Premio Leone d'Argento

Per appena un voto Foti non resta in gara: ancora 20 in concorso! 

 

Proseguono le votazioni per la nona edizione del Premio “Leone d’Argento”; continua a restringersi il cerchio dei pretendenti al titolo per l’edizione 2011. Dagli iniziali trenta in concorso siamo scesi agli attuali venti pretendenti, dopo l’eliminazioni del primo turno: il difensore Chara, il portiere Pelagotti, il DG Vitale, il DS Carli e il Presidente Corsi.

 

Alle mezzanotte di domenica 13 marzo si sono chiuse le votazioni anche la seconda fase e i cinque meno votati lasciano il concorso. Si tratta dell’altro portiere Addario, dei difensori Vinci e Marzoratti, del centrocampista Nardini e dell’attaccante Foti.

 

Da oggi parte un’altra settimana di votazioni con il terzo turno, poi nel prossimo week-end conosceremo i quindici che andranno avanti nella competizione, dopo altre cinque eliminazioni.

 

Staff PianetaEmpoli.it

13 Commenti

  1. E’possibile sapere in tempo reale la percentuale dei voti ai calciatori visto che non mi tornano i conti. Su un totale di450 voti generali ,una media e di circa 20 voti a nome ed e’ strano vedere Foti fuori visto il numero di amici che l’hanno votato. Ucci ucci sento odor di……..??????

  2. Per la trasparenza, pubblicate le preferenze che ogni partecipante al concorso ha ricevuto nella settimana. Staff rispondi.

  3. Buonasera a tutti. In quanto fondatore del premio mi sento chiamato in causa in prima persona.

    Prima di tutto i 450 che vedete visualizzati non sono i voti totali ma i votanti… che è ben diverso… (al momento che scrivo sono diventati 501 votanti…).

    La situazione dei voti per ciascun giocatore non viene pubblicata per alcuni semplici motivi di regolamento. Preciso subito che non ci serve per strumentalizzare o truccare il concorso (anche perchè a noi francamente non ce ne viene niente, sia chiaro!)

    Non vogliamo che si veda la situazione della percentuale di voto per singolo giocatore: primo perchè potrebbe influenzare il concorso stesso, secondo perchè alla serata del Leone d’Argento sono presenti tutti e cinque i finalisti e soltanto attraverso un video si scopre il nome del vincitore… se fin dalle prime battute si segue l’andamento del premio e mettiamo alla fase finale uno dei cinque ha acquisito un vantaggio enorme il nome del vincitore potrebbe diventare quasi scontato.

    Ora però fatemi porre una domanda/riflessione: ma è possibile che si debba sempre pensare in negativo?

    Posta la domanda/riflessione di cui sopra, continuo a spiegare alcune cose. Nell’articolo ho voluto citare Foti, della quale mi sento sportivamente un simpatizzante, perchè uscito dal concorso per un solo voto… ora ovviamente non vi dirò a favore di chi…

    Tra una settimana scoprirete gli altri cinque meno votati, poi gli altri cinque, fino a che non scopriremo i cinque finalisti… quindi per scoprire chi ha vinto… basta che prenotiate un posto per l’evento di maggio (dove si mangia, e dove si passa una serata che è nata per unire maggiormente il popolo azzurro alla sua squadra).

    Fatemi dire una ultima cosa: se cliccate sul banner del premio a destra finirete nella pagina che spiega come funziona il concorso e dove è pubblicato il regolamento. I voti non sono settimanali, ma si sommano… quindi se un giocatore X attualmente ha accumulato 63voti ed è tra i venti in concorso e la prossima settimana ne prende altri 24 passa a 87, ma se Y che è alle sue spalle con mettiamo 54 in questa settimana ne prende 40 e lo sorpassa potrebbe, scavalcandolo in graduatoria, non farlo entrare tra i 15 del quarto turno… spero di essermi spiegato bene.
    Altrimenti a disposizione per ulteriori chiarimenti.

    E soprattutto spero di vedervi tutti alla serata del Leone d’Argento, perchè sono convinto che in molti non hanno mai partecipato all’evento che quest’anno (ci stiamo già lavorando) vogliamo rendere ancora più emozionante.

    Con amicizia Gabriele Guastella… e sempre forza Empoli!

  4. PROPORREI UN LEONE..MA DI QUELLI VERI DA
    CHIUDERE NELLA GABBIA INSIEME A MISTER AGLIETTI..
    SEMPRE DUE ANIMALI SONO..UN LEONE ED UN SOMARO..

  5. Io sono stato presente alla serata due volte, quando vinse pratali e l’anno di Corvia, ed il bello è scoprire nella serata il vincitore. Poi ragazzi in Italia si truffa tutto, se anche qui ci fossero delle spintarelle non ci vedrei niente di male. Io personalmente vorrei la vittoria di Valdifiori.

  6. oh ma che spintarelle e spintarelle…. l’unica spintarella è per vincere qualche partita ed essere salvi il prima possibile…

  7. La cosa certa è che se vince fabbrini, dopo lo schifo che sta facendo / ha sempre fatto, è chiaro che: o il concorso è truccato, o fabbrini ha comprato la sesa e s’è fatto votare da tutti i dipendenti..

    Grande Guastella, a siena ho assistito alla sfida fra te e il vecchiettissimo giornalista indiavolato senese..

    salut

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here