SERIE A

 

ANGELLA Gabriele – Difensore – 28/04/89 – in compr. con all’UDINESE

1 Presenza – 0 Gol – 0 Amm – 0 Esp

 

Primo punto stagionale per i friulani che escono imbattuti dal “Ferraris” di Genova contro la Sampdoria, pareggiando per 0-0. Angella è stato convocato ma, come successo a Bologna mercoledì scorso, è finito in tribuna. Sabato sera, in anticipo, ci sarà il Cesena al “Friuli”. Che sia la volta buona?

 

DUMITRU Nicolao – Attaccante – 12/10/91 – in compr. al NAPOLI

1 Presenza – 0 Gol – 0 Amm – 0 Esp

 

Napoli impegnato all’ora di pranzo al “Manuzzi” di Cesena, dopo la sconfitta interna contro il Chievo nel turno infrasettimanale. Come già successo contro la Sampdoria a Genova, la formazione di Mazzarri è riuscita nella parte finale a ribaltare lo svantaggio. L’unica differenza è che a Cesena ha dilagato a tempo ormai scaduto grazie alla doppietta di Cavani ed ha vinto per 4-1. Dumitru è rimasto in panchina. Domenica prossima Napoli-Roma al “San Paolo”.

 

EDER – Attaccante – 15/11/86 – in compr. al BRESCIA

4 Presenze – 1 Gol – 0 Amm – 0 Esp

 

La legge del turn-over applicata da Iachini ha risparmiato Eder che gioca di nuovo dal primo minuto, in coppia con Possanzini, per l‘intero incontro. Gara al di sotto delle aspettative per il Brescia rispetto alle precedenti. Perde 2-1 e il brasiliano ha risentito della brutta giornata della sua squadra. Un paio di conclusioni le ha comunque provate nelle rare sortite in avanti delle rondinelle. Un calo di tensione che può starci. Domenica prossima ancora in trasferta, a Roma, contro la Lazio in splendida forma.

 

SERIE B

 

BASSI Davide – Portiere – 12/04/85 – in prestito al TORINO

1 Presenza – 0 Gol subìti – 0 Amm – 0 Esp

 

Due gol nella ripresa, entrambi su palla inattiva, condannano il Torino alla sconfitta a Pescara. I granata non riescono a trovare il passo giusto per dare continuità al proprio campionato. Bassi di nuovo in panchina.

 

LODI Francesco – Centrocampista – 23/03/84 – in compr. al FROSINONE

6 Presenze – 2 Gol – 0 Amm – 0 Esp

 

Vittoria importante e fortunata per il Frosinone contro la matricola Varese. Decide proprio un gol di Lodi al 2‘ del s.t., su calcio di punizione deviato dalla barriera che ha spiazzato Zappino. Lodi ci riprova poi nel finale quando ormai le squadre si sono allungate, stavolta la conclusione del fantasista è centrale e viene neutralizzata dal portiere varesino. Alla fine risulta essere il giocatore più preciso nei passaggi: 44. Sabato prossimo trasferta a Grosseto, reduce dalla sconfitta di Empoli, dove troverà il neo-tecnico maremmano Moriero, ex di turno.

 

1ª DIVISIONE

 

BALDANZEDDU Ivano – Difensore – 11/04/86 – in compr. alla LUCCHESE

6 Presenze – 0 Gol – 2 Amm – 0 Esp

 

Ci si aspettava una reazione della Lucchese dopo la sconfitta interna contro il Cosenza e invece, a Gela, è arrivata una pesante sconfitta: 3-0. Un disastro. “La peggior Lucchese dei miei tre anni” dirà poi mister Favarin. Male anche Baldanzeddu (è stato pure ammonito) che ha sofferto troppo l’attaccante siciliano Cunzi e si è rivelato approssimativo anche in fase di costruzione. Una trasferta da dimenticare anche fuori dal campo, la Lucchese ha perso pure la coincidenza a Roma Fiumicino per un forte ritardo del volo Catania-Roma ed ha dovuto far ritorno in pullman a Firenze dove è arrivata alle 4 di mattina. Indubbiamente un momento delicato per la Lucchese che domenica prossima riceverà al “Porta Elisa” la capolista Atletico Roma di Beppe Incocciati.

