Il Comitato Olimpico Nazionale Italiano, per assicurare la dovuta solennità e la massima partecipazione degli sportivi alle celebrazioni per i festeggiamenti del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, facendo seguito a quanto stabilito dal Consiglio dei Ministri del 18 febbraio scorso, ha deciso che, prima dell’inizio di tutte le manifestazioni sportive che si svolgeranno nei giorni 11, 12 e 13 marzo, venga suonato l’Inno d’Italia.

 

Quindi anche a Siena, prima dell’inizio del derby tra bianconeri ed azzurri, con le squadre schierate a centrocampo, sarà suonato e speriamo cantato da giocatori e pubblico l’inno di Mameli.

M.dL.

CONDIVIDI
Articolo precedenteDal campo…Fabbrini c'è !
Articolo successivoSiena-Empoli: le probabili formazioni
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

3 Commenti

  1. Andrea83mir ma che hai bevuto?!

    Il pubblico c’è… la trasferta è vietata per chi non ha la Tessera del Tifoso, e comunque il pubblico dei cavallai senesi c’è… è un pubblico di m–da… ma comunque c’è…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here