VS     1-2

 

Gli azzurrini sono in semifinale, dopo due tempi supplementari è stato eliminato il Palermo fresco campione uscente.

 

La partita è stata avvincente da subito, con il Palermo pericoloso in più di un’occasione e l’Empoli più spumeggiante, ma meno pungente. Il risultato si sblocca però solo dopo 40 secondi dall’inizio della ripresa grazie ad un tiro molto preciso da media distanza del milanese Karim Laribi.
L’Empoli reagisce e preme con maggiore costanza, mentre il Palermo si ritira con ordine nella propria metà campo. Al 27’ i toscani pareggiano su calcio di rigore concesso per un fallo di mano in area da parte del nigeriano Mbakogu. Dal dischetto Dumitru non lascia scampo al portiere avversario. L’equilibrio non si spezza e si arriva ai supplementari, con il Palermo che accusa alcuni acciacchi e L’Empoli ne approfitta. Dopo 20 secondi dall’inizio del secondo supplementare arriva il raddoppio, ancora con lo svedese Dumitru, questa volta di testa a porta vuota su delizioso assist di Saponara (tra i migliori in campo).

 

Viene da sperare che questo possa essere un ideale passaggio di consegne. L’Empoli tornerà in campo venerdi alle 18 per sfidare la vicente di Lazio-Brescia.

 

A.C.

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here