 

CATURANO Salvatore – Attaccante – 03/07/90 – in compr. al RAVENNA

6 Presenze – 2 Gol – 0 Amm – 0 Esp

 

Seconda sconfitta consecutiva per il Ravenna dopo lo scivolone della scorsa settimana a Sorrento. Stavolta perde in casa per 1-0 contro il Sud Tirol dove milita l‘ex azzurro Roberto Mirri; al “Benelli” la vittoria per la formazione ravennate manca ormai da gennaio. Subito in svantaggio per un calcio di rigore trasformato da Romano, il Ravenna prova a fare la partita senza tuttavia riuscire a scardinare la difesa ospite. Caturano si fa vedere specialmente nella ripresa con due colpi di testa: nella prima occasione arriva con un soffio di ritardo su cross di Guitto e non riesce a schiacciare in porta, nella seconda trova il portiere Zomer ad una respinta miracolosa sugli sviluppi di un corner. Viene sostituito da Rosso al 28‘ del s.t.

 

DOSSENA Renato – Portiere – 14/04/87 – in compr. al BARLETTA

1 Presenza – 2 Gol subìti – 0 Amm – 0 Esp

 

Esordio stagionale per Dossena tra i pali del Barletta che a Terni incassa la quinta sconfitta in sei gare e si ritrova ultimo in classifica con un solo punto. Una sconfitta però immeritata, nel primo tempo c’è stato solo il Barletta in campo e più volte ha sfiorato il vantaggio. Dossena è stato bravo a deviare in angolo un forte calcio di punizione di Giubilato. Nella ripresa i due gol dei padroni di casa: al 6′ Tozzi Borsoi in mischia batte Dossena che, incolpevole, incassa il raddoppio a sette minuti dalla fine di Lacheheb, di testa. Nel recupero evita un passivo più pesante prima su Nolè e poi sull’ex azzurro Noviello. Domenica prossima Barletta-Cosenza.

 

FIUZZI Luca – Difensore – 29/08/84 – in compr. al MONZA

5 Presenze – 1 Gol – 0 Amm – 1 Esp

 

Pareggio per 1-1 tra Monza e Sorrento al “Brianteo”. E’ il Monza a passare per primo in vantaggio grazie ad un colpo di testa proprio di Fiuzzi, solo in mezzo all’area di rigore, che raccoglie un cross dalla destra di Oualembo. Nella ripresa il Sorrento trova il pareggio con Paulinho su calcio di rigore sacrosanto. Nella parte finale i campani sfiorano il colpaccio e colpiscono due pali con Carlini e Paulinho. Fiuzzi gioca l’intero incontro, al centro della difesa brianzola, il gol segnato è il primo stagionale. Domenica prossima trasferta a Gubbio.

 

GUITTO Roberto – Centrocampista – 15/02/91 – in compr. al RAVENNA

6 Presenze – 0 Gol – 2 Amm – 0 Esp

 

Le cronache della sconfitta interna contro il Sud Tirol riportano ancora Guitto tra i più positivi dei suoi. La giornata però non è delle migliori, a fine primo tempo il pubblico ha pure rumoreggiato nei confronti del tecnico Esposito perché il Ravenna si trova adesso a fare i conti con una classifica che piange. Guitto prova la conclusione al 27′ del p.t., centrale, che non impensierisce Zomer. Nella ripresa un paio di assist importanti, al 2′ per Fonjock con quest’ultimo che calcia centralmente e poi il traversone invitante a cercare la testa di Caturano. Gioca l’intero incontro. Domenica prossima trasferta insidiosa a Pagani dell’ex azzurro Sciannamè.

 

IACOPONI Simone – Difensore – 30/04/87 – in compr. al FOLIGNO

3 Presenze – 0 Gol – 0 Amm – 0 Esp

 

Fuori per infortunio, non ha preso parte alla trasferta di Andria dove il Foligno è uscito sconfitto per 2-1. Domenica prossima incontro casalingo contro il Gela dell’ex azzurro Tony D’Amico e dell’ex preparatore dell’Empoli di Mario Somma, Clemente Truda.

 

PIZZA Samuele – Centrocampista – 05/09/88 – in compr. al VIAREGGIO

3 Presenze – 0 Gol – 1 Amm – 0 Esp

 

Ancora ai box per infortunio. Il suo Viareggio incappa in una sconfitta casalinga per 2-1 contro il più quotato Benevento. A meno di miracoli salterà anche la prossima gara in trasferta contro il Foggia di Zeman.

