SERIE A

 

 

LODI Francesco (Udinese) – 23/03/84 – 8 Presenze 1 Gol

 

Convocato per la trasferta di Bologna ma Francesco non trova spazio tra i 18 e finisce in tribuna ad assistere alla sconfitta della sua squadra per 2-1 su calcio di rigore di Di Vaio dopo che Totò Di Natale sul finire del primo tempo era riuscito a pareggiare il vantaggio iniziale di Adailton. In queste ultime settimane fa fatica a ritagliarsi uno spazio in questa Udinese che scivola sempre più giù in classifica.

 

 

MARZORATTI Lino (Cagliari) – 12/10/86 – 6 Presenze 0 Gol

 

Continua il suo lavoro di recupero e nemmeno stavolta è rientrato tra i 20 convocati da Allegri per la sfida con il Palermo al “Barbera” dove il Cagliari è uscito sconfitto per 2-1 dopo che si era portato in vantaggio con Matri.

 

 

MCHEDLIDZE Levan (Palermo) – 24/03/90 – 2 Presenze 0 Gol

 

Ormai completamente recuperato. Va in panchina ma non viene utilizzato da Delio Rossi nella vittoria, in rimonta, sul Cagliari per 2-1.

 

 

MORO Davide (Livorno) – 02/01/82 – 15 Presenze 0 Gol

 

Grave, gravissima sconfitta interna contro il Chievo che complica non poco il cammino degli amaranto. Davide gioca di nuovo tutta la gara. Di corsa, con lo spirito giusto, da questo punto di vista lo conosciamo, ma anche con ordine e precisione. Martedì scorso nella gara di Tim Cup a Genova non aveva fatto benissimo e Cosmi non era rimasto molto soddisfatto della sua prova, tanto da sostituirlo poco dopo l’inizio della ripresa. C’è da sottolineare l’ingenua e stupida espulsione di Lucarelli per proteste quando il Livorno già stava perdendo per 1-0. Domenica prossima gara di vitale importanza: lo scontro diretto Catania-Livorno.

 

 

PICCOLO Felice (Chievo) – 27/08/83 – 0 Presenze 0 Gol

 

Questo trafiletto potremmo tranquillamente copia/incollarlo settimanalmente, è sempre tutto uguale: Piccolo viene regolarmente convocato e puntualmente finisce in tribuna. Così è stato anche per Livorno-Chievo.

 

 

POZZI Nicola (Sampdoria) – 30/06/86 – 6 Presenze 0 Gol

 

Bruttissimo periodo per la Samp. Sconfitta sonoramente nel turno precedente nel derby contro il Genoa, sconfitta ed eliminata dalla Tim Cup a domicilio dal Livorno e sconfitta nuovamente a San Siro contro il Milan per 3-0 (stesso punteggio del derby). Non c’è stata praticamente partita, dopo 23 minuti i rossoneri erano già andati a segno tre volte. Nicola è rimasto in panchina, Del Neri non lo ha utilizzato in un tentativo disperato di rimonta. Per la verità la grossa chance gli era stata data per l’incontro di coppa ma Nicola l’ha fallita, purtroppo, clamorosamente.

 

PRIMA DIVISIONE

 

ARCIDIACONO Pietro (Sorrento) – 21/05/88 – 16 Presenze 1 Gol

 

Colpo grosso del Sorrento di Novelli che mette a segno la prima vittoria esterna stagionale contro una diretta concorrente per evitare i play out. E primo gol in campionato di “Arci” che stavolta era partito dalla panchina. Il Mister sorrentino lo ha messo in campo al 36′ del s.t. al posto di Esposito e al quarto minuto di recupero dei cinque concessi è riuscito a siglare il gol del raddoppio.

 

 

PANARIELLO Aniello (Viareggio) – 08/10/88 – 9 Presenze 0 Gol

 

Gioca l’intero incontro contro il Sorrento dove il Viareggio incappa in una brutta sconfitta per 2-0 che complica un po’ i piani della formazione bianconera che stava cercando la strada giusta per risollevarsi da una situazione di classifica non molto positiva. Sconfitta che sa anche di beffa se vogliamo perché le zebre per tutto il secondo tempo hanno cercato il pari sfiorandolo in più occasioni, ma nel recupero il 2-0 rossonero a chiudere definitivamente il match.

