Sono già passati quattro giorni, ma nelle nostre menti è ancora vivo il ricordo della serata di sabato allo Juventus Stadium. Certo, la partita è andata come è andata e sicuramente quella non rimarrà indelebilmente cucita addosso al libro dei grandi ricordi ma, quella serata, in qualche modo, rimarrà una serata magica ed importante.

 

sciarpataIn tanti hanno visto una analogia con la trasferta europea di Zurigo, anche perché come già abbiamo avuto modo di dire, se facciamo eccezione per la vicinissima Firenze, è stata la trasferta più numerosa proprio da Zurigo. Qualcuno dirà che in mezzo c’è stata la finale play-off di Livorno ma, numeri alla mano, di poche unità, la trasferta torinese ha superato anche quella.

E per noi, che non siamo e sicuramente non lo saremo mai, abituati a certi palcoscenici, quello che è successo in campo, quantomeno dal punto di vista del risultato davvero ci lascia, cosi, non indifferenti, ma neanche sofferenti.

La voglia di esserci, la grande partecipazione, la macchina organizzativa messa in piedi da vari soggetti, ma soprattutto la gioia che portava dietro questa partita, questa trasferta, non la potrà togliere nessuno. Ed è stato guardando in faccia alcuni tifosi al rientro, parlando con loro, che si è capito davvero quello che di magico, in qualche modo, è successo quella sera. Un punto non di arrivo, certo, ma che potremmo quasi considerare tale rispetto ad un viaggio iniziato quasi tre anni fa.

 

Ed è per questo che anche noi, quando abbiamo iniziato la chiacchierata formale con il tecnico azzurro nelle consuete interviste del dopo gara, nonostante una reciproca arrabbiatura per alcuni episodi accaduti durante la partita, abbiamo voluto fortemente dire grazie. Grazie perché essere stati li, aver potuto vivere questa esperienza è comunque per noi molto, ed ha un significato ben superiore a quello raccontato poi dal rettangolo verde.

Questo è l’orgoglio empolese, questo è quello che veramente vuol dire sentirsi tifosi di questa squadra. È vero, come qualcuno ha detto, in quel numero alto di partecipanti sicuramente c’era chi ha voluto semplicemente salire sul carro del vincitore, magari non avendo mai sofferto negli anni passati anche per situazioni non positive.

Ma in fin dei conti va bene così, da tutte le parti sappiamo che i risultati portano gente ed a noi piace comunque pensare che questa situazione (come la serie A in generale) possa in qualche modo aver fatto avvicinare tanta gente ai colori azzurri. Poi è chiaro, sarà il tempo a dire se questi rimarranno con noi o meno.

 

Quindi non resta che dire un altro grazie, a tutti voi che avete avuto voglia di vivere questa esperienza, facendo passare una sconfitta come una vittoria…. ed in quella sciarpata, che ha preso anche gli applausi dell’importante palcoscenico in cui eravamo, sta tutto il significato di quella serata che con molta probabilità il prossimo anno potremo ancora vivere.

 

Alessio Cocchi

 

CONDIVIDI
Articolo precedente" Il Punto ", con Alessandro Marinai…
Articolo successivoDal campo | Allenamento tecnologico
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

1 commento

  1. La sciarpata non ha preso gli applausi…quelli erano per l’ingresso di Morata che è avvenuto nello stesso momento….anzi, alla fine del video si sente il coro “sembra Napoli!” (o simile).

    Resta comunque una bella trasferta, anche per coloro, come me, arrivati a partita iniziata. Anzi, grazie al coordinamento per la calma e l’organizzazione dell’emergenza, oltra ad un ringraziamento particolare agli autisti.

    Un saluto.

  2. L’unico rammarico è che l’anno prossimo,Rugani,uno fra Hisaj e Rui,Vecino,Valdifiori,Zielinski(e chissà come andrà a finire con Barba) e Sepe,probabilmente partiranno per altri lidi,senno’ questa squadra con 3 o 4 rinforzi(e con naturalmente Sarri al timone)sarebbe stata in grado sicuramente di dire la sua per un posto in Europa….Invece come sempre venderemo alcuni dei i migliori pezzi(speriamo pero’ che Carli sia bravo come sempre e che riesca a farsi rinnovare alcuni prestiti(Vecino e Zielinski sarebbero il massimo)e come sempre cercheremo di salvarci!

