Athos Bagnoli: “contestare? No, prima giochiamocela”

Athos Bagnoli: “contestare? No, prima giochiamocela”

Per la rubrica “Quattro Chiacchiere con…” questa settimana siamo andati a trovare il Presidente del Centro Coordinamento Empoli Clubs Athos Bagnoli. Questa intervista, alla vigilia di Empoli-Reggina, era stata programmata da tempo, fin da quando cioè avevamo saputo che il calendario dei posticipi

Per la rubrica “Quattro Chiacchiere con…” questa settimana siamo andati a trovare il Presidente del Centro Coordinamento Empoli Clubs Athos Bagnoli. Questa intervista, alla vigilia di Empoli-Reggina, era stata programmata da tempo, fin da quando cioè avevamo saputo che il calendario dei posticipi e anticipi aveva messo al lunedi questa sfida. Pensavamo, qualche settimana fa, che potesse rappresentare una gara da vincere per spiccare definitivamente il volo verso l’alto, pensando certamente ad un inizio con risultati un pò diversi, e ipotizzavamo questo intervento del presidente Bagnoli come l’occasione per un appello della città a colorare lo stadio d’azzurro e riaccendere definitivamente l’entusiasmo. Invece… invece la gara ha assunto un’importanza totalmente diversa. Resta sempre di assoluto valore, ma in palio ci sono punti pesantissimi per la squadra azzurra che deve assolutamente cercare di vincere per tirarsi fuori da una situazione che si sta facendo maledettamente complicata e pericolosa. Insomma l’appello del presidente dell’Unione Club serve più che per l’entusiasmo per cercare di incoraggiare i tifosi e gli sportivi empolesi a partecipare alla sfida di lunedi perchè, forse, più che mai ora la squadra ha bisogno in questo momento difficilissimo di sentire una volta di più il calore e l’affetto dei propri sostenitori. Intervista realizzata da Gabriele Guastella.

  

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy