I rigori, che avevano permesso alla Fiorentina di superare l’Atalanta nella gara dei quarti,  sono stati oggi decisivi per  il Varese: 7 – 6 per i biancorossi il risultato finale. Una gara incredibile quella di Pistoia! Dopo essere stata in svantaggio per quasi tutta la gara per un gol di Lazaar al 12′, la Fiorentina recupera al 91′ con una punizione di Carraro ma non riesce a far sua la gara nonostante abbia giocato tutto il secondo tempo (o quasi) in 11 contro 10 (espulso Scialpi) ed i tempi supplementari prima contro 9 (espulso Marchi al 90’+3) e poi addirittura contro 8 (espulso Ferreira al 110′). La gara si decide ai calci di rigore. Sbaglia Seferovi cquello decisivo ed il Varese si porta a casa la vittoria e va ad incontrare la Roma nella Finale di sabato prossimo.

Il Varese affronterà la Roma avendo prima di tutto da smaltire la stanchezza di una gara giocata con grande determinazione e coraggio ma anche con molta fatica: non era facile resistere ai viola addirittura in 8 contro 11! Oltretutto ai lombardi mancheranno i giocatori oggi espulsi. Ma il bello del calcio é anche la sua imprevedibilità e magari la vittoria di oggi darà ai giocatori del Varese la giusta enerigia fisica e nervosa per battersi alla pari contro i giallorossi.

La Finale si giocherà a Pistoia domenica prissima 12 giugno alle ore 20.30.

Fabrizio Fioravanti

CONDIVIDI
Articolo precedenteA Pinzani la finale playout
Articolo successivoPunti di Svista – Promesso: non rESTATE mai soli!
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here