EL SHAARAWY…….(Menez è un falso centroavanti..)
    Sarri decida di proporre una mediana più equilibrata in copertura
    scegliendo di mettere Moro vicino a Valdifiori e uno solo tra Croce e Vecino
    e se Maccarone dovesse essere del metch
    allora si…..noi un gola al milan possiamo farglielo….

  3. Daniele ottimista.

    Se non partiamo con gli stessi di Cesena ce la possiamo fare …
    Sepe
    Perticone Barba Rugani Rui
    Moro o Guarente Valdifiori Laxalt poi Croce
    Zielisky
    Tavano poi Pucciarelli
    Aguirre

    • Guarda oggi ho voglia di fare l’allenatore e ti dico chi farebbe giocare “mister Daniele”…sempre se fisicamente fossero a posto naturalmente……
      Sepe,Laurinì,Rugani,Tonelli,Rui,
      Moro,Valdifiori,Croce
      Verdi
      Tavano,Zielinski
      Con SuperMac che nel secondo tempo dal primo minuto va a rilevare Verdi (e Zielinski va a fare il trequartista)Laxalt al posto di Croce o di Zielinski(cosa piu’ probabile)e Aguirre per Ciccio…..
      Il risultato?Siccome anche oggi ho voglia di giocare(ma non troppo) dico “Vittoria morale per il Milan….ma 3 punti agli azzurri)

  4. Giocherà Torres per il Milan. Guarente lasciamolo fare, please.
    Daniele, ti faccio un appunto: niente da dire sulle Tue considerazioni, molte delle quali le condivido, ma evita assolutamente di fare pronostici così espliciti in ns. favore. Tra le due, preferisco che tu dica che ne prendiamo 3 nel primo tempo e 3 nel secondo. Ci siamo capiti? Ovviamente non è riferito alla tua persona in particolare, ma vale in generale per chiunque sia in vena di vaticini…. Su queste cose è meglio stare abbottonati e con gli attributi belli coperti

    • Caro GANDALF,ORMAI DOVRESTI CONOSCERMI E SAI CHE IO CREDO CIECAMENTE IN QUESTI RAGAZZI…. comunque,quando si usa il condizionale(potrebbe)non è proprio come usare la parola “sicuramente”….E’ chiaro che il mio era ed è solo un auspicio di portare a casa almeno un pareggio e credo che la frase “sto guardando nella palla di vetro” e la mia faccina sorridente sull’altra frase “MA NON VEDO SCONFITTA PER LE MAGLIE AZZURRE! 🙂 stiano ad evidenziare tutto cio’!Sapere chi poi mettera’ in campo il mister è cosa che non mi riguarda se non per gioco,lui sa chi deve scendere sul tappeto verde….la mia era solo una previsione da scherzosa da “siamo tutti allenatori”…..Certo se pero’ ti aspetti da me che per scaramanzia mi metta a dire ne prendiamo 3 nel primo e 3 nel secondo tempo sei lontano mille miglia dal mio modo di vedere la vita e lo sport…..Io domani sera(cazzate a parte di previsioni di goal)VOGLIO VINCERE E PROVARE A VINCERE IN TUTTI I MODI A ME PERSONALMENTE (E CREDO ANCHE I RAGAZZI)POCO IMPORTA CHI CI SIA DI FRONTE!SOLO COSI PORTI VIA PUNTI ALLE GRANDI…..non certo cercando di portare a casa almeno 1 punto e mettendoti in 10 dietro la linea della palla….prima o poi finisce che ne prendi 3 o 4 di goals sul groppone!

        • Daniele, anch’io credo che l’Empoli possa (e lo farà) giocare una grande partita, meglio che a Cesena, ma mi vedo costretto a raffreddare il tuo entusiasmo: al di là delle scaramanzie, una cosa certa domani sarà il rigore inesistente per il Milan

          • Bè ALLORA ANCHE TE NON SCHERZI….IN FATTO DI PREVISIONI…Comunque ti diro’….2 sabati fa appena seduto accanto ai miei amici di maratona superiore(laterale)è la prima cosa che ho detto in riferimento al match con la Roma……Invece onestamente devo dire che l’arbitro nonostante tutto non è stato di parte e anzi andando a rivedere i filmati delle azioni incriminate….credo che tutti si possa essere d’accordo che il rigore su Levan non c’era,che il fallo di mano di Tonelli 9 VOLTE SU DIECI VIENE CONSIDERATO RIGORE(non ho detto che era rigore) e che il fallo ancora di Tonelli su Destro ERA RIGORE NETTO!QUINDI PER ORA,TORTI ARBITRALI ALMENO CONSIDERANDO IL TUTTO,NON NE ABBIAMO CERTO AVUTI….ANZI…..Certo c’è sempre da mettere in conto che le piccole son sempre le piccole….speriamo per il bene del calcio che gli arbitri siano sempre imparziali,ma ricordati che mai sara’ così,perchè nessuno di loro vuol andare ad arbitrare Chievo-Palermo o Empoli-Cagliari…..Qualche “favorino” aiuta sempre….anche se ti chiami arbitro ed è molto meglio ritrovarsi ad arbitrare un bel Milan-Juve o Inter-Napoli…..Penso male?Vorrei augurarmi di si….ma ne dubito molto…. Ed è per questo che piu’ che un rigore a sfavore,mi fa piu’ paura un arbitraggio che non ti fa giocare,con punizioni invertite o inesistenti,gioco spezzato quando attacchi o goals in fuorigioco dati lo stesso allo squadrone!Dai retta a me se un arbitro vuol “simpatizzare per una squadra” puo’ trovare mille modi per sfavorirti….il rigore è uno di questi modi,ma spesso non quello determinante….anche perché i rigori…..a volte si parano 😉

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here