 

2ª DIVISIONE

 

CAPONI Andrea – Centrocampista – 08/02/88 – in compr. alla VALENZANA

5 Presenze – 0 Gol – 1 Amm – 0 Esp

 

Dopo due sconfitte consecutive, torna a muovere la classifica la Valenzana con il pareggio conquistato a San Bonifacio. Un punto che lascia però molto amaro in bocca per il gol subìto al 40′ del s.t. ad opera di Staiti, abile a ribattere in rete una respinta del portiere dopo un calcio di rigore. I piemontesi possono però recitare il mea culpa per le tante occasioni fallite che potevano regalare il raddoppio. Caponi è stato sostituito al 20′ del s.t. da Montanari. Prima ammonizione rimediata in questo campionato.

 

D’ORIA Gianmarco – Portiere – 09/06/90 – in compr. al PRATO

1 Presenza – 0 Gol subìti – 0 Amm – 0 Esp

 

Per la prima volta in questa stagione, Gianmarco scende in campo dal primo minuto tra i pali del Prato, impegnato a San Giovanni Valdarno. Un esordio sfortunato per lui, al 39′ del p.t. deve infatti abbandonare il terreno di gioco a causa di un problema muscolare in seguito ad un rinvio da fondo campo. Il Prato esce sconfitto dal “Fedini” per 1-0, si tratta del primo stop in questo campionato. Il gol arriva al 41′ del s.t. da parte di Foglia. Prossimo turno in casa contro il Bellaria.

 

FORINO Dario – Difensore – 01/08/90 – in compr. alla VALENZANA

5 Presenze – 0 Gol – 2 Amm – 0 Esp

 

Gioca dal primo minuto, e per l’intero incontro, nella trasferta contro la Sambonifacese, terminata 1-1. La Valenzana ha gettato al vento due punti per come si è sviluppato il match: in superiorità numerica dal 25′ del p.t. per l’espulsione di Dal Degan, ha praticamente giocato nella metà campo dei padroni di casa per larga parte dei 90 minuti. Dopo il vantaggio di Affatigato al 10′ del s.t., la squadra di mister Rossi non è riuscita a chiudere la partita e nel finale è arrivato il pareggio beffa. Sufficiente la gara di Forino, rari i pericoli portati dalla “Sambo”. Domenica prossima in casa contro il Renate.

 

GRANAIOLA Marco – Centrocampista – 10/04/90 – in compr. al CELANO

5 Presenze – 0 Gol – 2 Amm – 0 Esp

 

La trasferta di Poggibonsi, per il Celano, rappresenta un passo indietro rispetto alla gara della scorsa settimana contro la Sangiovannese che aveva segnato la prima vittoria stagionale. Un pizzico di inesperienza ha condannato gli abruzzesi alla sconfitta contro un Poggibonsi non sfavillante. Granaiola ha giocato dal primo minuto, gara senza particolari spunti per lui, viene sostituito da Agate al 22′ del s.t. Domenica prossima derby casalingo contro il Chieti.

 

HEMMY Luca – Attaccante – 31/01/88 – in compr. al POGGIBONSI

2 Presenze – 0 Gol – 0 Amm – 0 Esp

 

Rimane in panchina in Poggibonsi-Celano terminata 1-0 a favore dei padroni di casa grazie al gol di Alteri al 15′ del s.t. Domenica prossima trasferta nel ferrarese, a Masi San Giacomo, contro la Giacomense.

 

LA ROCCA Emanuele – Difensore – 15/01/89 – in compr. all‘ISOLA LIRI

5 Presenze – 0 Gol – 2 Amm – 0 Esp

 

Pesante sconfitta per l’Isola Liri nella trasferta di Avellino. Un secco 0-3 che non lascia spazio a considerazioni particolari, i ciociari non sono mai stati in partita e si sono resi “pericolosi” soltanto una volta su calcio piazzato con una conclusione debole che si è persa sul fondo. La Rocca ha giocato tutta la partita, la magra consolazione che può avere è che non ha responsabilità sulle reti subìte, ma la formazione di mister Grossi ha mostrato ancora una volta la sua struttura fragile. Domenica prossima incontro casalingo contro il Campobasso. Arriverà la prima vittoria stagionale?

 

LO SICCO Fabrizio – Centrocampista – 02/06/91 – in compr. al MATERA

1 Presenza – 0 Gol – 0 Amm – 0 Esp

 

Pareggio esterno per 0-0, a Catanzaro, per i ragazzi di Cadregari (squalificato, in panchina Tarroni). Doppio turno esterno quindi passato indenne dopo il pari ottenuto a Melfi la scorsa settimana. Lo Sicco non ha trovato spazio al “Ceravolo” ed è rimasto in panchina per l’intero incontro. Nel prossimo turno il Matera ospiterà la capolista Brindisi.

