Nel secondo giorno del processo sportivo, dopo i patteggiamenti di ieri, è toccato al Procuratore Stefano Palazzi fare le proprie richieste alla Commissione Disciplinare. Richieste pesanti che andiamo a vedere nel dettaglio:

.

TESSERATI:

.

ALBERTI: squalifica anni 3 e mesi 6

BELLODI: anni 3

CAREMI: anni 3 e mesi 6

CASSANO: sanzione di 5 anni più preclusione

CATINARI: 3 anni e 9 mesi

COLACONE: 4 anni

CONSONNI: 1 anno per omessa denuncia

COMAZZI: 4 anni

COSER: 3 anni

COSSATO: 3 anni e mesi 6

CRISTANTE: 3 anni

DE FALCO FRANCO: 4 anni e 6 mesi

FERRARI: 3 anni

FISSORE: 3 anni e 9 mesi

FIUZZI: 4 anni

FONTANA: 3 anni e 6 mesi

IACONI: 4 anni e 6 mesi

IACOPINO: 3 anni

ITALIANO: 3 anni

JOB: 3 anni e 6 mesi

MAGALINI: 4 anni di inibizione

MASTRONUNZIO: 4 anni e 6 mesi

NASSI: 4 anni

NICCO: 3 anni

PAOLONI: un aumento di 6 mesi in continuazione per ulteriore illecito sportivo

RICKLER: 3 anni e 6 mesi

ROSATI: 4 anni inibizione per illecito sportivo

SANTONI: 5 anni più preclusione

SANTORUVO: 3 anni

SARRI: omessa denuncia 1 anno

SARTOR: 5 anni più preclusione per illecito associativo

SBAFFO: 3 anni e 3 mesi

SERAFINI: 3 anni e 6 mesi

SHALA: 3 anni e 6 mesi

STEFANI: 4 anni

VANTAGGIATO: 3 anni

VENTOLA: 3 anni e 6 mesi per illecito

ZAMPERINI: 5 anni più preclusione

.

SOCIETA’:

.

ALBINOLEFFE: 27 punti di penalizzazione e 90 mila euro di ammenda

ANCONA: 10 punti di penalizzazione

AVESA: 1 punto e 200 euro di ammenda

PESCARA: 2 punti di penalizzazione

EMPOLI: 1 punto di penalizzazione

MONZA: 6 punti di penalizzazione ed estromissione dalla Coppa Italia

NOVARA: 6 punti di penalizzazione, 50 mila euro ammenda ed esclusione Coppa Italia

PADOVA: 2 punti di penalizzazione

PIACENZA: 19 punti di penalizzazione e 70 mila euro di ammenda

RAVENNA: 1 punto di penalizzazione

REGGINA:  6 punti di penalizzazione

SAMPDORIA: 50 mila euro di ammenda

SIENA: 50 mila euro di ammenda

SPEZIA: 30mila euro di ammenda

26 Commenti

  1. se si patteggiava ci davano +3 punti! venviaa venviaa come sempre la giustizia in italia non esiste… deunasega se potessi domenica giocherei io e dalla rabbia mi mangerei i giocatori del vicenza…

  2. L’Italia non è più una repubblica basata sul lavoro, sul matrimonio, la famiglia, la lealtà, la legalità, la giustizia, e sulla democrazia… sui dizionari cercate l’opposto e troverete la risposta…

  3. Ma stiamo scherzando? Ma quel Palazzi che si è fumato? Più passa il tempo e più sono schifato di essere italiano, intanto ho smesso di andare alle urne!!!

  4. domanda per la redazione: come mai si valuterà se infliggere queste pene nel campionato in corso o nel prossimo (in base al principio della maggiore afflittività) mentre quelle patteggiate ieri si sa già che le scontano tutte nel prossimo? Fa parte dell’accordo di patteggiamento?

  5. il messaggio che viene fuori è questo : era meglio se l?empoli comprava 3 o 4 partite, così si salvava , poi patteggiava e l’anno dopo partiva con qualche punto di penalizzazione. Complimenti alla giustizia ( con la g volutamente minuscola) Ora voglio vedere il Bari che ha venduto metà partite, cosa gli danno !!! 3 o 4 punti di penalizzazione nel prossimo campionato: è una vergogna !

  6. ITALIA = VERGOGNA
    ….
    IO PATTEGGIO… QUINDI DICHIARO DI AVERE LA COSCIENZA NON PROPRIO PULITA… PENE SCONTATE!

    IO NON PATTEGGIO… PERCHE’ HO LA COSCIENZA PULITA, SO DI ESSERE INNOCENTE… PUNIZIONE AL MASSIMO DELLE RICHIESTE!

    … VERGOGNA!

  7. Chi ha patteggiato, cioè ha ammesso la propria colpevolezza, si salva con poco, gli altri poveri cristi lo pigliano di dietro. Questo calcio scorretto non è altro che lo specchio della società.

  8. Raccapricciante, richieste credo tirate fuori da un barattolo come i numeri del lotto.

    Faccio una riflessione, almeno noi Empolesi, mandiamo un messaggio, disdetta abbonamenti Sky e Mediaset ! Basta con questo calcio non malato, ma già morto.
    Non vivendo in Italia mi innamorai dell’Empoli quando contavano i valori, i vavai quando ci davano ancora vere emaozioni.

    Adesso tutto questo manca, cosa mi danno, anche i nostri azzurri, solo amarezze, sono venuto 3 volte a vedere la partita ad Empoli e ho sempre avuto l’impressione di aver buttato via i soldi, non per lo spettacolo scadente ma per eventuali combine o aggiustamenti o come si vogliono chiamare.
    Gli ultimi 2 turni di campionato sono stati scandalosi, chi doveva salvarsi ha vinto con troppa facilità.

