Questo sabato si e’ giocato il primo dei due posticipi della giornata numero dodici del torneo cadetto. Il Siena ospitava il Cittadella, in attesa che domani domenica, si giochi all’ora di pranzo il big match Avellino-Palermo. 

.

E al 92′ il Cittadella ha collezionato uno dei piu’ classici scherzetti al Siena di Beretta. I padroni di casa erano andati in vantaggio con Giannetti (19′) sfiorando il raddoppio nel finale. I veneti pero’ non hanno mai mollato ed anzi hanno ripetutamente creato pericoli in area senese. Quando tutto lo stadio Franchi pensava che il Siena avesse i tre punti in tasca ecco l’episodio che cambia tutto. Giacomazzi commette fallo al limite: dai 23 metri si presenta il mancino Di Roberto. La sua punizione sbatte sulla barriera, ma l’arbitro ammonisce il senese Pulzetti e fa ripetere tra le proteste dei senesi. La ripetizione e’ semplicemente fantastica e si insacca la dove l’estremo difensore Lamanna non puo’ arrivare; Di Roberto regala cosi’ un punto d’oro alla sua squadra. Al triplice fischio finale il direttore di gara e’ stato letteralmente circondato dai senesi. Incontenibile l’esultanza a fine gara del tecnico del Cittadella Foscarini.

,

M. B.

9 Commenti

    • infatti..a spaventare non sono certo lanciano avellino o crotone….bensi’ palermo cesena…e da dietro i possibili rientri di brescia e spezia

  1. Il palermo, nettamente superiore a noi, è quello che spaventa di più. Dopo il palermo ci metto Spezia. Poi sono tutte alla nostra portata.
    Non pecchiamo di presunzione però, il palermo ci è superiore, ora che ha un’allenatore in panca

  2. GODO
    sono d’accordo con vannucchi…il Palermo è l’avversario principale, siamo stati fortunati a incontrarlo subito a Barbera e a batterlo…tra le altre non ne vedo nessuna più forte di noi:
    -il lanciano e il Crotone prima o poi scoppieranno
    -il siena ha la penalizzazione e non mi impressiona più di tanto (qui a empoli manco aha passato la metà campo)
    -Avellino e modena sembrano l’empoli di campilongo…vincono sempre in casa ma fuori fanno pochissimi punti, e sappiamo bene che così non si va da nessuna parte
    -Spezia e Brescia sulla carta sono due ottime squadre con due grandi goleador per la categoria (ebagua e Caracciolo) ma sono indietro…vedo meglio il brescia però perché la sua posizione di classifica è dovuta ai pochissimi punti fatti nelle prime giornate; lo Spezia invece è, come da due anni a questa parte, molto discontinuo, e soprattutto non ha un briciolo dello spirito di squadra che abbiamo noi…non andrà lontano
    -Cesena squadra strana…non gioca benissimo, fa pochi gol ma ne prende anche pochi…ha vinto alcune partite facendo un tiro in porta (vedi trapani)…aspetto di vedere come giocherà con noi
    -il novara come l’anno scorso ha iniziato male…ha perso dei pezzi importanti come seferovic ma ha preso comi che per la b è un buon giocatore….si risolleverá
    -del pescara c’è poco da dire…fa cacare, finché tiene marino (speriamo a lungo) e sforzini sta fuori continuerà a fare pena, quindi x ora non preoccupiamocene….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here