 

MANZO Stefano – Centrocampista – 02/02/90 – in compr. al GAVORRANO

5 Presenze – 0 Gol – 3 Amm – 0 Esp

 

Per il Gavorrano si trattava del secondo impegno casalingo: dopo lo 0-0 contro il Poggibonsi è arrivato un altro pareggio, stavolta per 1-1, contro il Bellaria. Si è deciso tutto in un minuto, tra il 14′ e il 15′ del p.t., con il vantaggio dei minerari firmato da Bettini e il pronto pareggio di Petti. Una partita che ha regalato poche emozioni anche se il Gavorrano ha provato a farla sua specialmente ad inizio ripresa. Ad un quarto d’ora dal termine rimane in dieci per l’espulsione di Peluso e l’incontro arriva alla conclusione senza variazioni. Gara sufficiente per Manzo che però viene ammonito per la terza volta in stagione e va in diffida. Domenica prossima derby difficile a Carrara.

 

SERIE D

 

DI STEFANO Alessandro – Difensore – 20/01/92 – in prestito al BORGO A BUGGIANO

4 Presenze – 0 Gol – 0 Amm – 0 Esp

 

Il Borgo a Buggiano non si ferma più! Quarta vittoria consecutiva e primato solitario a punteggio pieno. A farne le spese è il Carpenedolo, sconfitto al “Benedetti” per 2-1. Di Stefano ha giocato l’intero incontro nel consueto ruolo di esterno destro della difesa, diligente e puntuale in fase difensiva, ha provato anche a spingersi in avanti in una gara non facile. Nelle prossime settimane capiremo se questi sono punti pesanti per raggiungere il prima possibile la salvezza oppure se il Borgo può aspirare a qualcosa in più.

 

FIORENTINI Lorenzo – Attaccante – 05/07/92 – in prestito al FORCOLI

0 Presenze – 0 Gol – 0 Amm – 0 Esp

 

Il Forcoli vince per 2-1 contro il Castel San Pietro e centra la sua prima vittoria stagionale. Fiorentini non figura tra i 18 scelti da mister Londi, ha però giocato l’intero incontro nella formazione Juniores Nazionali che ha vinto 1-0 a Camaiore con un gol di Meliani.

 

GAFFINO Francesco – Portiere – 14/01/92 – in prestito al PONTEDERA

4 Presenze – 3 Gol subìti – 0 Amm – 0 Esp

 

Torna alla vittoria il Pontedera dopo lo stop subìto a Camaiore. E’ bastato un gol di Romanelli al 20′ del s.t. per ottenere i tre punti anche se, per la verità, la gara contro la Nuova Verolese al “Mannucci” si è rivelata più difficile del previsto. Molto bravo Gaffino al 27′ del p.t. che è riuscito a respingere un colpo di testa a botta sicura di Bresciani. Intervento meritevole di un bel voto in pagella e che riscatta, qualora ce ne fosse stato bisogno, l’indecisione della settimana scorsa in occasione del secondo gol del Camaiore. Domenica prossima derbyssimo a Ponte a Egola contro il Tuttocuoio.

 

NICOLETTI Matteo – Centrocampista – 13/06/90 – in compr. al BORGO A BUGGIANO

4 Presenze – 0 Gol – 1 Amm – 0 Esp

 

Solito baluardo del centrocampo della formazione di mister Pagliuca, gara di sostanza e personalità contro un avversario tosto, il Carpenedolo, sebbene la classifica non lo dimostri, visto il solo punto in classifica dei bresciani. Primo tempo difficile per il Borgo che rischia di andare al riposo in svantaggio ma il palo ferma la conclusione di Bettari al 33′. Nella ripresa, dopo dieci minuti, Pulina è bravo a sfruttare un errore della difesa bresciana e a battere il portiere Viola con una conclusione dal limite dell‘area. Dopo il pareggio di Pagani arrivato al 24′, a tre minuti dal termine ci pensa Spanu a regalare la vittoria ai padroni di casa. Domenica prossima derby a Ponsacco.

 

PAGANELLI Lorenzo – Difensore – 22/04/93 – in prestito al TUTTOCUOIO

0 Presenze – 0 Gol – 0 Amm – 0 Esp

 

Altra vittoria, ancora per 3-1, per il Tuttocuoio nella trasferta di Pavullo, contro la Virtus Pavullese. Nessuna traccia di Paganelli tra i 18 di mister Alvini.

