Andiamo oltre, è vero, ma è una precisazione doverosa per sgomberare il campo da ogni equivoco. Da qualche anno sappiamo, in maniera superficiale, che nelle gare uniche le “meglio piazzate” hanno diritto a disputare in casa la propria gara. Questo vale per le 8 teste di serie che entreranno in gioco dagli ottavi di finale (le prime 8 classificate della scorsa Serie A) e vale per le restanti 12, di Serie A, che entrano in scena a partire dal terzo turno eliminatorio.


Diverso il discorso per le società di Serie B, posizionate nel tabellone generale dalla posizione 21 alla posizione 42. In questo caso, infatti, il regolamento non prevede la disputa della gara in casa per la “meglio piazzata” nella scorsa stagione, ma viene determinato in base alla posizione occupata nel tabellone e stabilita da sorteggio.


Veniamo all’esempio concreto: qualora l’Empoli riuscisse a superare il secondo turno battendo la vincente di Piacenza/Pontedera e, allo stesso tempo, la Sampdoria riuscisse a fare altrettanto contro la vincente di Alessandria/Casertana, sarebbe la squadra azzurra a beneficiare dell’incontro casalingo in gara unica.


Questo perchè, appunto, il sorteggio per il ranking del tabellone ha favorito l’Empoli che occupa la casella numero 33 mentre la Sampdoria è collocata in posizione numero 34. In base al regolamento della “TIM CUP”, in riferimento alle gare per il terzo turno eliminatorio, al punto 3.4 si dice che:


“In ogni gara, hanno diritto di giocare in casa le Società cui è stata attribuita la posizione
di ingresso in tabellone contrassegnata dal numero più basso e pertanto, tra queste, tutte
le Società che fanno il loro ingresso nel tabellone della Competizione al terzo turno
eliminatorio”.

In poche parole… Se l’Empoli e la Sampdoria dovessero entrambe superare il secondo turno, si affronterebbero tra di loro per il terzo turno eliminatorio della competizione e la gara verrebbe disputata allo Stadio “Castellani” di Empoli. Andando ancora oltre (non dovremmo, ma è per far capire bene): la vincente di questa eventuale gara affronterebbe la Fiorentina al “Franchi” di Firenze sempre in gara unica.

Alessandro Marinai

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here