La gara di venerdì al “Braglia” sarà il quarto confronto tra Sassuolo ed Empoli in terra emiliana.

Le due squadre non si erano mai incrociate prima della stagione 2008/09, stagione dalla quale invece si stanno affrontando adesso periodicamente.

 

In quella stagione, le due formazioni si trovarono nel girone di andata, una gara particolare ed importante per gli azzurri che con Silvio Baldini in panchina doveva vendicare l’amara sconfitta interna nel derby con il Pisa. Fu una vittoria roboante per l’Empoli che si impose per 4-0 contro un Sassuolo che, neopromosso dalla C, aveva iniziato davvero bene quel campionato. Spianò la strada al successo un gol di Lodi su calcio di rigore. Poi segui  un gol di Buscè ed il terzo gol fu invece segnato d Nicola Pozzi che tornava a segnare dopo il brutto infortunio di Napoli. Ancora Buscè segno il gol del definitivo 4-0.

 

Nella stagione successiva le due squadre si affrontarono al “Braglia” in una gara di fine campionato (era la penultima giornata) con i neroverdi lanciati verso i playoff che poi avrebbero colto. L’Empoli di Campilongo non aveva da chiedere più niente al quel campionato e la gara vide il successo del Sassuolo per 3-2. Avanti di due gol i neroverdi arrivò la segnatura di Vannucchi, poi il terzo gol locale seguito da quello di Eder che la settimana dopo avrebbe vinto la classifica marcatori.

 

L’ultimo confronto è quello dello scorso anno, con in panchina lo stesso tecnico che venerdi guiderà l’assalto azzurro, Alfredo Aglietti. Fu una gara particolare vinta per 1-0 dagli emiliani grazie al gol messo a segno da Quadrini dopo un solo primo di gioco.

 

Il bilancio totale vede quindi il Sassuolo in vantaggio per 2 vittorie ad una. Non è mai uscito il segno X.

 

M.dL.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here