1Empolibari009Sia chiaro fin da subito, non vogliamo assolutamente celebrare niente, perchè niente c’è da celebrare. Il miglior esempio, come sempre, lo ha tirato fuori il tecnico Sarri, quando, nella sala stampa del Cabassi, incalzato da giornalisti nazionali su questo primo posto in solitaria ha detto:

 

E’ come essere in testa ad una maratona dopo appena 2 kilomentri….”

 

Tradotto, non ci sono glorie da raccogliere alla quarta di campionato ed il primo posto di oggi vale come l’ultimo dello scorso anno…cioe’ niente.

C’è quindi solo la voglia di documentare, a livello statistico, di come gli azzurri tornino a guidare il campionato cadetto, in solitaria, dopo poco meno di 5 anni.

 

Era infatti il 5 dicembre 2008 (anticipo della giornata che si sarebbe giocata il giorno seguente), allenatore Silvio Baldini, e gli azzurri sconfissero in casa il Bari di Antonio Conte (che avrebbe poi vinto il campionato) per 2-0.

La giornata era la numero 17 e gli azzurri toccarono la cima della classifica, da soli, per la seconda volta in quello specifico campionato

La giornata seguente ci fu il sorpasso del Sassuolo in virtu’ della sconfitta di Ascoli e da allora, l’Empoli non ha mai più guidato da solo il campionato.

 

Come ricorderete, la stagione citata, ovvero la 2008-09, vide l’Empoli piazzarsi al 5° posto e perdere poi la semifinale playoff con il Brescia.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteDopo gara agitato per alcuni tifosi
Articolo successivoFabrizio Corsi a PE: " Altra prova convincente ma stiamo sereni"
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

10 Commenti

  1. Questo Empoli, questi ragazzi, questo mister possono far molto meglio di quella squadra che perse la semifinale nel 2008..ma solo se giochiamo come sappiamo, liberi di testa e con l’obbiettivo di raggiungere i 50 punti il prima possibile!!

  2. Mammamia stare lassù in cima mi da le vertigini!
    Che bello essere la!
    Sarri sulla vetta ci dice:
    “E’ come essere in testa ad una maratona dopo appena 2 kilomentri….”
    Pe ci ricorda di volare bassi:
    “il primo posto di oggi vale come l’ultimo dello scorso anno…cioe’ niente.”
    Ma sinceramente. E’ mia opinione personale che se passiamo Padova e Siena bene sono più passi verso la promozione che verso la salvezza.
    E’ un po’ come presentarsi agli altri sucitando ben più che un timore (sportivo).
    Controprova non ne ho.
    Però…

  3. ..non sono d’accordo sul fatto che il primo posto non valga nulla…e ancora meno sul fatto che non valga nulla partire malissimo come è successo l’anno scorso.infatti,senza quella pessima partenza,oggi saremmo meritatamente in serie A…..

  4. quando siamo saliti in serie a è sempre stato per merito. stiamo sereni e maciniamo più punti possibili e rivedremo anche più empolesi allo stadio.

  5. Essere primi soli meritatamente è un bel biglietto da visita, e sono d’accordo anche con chi dice che le prossime due partite diranno molto sul ruolo che l’Empoli ricoprirà in campionato

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here