    Detto questo, continuerò a tifare Empoli, spero nell’impresa, ma allo stadio non ci andrò mai più ! ( chi se ne frega direte voi…………….)

    Ultima cosa, da chiedere ai capi del calcio, ma come mai a vedere l’Hoffenheim , paesino di 3 mila anime in Bundesliga ci sono sempre una media di 25 mila spettatori, che neanche in serie A si sognano???? Eppure anche qui c’è Sky ……..

  9. VERGONAAAAAAAAAAAAA il Grosseto per 8 illeciti per responsabilità oggettiva 6 punti di penalizzazione,da scontare il prossimo anno altrimenti dovevano fare i PLAY OUT, l’Empoli per un caso di responsabilità PRESUNTA 1 punto di penalizzazione. E’ questa la giustizia sportiva?????? PALAZZI sei un mafioso. Con le sentenze di patteggiamento hanno creato un precedente pericoloso perchè hanno “legalizzato” gli illeciti sportivi “tanto dopo se mi beccano mi pento non mi fanno una sega”. Se questa è la giustizia mi vergogno di essere un cittadino italiano.

  10. Il prossimo anno compriamoci tutte le partite e poi patteggiamo ….. sicuramente ne trarremo maggior beneficio che a giocarcelo in campo.
    SCANDALOSI e RIDICOLI

  11. Allora, il Grosseto con OTTO partite incriminate si becca 6 punti di penalizzazione…noi con una 1. Chi è in C come l’Albinoleffe Ancona e Piacenza si becca delle pene esemplari
    chi retrocede dalla A o è in B viene graziato (Siena solo 50 mila euro di ammenda).
    Sarebbe veramente da smettere mi ha proprio rotto tutta questa ingiustizia!!

  12. ho letto su un giornale, che al momento della sentenza sul Grosseto, il dirigente della Nocerina ha accusato i Giudici, sentendosi giustamente penalizzato, mentre chi rappresentava l’Empoli è rimasto tranquillamente seduto, aldilà che sarebbe servito a poco ma perlomeno , noi che siamo stati i più danneggiati dalla “punizione” che hanno dato al povero grosseto , avremmo dovuto far sentire il nostro dissenzo per questo scandalo, più grosso di quello che la giustizia crede di sconfiggere.
    Comunque che l’incazzatura entri nelle vene dei giocatori, per conquistare la salvezza sul campo.

    • La Nocerina è già in C…noi ancora no, e domenica un signore vestito di nero ti potrebbe fischiare un rigore inesistente al 90’…
      Viste le sentenze tu avresti avuto la voglia di farti prendere ancora di più sul culo?!
      Evidentemente loro no!

  13. E’ disgustoso essere italiani, in un tempo dove tutti siamo chiamati a fare dei sacrifici, lasciamo impuniti questi delinquenti che si permettono di scialaquare denaro!!!! Se l’Empoli dovesse retrocedere il calcio in casa mia non entra più!!!! VERGOGNOSO!!!!!

  14. Le richieste di Palazzi sono letteralmente “ridicole” per i seguenti motivi:
    1) mancano di giustizia “in senso lato”, perchè le pene inflitte NON sono sufficientemente afflittive rispetto all’illecito commesso;
    2) sono prive di logica giuridica, perché NON può esserci una sproporzione tale fra chi ha patteggiato (ammettendo di aver commesso un illecito) e chi attende la sentenza “difendendosi” e con ciò dichiarandosi “estraneo ai fatti”;
    3) quale corollario del punto sub 2), l’esito del processo ha legalizzato (come detto anche da altri utenti e come ribadito immediatamente dal dirigente della Nocerina ieri a Roma) l’illecito sportivo, creando un precedente infame per cui “se vendo/compro” le partite e, si badi bene, “mi beccano” (perché se non mi beccano “godo e basta”), al massimo rischio pene da “gioco dell’oca”;
    4) le richieste di Palazzi, in combinato con le sentenze già emesse, determinano ingiustizia anche in “senso stretto” visto che, nell’esempio specifico dell’Empoli, non credo occorra essere legali per capire che per una squadra coinvolta PER MERA RESPONSABILITA’ PRESUNTA, OVVERO IN ASSENZA DI TESSERATI ACCUSATI, non può un procuratore federale chiedere 1/6 dei punti che lui stesso ha patteggiato per farli affliggere al Grosseto colpevole reo-confesso di conclamata “responsabilità diretta” in ben 8 illeciti!

    P.s. mi sono permesso, contrariamente a quanto di mia usanza quando scrivo su PE, di togliere l’inciso “a mio avviso” prima di scrivere quanto sopra, convinto di aver sollevato elementi oggettivamente attendibili

    • Il Grosseto è stato condannato per responsabilità oggettiva e non diretta altrimenti sarebbe stato retrocesso direttamente in lega pro.

  15. Le richieste e badate bene sono richieste di condanna sono RIDICOLE…considerando che dopo ricorsi vari saranno alleggerite come da consuetudine della legge italiana possiamo capire bene come se la ridono le varie squadre coinvolte.
    Oggi passa per l’ennesima volta il messaggio che i furbi ed i disonesti vanno sempre avanti…la INgiustizia sportiva ha dato una bella lezione a tutti quei ragazzi giovani che hanno il sogno di diventare calciatore, ruba e patteggia!!
    Sarebbe quasi da aprire un inchiesta su Palazzi a questi punti.
    VERGOGNA!!!

    FORZA EMPOLI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here