 

PIZZA Samuele (Viareggio) – 05/09/88 – 14 Presenze 0 Gol

 

Era squalificato dopo aver rimediato a Lecco il quarto cartellino giallo stagionale.

 

 

SCIANNAME’ Claudio (Paganese) – 15/07/87 – 12 Presenze 1 Gol

 

Gioca l’intero incontro nel consueto ruolo di esterno di sinistra del centrocampo paganese nella sfortunata gara di Perugia dove la formazione campana esce sconfitta immeritatamente per 2-1. Sul risultato finale molto ha inciso il gol subìto dopo appena 24 secondi dal via che ha messo la gara in salita. A metà primo tempo il raddoppio degli umbri non ha fatto perdere il coraggio e la determinazione alla Paganese che è riuscita ad accorciare le distanze. Vani gli sforzi per portare a casa un risultato positivo e la vittoria va quindi al Perugia anche se dal punto di vista del gioco è stata evidente la supremazia della Paganese. Questo ultimo aspetto però non fa classifica e gli azzurro-stellati rimangono all’ultimo posto.

 

 

SMITH Thomas Lucie (Potenza) – 22/08/88 – 2 Presenze 0 Gol

 

Si rivede in panchina complici le squalifiche degli ex cosentini Polani e Catania. Non viene impiegato però da Mister Capuano nello 0-0 interno contro una delle candidate alla promozione, il Pescara.

 

SECONDA DIVISIONE

 

APERUTA Andrea (Poggibonsi) – 01/02/89 – 4 Presenze 0 Gol

 

Rimane in panchina anche nell’incontro interno contro la Nocerina che poteva dare una svolta importante per il proseguo del campionato. Finisce in parità, 1-1, in una giornata contrassegnata dal segno X nel Girone B di Seconda Divisione: ben 8 su 9 incontri disputati.

 

 

ARVIA Giuseppe (Melfi) – 24/02/88 – 10 Presenze 0 Gol

 

Terza partita consecutiva in cui non riesce a trovare una maglia da titolare senza un motivo preciso. Da un momento all’altro si è ritrovato in panchina e anche stavolta non è sceso in campo nemmeno per un minuto nella sconfitta interna contro l’Isola Liri. Per la cronaca, in queste tre partite il Melfi ha collezionato due sconfitte (contro Isola Liri e Juve Stabia) e un pareggio (in casa contro il Noicattaro per 2-2 tre settimane fa).

 

 

BALDANZEDDU Ivano (Lucchese) – 11/04/86 – 15 Presenze 0 Gol

Altra prestazione oltre la sufficienza per Ivano e questo sta diventando una piacevole costante per il difensore sardo. La Lucchese ottiene un punto importante sul campo del San Marino (0-0 il risultato finale), una delle due immediate inseguitrici, mostrando la propria forza e mettendo un ulteriore tassello verso la fuga solitaria. I risultati di questo turno consentono alla squadra di Favarin di laurearsi campione d’inverno con un turno d’anticipo. Unico neo un altro cartellino giallo rimediato.

 

 

 

CAPONI Andrea (Valenzana) – 08/02/88 – 11 Presenze 0 Gol

 

Colpo grosso della Valenzana che espugna il campo della Pro Vercelli con il più classico dei risultati: 2-0. Era dall’11 Ottobre che la formazione piemontese non assaporava la gioia dei tre punti (1-0 interno contro il Carpenedolo) e la vittoria esterna di questo turno va ad impreziosire una serie utile di risultati che era formata da cinque pareggi consecutivi. Andrea gioca l’intero incontro in mezzo al centrocampo schierato da Mister Mangia. Molto positiva la sua prestazione, tra i protagonisti di questo prezioso successo.

 

 

CAROTI Maico (Poggibonsi) – 26/08/89 – 7 Presenze 0 Gol

 

Non fa parte dei 18 di Mister Firicano per Poggibonsi-Nocerina. E’ alle prese con un infortunio alla caviglia dal quale sta recupendo.

 

 

D’ORIA Gianmarco (Prato) – 09/06/90 – 15 Presenze 12 Gol subìti

 

Sesto risultato utile consecutivo per il Prato, ma il pareggio casalingo contro il Gubbio per 1-1 lascia un po’ d’amaro in bocca anche in virtù del pareggio del San Marino che poteva consentire alla formazione laniera di portarsi solitaria alle spalle della Lucchese. Gara con pochissime emozioni, D’Oria recita in pratica la parte dello spettatore non pagante fino a tre minuti dal termine quando è bravissimo ad opporsi ad un tentativo di Marotta, ma niente può sul colpo di testa vincente di Perez un minuto più tardi.