  3. Noi con cagni si aveva una squadra che faceva ridere sulla carta e si ando in coppa uefa…e´ pur vero che c era un posto in piu e mancava la juve e forse e´ stato l unico campionato di a dove gli arbitri non hanno combinato chissa che vaccate clamorose(gol di marianini col torino a parte)quindi tenuto sarri io sono fiducioso specialmente se alcuni dei nostri pezzi forti avranno voglia di restare…e ci vuole un portiere forte..bassi non so non mi da chissa che fiducia…e prenderei galano che mi sembra forte assai

  4. Concordo con te Alessio è stata una notte magica, malgrado il risultato. Vorrei inoltre ringraziare il Centro Coordinamento che si è riuscito a far fronte ai numerosi problemi con i pulman, prego, però di cambiare la compagnia, a volte è molto meglio spendere un po’ di più, ma non avere problemi….

  5. …tutti……e ribadisco TUTTI i miei amici juventini mi hanno inviato sms con i complimenti verso la squadra!..alcuni di loro..(e questo non è scontato..)hanno addirittura considerato l’errore dell’arbitro come decisivo….il migliore sms è stato: L’EMPOLI NEL SECONDO TEMPO CI HA FATTI NERI!….SE NON ERA PER GIGI BUFFON NON SO COME SAREBBE FINITA..!……tutto questo mi da una soddisfazione enorme…per la prima volta sento che i nostri ragazzi sono entrati nel calcio che conta….per il gioco che sanno esprimere …..senza tener conto dei punti in classifica.

  6. Come si capisce chiaramente da alcuni video che girano su Youtube, la sciarpata non è stata applaudita.. Diciamo che effettivamente non è stata nemmeno bellissima, perchè fatta solo dalla estrema parte bassa dello spicchio. Non credo che avrebbe alcun senso applaudire una sciarpata di una squadra ospite.. peraltro dopo che ci erano stati reciproci cori offensivi..

    L’applauso che sentite si deve alla concomitante sostituzione di Llorente con Morata, che infatti viene anche annunciata dallo speaker..

    Ad ogni modo, l’importante era esserci ed aver avuto l’orgoglio di fare quella sciarpata.

  7. È chiaro che non dobbiamo mai dimenticarci chi siamo e da dove veniamo, quindi questa partita rappresenta il punto più alto di questi ultimi 7 anni e l’augurio è che serate del genere possano capitarci sempre più spesso e di viverle come una festa.
    Poi la prestazione della squadra ha testimoniato ancora una volta la forza di questa rosa e di questo gruppo, per questo chiudiamo il discorso salvezza e conquistiamo il nostro undicesimo scudetto!

  8. Ma chi se ne frega se la sciarpata è stata applaudita o se l’ha fatta mezzo settore o tutto, diciamo piuttosto che è stato un bel colpo d’occhio e…d’orecchio! Il campo così vicino ed il fatto di essere tutti compatti in un settore ha reso il tifo azzurro più incisivo e colorato del solito. Sono convinto che anche i ragazzi in campo hanno notato e apprezzato la differenza rispetto a situazioni più dispersive come Napoli o Roma.

  9. Trasferta bellissima nonostante il risultato non sia stato eccezionale…ma anche solo essere arrabbiati al fischio finale con l’arbitro per quella decisione che ci è costata la partita la dice lunga su questa squadra che prova a vincere in qualunque campo senza alcun timore!

  10. Giornata da libro cuore…. e il nostro libro è pieno zeppo di pagine memorabili.
    Rimane per quest’anno fantastico ancora un grande desiderio, quello di battere la Fiorentina forza ragazzi che forse ci riusciamo.

  11. Oh oh oh notti magiche un paio di palle… ma i soldi x gli autobus dell’Ancillotti!?!? L’unione club non dice nulla!? PE ha seguito la trasferta e i 150 sfigati che grazie all’Ancillotti hanno perso la prima mezz’ora!? Oh i soldi x il viaggio erano veri… Ma che x l’enorme disagio subito da questi tifosi PE nn li fa i TITOLONI!?!? Oh c’ho messo 4gg. a far sbollire la rabbia e voi con queste notti magiche me l’avete fatta risalire… Notti magicamente rovinate dall’ANCILLOTTI di lamporecchio G R A Z I E

  12. A tutti quelli che hanno commentato la sciarpata, sappiate che quella foto è mia, fatta dalla prima fila in basso, c’è anche una foto fatta dalla tribuna che documenta che le sciarpe erano molte e tutti cantavano. Lo messa su twitter appena fatta. E’ stato uno spettacolo essere cosi tanti a Torino, abbiamo dimostrato attaccamento alla squadra…e tanta sfiga con gli autobus…sono entrato allo stadio alle 21.30…e non vi dico quanto ci giravano a tutti noi (70/80) fermi sul cavalcavia a Villanova D’Asti fino alle 20.30. Un ringraziamento ad Athos e gli autisti che ci hanno fatto arrivare allo stadio. Forza Azzurro.

