Il premio alla carriera per Alessandro Marinai

Lunedi scorso 22 giugno, al Black Line di Bientina (Pisa), si è svolta la rituale serata di chiusura della stagione sportiva 2014/15 di Radio Bruno Toscana, con tutta la redazione sportiva dell’emittente tosco-emiliana al gran completo. Sono stati consegnati gli Ufo Plast-Ufo in campo, premi consegnati ai migliori calciatori dei vari campionati seguiti dalla radio (dalla massima divisione fino ai tornei di Seconda Categoria, ndr) ed anche le Stelle alla Carriera, premio rivolto ai giornalisti sportivi. Quest’anno la “Stella alla carriera” è andato anche al nostro Alessandro Marinai, storica voce di Radio Quattro, con cui oltre venti anni fa Alessandro ha mosso i primi passi nel mondo del giornalismo, ed attuale opinionista per PianetaEmpoli nonché voce e volto calcistico di Antenna5.

.

Presentati i programmi per la prossima stagione calcistica di Radio Bruno: “seguiremo ancora Empoli, Pisa, Livorno e tutte le altre toscane impegnate nel torneo di Serie C-Lega Pro, – è il commento del direttore della redazione toscana Maurizio Bolognesi – a cui daremo ampio spazio. La domenica come sempre confermata la trasmissione Tutto il Calcio Minuto per Minuto Toscana che continua ad avere un grandissimo successo. E poi c’è la novità Fiorentina: abbiamo acquisito i diritti dei viola per i prossimi tre anni, e il prossimo 1° luglio inaugureremo la nuova redazione di Firenze, in via Aretina. Siamo orgogliosi di avere in squadra David Guetta, che sarà il direttore della redazione di Firenze, voce storica nelle radiocronache della Fiorentina, sarà affiancato da volti noti come Gianfranco Monti e da tutta la storica squadra che negli ultimi anni ha fatto un grande lavoro. Alla Fiorentina dedicata un’apposita frequenza 90.6fm, quindi non toglieremo spazio alle altre formazioni, anzi è nostra intenzione fare di più. A breve ci saranno novità… anche per l’Empoli”.

.

“Da parte nostra siamo orgogliosi di continuare il nostro percorso insieme a voi di PianetaEmpoli, anzi vi dico che da Firenze, da Siena, e da altre città sono arrivati segnali che PianetaEmpoli ha fatto scuola perchè ci stanno chiedendo una partnership come quella che ci ha contraddistinto negli ultimi cinque anni. Per questo abbiamo ritenuto giusto e doveroso considerare e presentare PianetaEmpoli come nostro partner ufficiale in questa bellissima serata”.

.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here