Livorno ed Empoli si trovano di fronte per la quattordicesima volta. Nei tredici precedenti incontri il bilancio è leggermente favorevole agli amaranto, con quattro successi, contro tre vittorie degli azzurri. Sono sei i pareggi usciti fuori dal derby.

 

IN CASA DELL’EMPOLI
L’Empoli ospita il Livorno per la settima volta nella storia tra Serie A e Serie B. Il bilancio è nettamente favorevole ai padroni di casa, che mai sconfitti, hanno ottenuto tre successi, come tre sono i pareggi. L’ultima vittoria è stata quella del 6 ottobre 2008 in Serie B, 2-1, partita decisa dalle reti di Corvia (41’) e Buscè (73’). Per gli ospiti, la rete del momentaneo vantaggio è stata siglata da Candreva (3’). Il pareggio, invece, non si verificava dal 18 marzo 2007 in Serie A, partita conclusasi sul 2-2. Le reti dei padroni di casa sono state segnate da Pratali (29’) e Almiron (45’). Per il Livorno i gol sono stati realizzati da Rezaei (58’) e Lucarelli (90’). Lo scorso anno poi invece è stato nuovamente pari, una gara terminata a reti bianche.

 

BILANCIO CONFRONTI DIRETTI IN CAMPIONATO
13   Partite disputate
  3   Vittorie EMPOLI
  4   Vittorie LIVORNO
  6   Pareggi

 

BILANCIO CONFRONTI DIRETTI A EMPOLI
  6   Partite disputate
  3   Vittorie EMPOLI
  0   Vittorie LIVORNO
  3   Pareggi

 

ULTIMO CONFRONTO A EMPOLI
Serie B, 22 Aprile 2011: EMPOLI-LIVORNO 0-0 (sotto la sintesi di quel match)

 

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteInfo e Prezzi biglietti Empoli vs Livorno
Articolo successivoDal campo…oggi test con la Primavera
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

5 Commenti

  1. Sara’ il caso di vincere questa partita,per 4 motivi:
    1°I punti ci servono come il pane
    2°Cerchiamo di tirare anche loro nel calderone
    3°Nel caso fosse così…sarebbe importante andare in vantaggio sugli scontri diretti!
    4°Se non si vince queste partite in casa,mettiamoci l’animo in pace e pensiamo all’anno prossimo….obbiettivamente non ci sono piu’ i margini per rimandare ancora la rimonta!

  2. Giusto!!!!

    E poi e’ sicuro che se retrocediamo il prossimo anno non sara’ C1, ma fallimento societario e si riparte dai campionati di serie D o eccellenza…!!!!!

    Perciò vincere!!!!!

  3. Sono evidentemente d’accordo con Sam e Daniele.
    Bisogna vincere.
    Ci sono le partite in cui basta averci provato.
    Questa no, perchè con soli 24 punti… niente “basta” più dei tre punti.
    FORZA AZZURRI!
    p.s. rivedere la partita dell’anno scorso m’ha messo una rabbia addosso, ripensando a quel “fenomeno” di Forestieri che, “contraddicendo” Aglietti, che voleva che a tirare fosse Levan, decise di stampare sulle gambe del portiere avversario un rigore che avrebbe cambiato il nostro campionato… Se mai la corsa sotto la curva del Bari, in occasione del goal che ci ha segnato all’andata, mi fosse passata di mente, con le immagini forniteci da PE di Livorno-Empoli dell’anno scorso, ho di nuovo tutto ben chiaro, compreso il motivo per cui ritengo Forestieri un mezzo uomo.
    Ovviamente, mia personalissima opionione…

  4. sig usualemi,sono l’insegnante che ha parlato con lei su questo sito,le volevo dire che sono d’accordo su quello che ha scritto sopra a riguardo di forestieri, e pensare che qui a empoli alcuni lo rimpiangono.buona serata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here