    • ” …sono entrato allo stadio alle 21.30…e non vi dico quanto ci giravano a tutti noi (70/80) fermi sul cavalcavia a Villanova D’Asti fino alle 20.30. Un ringraziamento ad Athos e gli autisti che ci hanno fatto arrivare allo stadio. ”

      e meno male che non ti ha cacato in testa un piccione…
      sennò scrivevi una lettera aperta al dio dei piccioni per ringraziarlo di cotanta manna dal cielo…

      AGGHIACCIANDDEEE!

      • Conte vai in culo, puoi essere solo un tifoso delle nane infiltrato…con questi commenti del cazzo!
        Vado in trasferta da anni e non mi era mai capitato di rimanere a piedi con 2 autobus differenti, ma non preoccuparti tanto ci vado in macchina, in culo a te quelli brutti come te.
        Secondo me sei anche un po’ gobbo…stupido essere…

  13. Ma perché si continua sempre a dire nei commenti che forse a Torino c erano tifosi che non hanno seguito la squadra anche nei momenti bui..?? È logico e normale che quando le cose vanno meglio la squadra ha più seguito… Ma lo stadio praticamente pieno con il Pescara.??? E da Pescara erano in 2…Più siamo meglio è… Godiamoci una volta la bellezza di una trasferta per noi numerosa..

  14. ma che seghe mentali vi fate,
    io ero li la ho fatta, ma intorno a me il 75 % non la ha fatta meno i 200 in fondo ,
    applausi ma da chi !, ma che sognate a occhi aperti

  15. Concordo con Enrico io ero in alto e urlavo D tirar fuori la sciarpa… Invano l’avrà fatta si e no il 50/60 %…. Inoltre i gobbi nn applaudivano noi…. Mha!!!

  16. Mi viene da ridere x non piangere: a me che vado quasi sempre anche in trasferta ANCHE IN B e In serie C m’è toccato andare di sopra xchè il primo settore era esauriro da gente che un l’avevo mai vista manco in casa!! Ora voglio vedere quanti siamo a ROMA a 2 ore e mezzo da casa…maremna m…la!!!

  17. Non conta nulla chi sei te e da quanto segui l’Empoli se volevi stare nel settore più basso avevi a comprare prima il biglietto!!!!
    Ma chi vi credete di essere!?
    Molto meglio una persona sana che segue quando può la sua squadra e ama lo sport calcio che un “ultras” che non usa il cervello e fa discorsi a bischero
    Io quando lo stadio è pieno sono molto più contento che quando c’è poca gente
    Usate il cervello prima di parlare altrimenti tacete

    • si certo noi ultras non usiamo il cervello, si fa i discorsi a bischero e aggiungo siamo pure beceri e violenti.

      ma il fatto è che si canta solo noi, voi sarete anche tifosi, ma il tifo non lo fate.
      il resto son chiacchiere.

  18. Ed è normale e giusto che ci sia stata così tanta gente a Torino perché tanti si possono permettere di fare solo 1/2 trasferte all’anno e questa è la trasferta più bella, con il miglior stadio d’Italia e contro la squadra più forte… Quindi invece di dire cavolate tifiamo l’Empoli e basta senza discorsi a bischero

  19. Sò che fà piacere vedere il settore pieno in trasferta ma a bocce ferme non ci si può esimire dall’analizzare il perchè e la risposta a mio avviso è lampante..
    Io sò che sono state fatte centinaia tessere del tifoso ex novo per questa trasferta ergo che queste persone non sono nemmeno abbonate (e quest’anno abbiamo battuto tutti i record in tal senso…) quindi a casa mia 1+1 fà 2.
    Alla fine a fare il tifo s’era i soliti 200-300 e con un settore poco dispersivo come quello dello Stadium è lecito aspettarsi di più in tal senso visto il potenziale a disposizione.
    Inoltre molti di coloro che sono andati a fare la pasqua a Torino con mezzi propri sono stati visti con borsine della juve store ecc ecc
    Volete altri indizi?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here