 

PINNA Paride – Difensore – 28/07/92 – in prestito all’ARZACHENA

4 Presenze – 0 Gol – 0 Amm – 0 Esp

 

Dopo la sconfitta a tavolino per la gara con il Castiadas e il pareggio della scorsa settimana contro l’Anziolavinio, torna a vincere l’Arzachena, in casa, nel derby contro il Sanluri in una gara contrassegnata dal forte vento di maestrale. Pinna gioca tutta la gara nella difesa predisposta da mister Perrotti. Partita che sembrava essersi messa subito bene per l’Arzachena con l’espulsione del giocatore ospite Falciani al 17′ del p.t. per un fallo da dietro. Eppure proprio il Sanluri, al 19′ del s.t. ha sbloccato il risultato ed ha pure sfiorato il raddoppio, negato dalla traversa. Antica legge del calcio: gol sbagliato e gol subìto; al 35′ Angheleddu trova l’incrocio dei pali con una conclusione di controbalzo e a tempo scaduto lo stesso Angheleddu, a tu per tu con il portiere avversario, segna il definitivo 2-1. Da segnalare che subito dopo l’1-1 l’Arzachena ha fallito un calcio di rigore con il macedone Hasa. Domenica prossima trasferta laziale ad Aprilia.

 

PUPESCHI Niccolò – Difensore – 08/03/91 – in prestito al PERUGIA

4 Presenze – 0 Gol – 1 Amm – 0 Esp

 

Il Perugia (in campo con un’inedita maglia bianca anziché rossa trattandosi di incontro casalingo) scivola inaspettatamente in casa contro il Monteriggioni per 2-1. Una sconfitta che genera i sonori fischi dei tifosi di casa al termine dell’incontro e che mette a rischio la panchina del tecnico Battistini. Pupeschi gioca tutto l’incontro sulla corsia di destra della difesa perugina, più bloccato nelle discese rispetto alle altre gare, probabilmente per dettami imposti dal tecnico. Alla fine è uno dei pochi a salvarsi in questa gara da dimenticare, il Monteriggioni non ha mai portato pericoli dalla sua parte, anche i due gol sono arrivati dalla sinistra della difesa biancorossa su altrettante amnesie, la prima di Mocarelli e la seconda di Goretti. Domenica prossima trasferta a Civita Castellana, nel viterbese, contro la Flaminia Civita Castellana.

 

ROCCHINI Giovanni – Difensore – 01/06/93 – in prestito al TUTTOCUOIO

0 Presenze – 0 Gol – 0 Amm – 0 Esp

 

Neppure Rocchini figura tra i giocatori scelti da mister Alvini per la trasferta vittoriosa di Pavullo che lancia il Tuttocuoio al secondo posto in classifica con 10 punti.

 

ROSATI Fabio – Centrocampista – 18/01/91 – in compr. al BORGO A BUGGIANO

3 Presenze – 1 Gol – 2 Amm – 0 Esp

 

Ristabilito dal problema al flessore accusato nella scorsa settimana, gioca dal primo minuto nell’attacco borghigiano nella gara interna contro il Carpenedolo e poco prima della mezz’ora del primo tempo subisce un contatto in area bresciana, reclama il calcio di rigore ma il direttore di gara lo ammonisce per simulazione. Ci poteva stare il penalty ma, evidentemente, Fabio non è molto fortunato in questo periodo con gli arbitri. Viene sostituito al 27′ del s.t. da Spanu e sarà lui a segnare il gol decisivo, quello del 2-1.

 

TURCHI Enrico – Centrocampista – 30/06/92 – in prestito al MONTERIGGIONI

4 Presenze – 2 Gol – 3 Amm – 0 Esp

 

Colpo grosso per il Monteriggioni che espugna il “Curi” di Perugia per 2-1, di fronte a quasi 4.000 spettatori. Il gol vittoria arriva al 38′ del s.t. e lo firma proprio Turchi, bravo ad inserirsi centralmente e a battere Ripa in uscita sul tocco corto di Sani. Senesi avvantaggiati dalla superiorità numerica per l’espulsione di Frediani all’11’ del s.t., hanno retto bene negli ultimi assalti con i sei minuti di recupero concessi dal direttore di gara. Turchi gioca l’intero incontro, segna un gol che ricorderà a lungo (peraltro nella porta sotto la gradinata dei tifosi di casa), rimedia il terzo giallo stagionale e va quindi in diffida.

 

 

 

Alessandro Marinai

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here