 

 

FORINO Dario (Poggibonsi) – 01/08/90 – 9 Presenze 0 Gol

 

Entra ad inizio ripresa al posto di Menichetti quando il Poggibonsi è sotto per 1-0 e si piazza nel ruolo di esterno sinistro della difesa giallorossa. Poco dopo l’avvio del secondo tempo i ragazzi di Firicano pervengono al pareggio con Caciagli sugli sviluppi di un corner e questo sarà poi anche il risultato finale. Al 20′ del s.t. si infortuna Zattarin e Dario passa nel ruolo di difensore centrale fino al termine dell’incontro.

 

 

GRANAIOLA Marco (Olbia) – 10/04/90 – 10 Presenze 0 Gol

 

Sconfitto di misura l’Olbia sul difficile terreno del Rodengo Saiano che rimane così nel gruppone in vetta alla classifica del raggruppamento A di Seconda Divisione. Marco viene impiegato dal primo minuto e sostituito al 9′ del s.t. da Volpe dando comunque il suo apporto alla squadra.

 

 

HEMMY Luca (Poggibonsi) – 31/01/88 – 1 Presenza 0 Gol

 

Ancora fuori e ci starà almeno fino a primavera. Sta facendo riabilitazione dopo l’operazione subìta un paio di mesi fa al crociato del ginocchio destro. In bocca al lupo!

 

 

LA ROCCA Emanuele (Isola Liri) – 15/01/89 – 13 Presenze 0 Gol

 

Titolare nella vittoriosa trasferta di Melfi maturata nel finale, contro la squadra di Arvìa e Pellecchia. Schierato nel consueto ruolo di esterno a sinistra nella difesa laziale, colleziona il suo gettone numero 13 e un cartellino giallo che lo fa entrare in diffida. Tre punti importanti che consentono all’Isola Liri di accorciare la sua classifica nel tentativo di uscire dalla zona calda dei play out.

 

 

NICOLETTI Matteo (Poggibonsi) – 13/06/90 – 8 Presenze 0 Gol

 

Chiamato in causa al 20′ del s.t. per sostituire l’infortunato Zattarin. Partecipa al tentativo di ribaltare il risultato contro la Nocerina dopo il gol del pareggio realizzato da Caciagli ad inizio ripresa, ma è proprio l’autore del gol a complicare i piani dei padroni di casa facendosi espellere ad un quarto d’ora dal termine per doppia ammonizione. Anche Nicoletti rimedia un giallo, il primo stagionale.

 

 

PELLECCHIA Saverio (Melfi) – 09/11/88 – 9 Presenze 1 Gol

 

Parte, come al solito, dalla panchina in Melfi-Isola Liri ed entra sul terreno di gioco quando gli ospiti sono in vantaggio per 1-0, sostituendo D’Andria. E’ proprio Saverio però che riesce a pareggiare i conti ad 8 minuti dal termine dell’incontro ma la felicità per i lucani dura poco perché cinque minuti più tardi arriva il definitivo 2-1 a favore dei laziali grazie a Bianchini. Ancora ammonito, va in diffida.

 

SERIE D

 

http://www.pianetaempoli.it/immagini-empoli/Figurine Calciatori Empoli/manzo.jpgMANZO Stefano (Gavorrano) – 02/02/90 – 10 Presenze 2 Gol

 

Secondo gol stagionale che permette a Stefano di diventare il “nostro” capocannoniere tra i giocatori che prendiamo in esame in questa nostra rubrica. Il Gavorrano però non va oltre il pareggio contro il Monterotondo e deve abbandonare di nuovo la prima posizione a vantaggio del Città di Castello. Il gol di Stefano, che era il momentaneo 2-1, arriva al 15′ del s.t. e a cinque minuti dal termine il definitivo 2-2 degli ospiti.

 

 

MENCIASSI Francesco (Gavorrano) – 28/05/89 – 6 Presenze 0 Gol

 

Rimane in panchina in Gavorrano-Monterotondo 2-2.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here