Il difensore Ferreira ai nostri microfoniL’impressione che non fosse una cosa da poco ce l’aveva data anche l’andatura con cui il portoghese Ferreira aveva lasciato il campo per infortunio.

Credevamo però fosse una cosa sencondaria rispetto all’uscita in barella, mani al volto di Valdifiori. Ma nel dopo gara sono arrivate le parole (ai nostri microfoni) di mister Sarri a confermere l’entità del presunto danno occorso al difensore ex Porto.

 

Per Ferreira si tratta di distorsione al ginocchio con l’nteressamento del legamento crociato. Anche i bambin sanno ormai che quando si mette in mezzo il crociato la cosa non è assolutamente di poco conto.

Ovviamente le risposte certe arriveranno nei primi giorni della prossima settimana, quando il giocatore verrà sottoposto ad accertamenti che daranno con esattezze l’entità del danno.

Se dovesse esserci (siamo nel campo delle ipotesi) la lesione completa per Ferreria non potrà che esserci l’intervento chirurgico, con una stima di un percorso di recupero che potrebbe andare anche a sfiorare i 6 mesi.

Chiaro che l’augurio è che questo non si verifichi, anche se difficilmente Ferreira tornerà a disposizione in tempo brevi.

 

Abbiammo accennato a Valdifiori. Per l’esattezza quello che è successo a Mirko (portato in ospedale) è stato un duro colpo al costato, e si temeva per la rottura di una costola. Fortunatamente le radiografie hanno escluso questa ipotesi. Il giocatore starà comunque qualche giorno a riposo, con il Modena non avrebbe comunque giocato perchè martedi arriverà la squalifica.

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteIL CASO | Vergogna a Livorno: i tifosi del Verona insultano Morosini!
Articolo successivoIl dopo gara con Simone Bombardieri
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

19 Commenti

  1. Proviamo Regini centrale, in attesa che rientrino Accardi e Mori. In ogni caso non starei subito a ipotizzare la rottura completa del crociato. Le lesioni sono di vario tipo, speriamo di riaverlo in campo in un paio di mesi.

  2. Prima di rimettere Tonelli li proverei tutti, ma proprio tutti, compresi i tre portieri martuscello e calattini.
    Solo Carli ed il Corsi li vedo un gradino sotto Tonelli…

  3. Allora dentro Pecorini
    al posto dello sfortunato Ferreira.
    Non me ne vogliano Tonelli e Romeo o Regini.
    p.s.
    Bene col Lanciano.
    Però ho visto un modulo recuperato dal cilindro di
    Mister Aglietti.
    Applicato anche male.
    La vittoria è figlia della bravura del singolo e della modestia del Lanciano.
    E’ bastato questo.
    Io non mi illudo.
    Co Modena sarà un’altra storia.
    Proviamo allora a interpreare questo 4-3-1-2 con un po’ di paleggio. Unica via. Altro che pressing difesa alta e contropiede e gioco sulle fasce….non si è visto nulla di tutto questo.

  4. Lo spettro di Tonelli ritorna. Sembra proprio che questo ragazzo sia destinato a giocare.. Mamma mia.. Corsi promuovi uno dalla primavera

  5. TONELLI NO!!!!
    Io sarei per raccogliere le firme, pur di non farlo giocare!!!
    Dai dopo il gol segnato da Zaza di petto con Tonelli che non ci arriva di testa, penso che si sia toccato il fondo.
    Il problema è che anche Romeo non è proponibile in B.
    A questo punto o Regini o Pecorini centrali o qualcuno della Primavera!
    Non penso che la società abbia le possibilità economiche di pescare altro tra gli svincolati e anche se lo facesse, sarebbe impensabile che il neoarrivato abbia nelle gambe da subito la capacità di giocare una partita!
    Bel guaIO davvero! Speriamo Sarri possa inventarsi qualcosa….. QUALUNQUE COSA MA TONELLI E ROMEO NO!!!!!

  6. X Giova4: Non era Zaza. Si trattava dell’Ungherese Feczesin. Zaza lo conosco bene. Avevo avvisato tutti della sua pericolosità, prima della gara contro i Marchigiani, nonostante non avesse un grosso nome. Tutti…tranne Tonelli 😉

    • Si vero Zaza ha segnato l’altro gol dove come sempre Tonelli ha latitato!
      Comunque che sia stato Zaza o che sia stato l’ungherese, credo che la figura di caxxa rimediata da Tonelli sia ugualmente di dimensioni colossali… non credi?

  7. La soluzione più ovvia è Regini centrale ( ruolo che era il suo nelle giovanili).Pecorini credo proprio che sia un esterno puro,più facile,al limite,farne un esterno alto che il centrale difensivo.

    • Credo che chi ha proposto Pecorini al posto di Ferreira, intendesse comunque metterlo a destra, spostando al centro Laurinì.
      Correggetemi (Dash?) se sbaglio

      • Ciao Usua
        no devo dirti che Pecorini lo preferirei centrale.
        Un mio collega interista mi ha detto che è bravo come giocatore. Una promessa.
        Tuttavia io lo voglio centrale difensivo perchè è prestante e “cattivo” sul piano fisico.
        Solo per questo.
        Prestanza fisica e cattiveria. Se è un buon giocatore il resto viene da se anche fuori ruolo.

        • Scusate l’intromissione ma leggevo “A livello tattico in realtà Pecorini nasce centrocampista. Il cambio di ruolo è avvenuto l’anno scorso”.

          Nella partitella estiva con il Larciano era a sinistra, mi è sembrato uno solido che corre tanto e con un ottimo controllo palla…

          • Pecorini da centrocampista è stato “inventato” terzino destro da Stramaccioni!
            Comunque visto le doti fisiche e tecniche credo che non avrebbe difficoltà a non far rimpiangere ne’ Tonelli ne’ Romeo… compito non arduo direi!

  8. giovaempoli il problema sei tu che scrivi solo cose stupide non sei un tifoso che incoraggia ma un ipocrita.dovresti dirr ansi a tutti i calciatori semmai di non commettere gli stessi errori e puntare a vincere.

    • Se lo dici tu è vero: scrivo solo cose stupide! Grazie di avermi illuminato con il tuo italiano inappuntabile e con le tue opinioni tecniche inconfutabili… 😉

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here