Adesso il calciomercato è iniziato ufficialmente, le voci si fanno sempre più insistenti e molte squadre del campionato di B stano già iniziato a tessere le proprie trame per rafforzare i loro organici.

In quest’ottica la posizione della società azzurra è stata già espressa più volte, ma è chiaro che qualcosa dovrà muoversi e non solo in uscita.

 

E’ di ieri sera la voce, ancora cosa dobbiamo chiamarla, di un interessamento dell’Empoli verso Davide Bottone del Frosinone.

Bottone di mestiere fa il mediano, quello puro, quello che in un centrocampo a rombo gioca come vertice basso, ed è quella posizione che ad oggi rappresenta il maggior rebus nello scacchiere azzurro, visto che o si inventa qualcuno anche magari controvoglia, o in casa non abbiamo giocatori nati per quel ruolo.

Tra l’altro, sempre stando alle voce arrivate dal campo e già riportate da tutti gli organi di informazione, locali e non, il nome di Bottone lo avrebbe fatto il tecnico azzurro Carboni che conosce bene il giocatore.

 

Quello che abbiamo fatto noi stamani e stato quello di parlare con dei nostri colleghi ciociari per carpire dal giocatore quelle che protessero essere le sue indicazioni. Ovviamente, come da prassi, Bottone ha fatto sapere di essere all’oscuro di questo interessamento, ma ha fatto altresì ben capire che gradirebbe molto il trasferimento ad Empoli e tornare a giocare nel campionato cadetto, assieme ad un tecnico, stando a quanto arrivatoci da Frosinone, che stima molto.

 

Bottone, classe 1986, è nato a Biella ed in carriera da professionista ha vestito le maglie, prima di quella canarina, di Biellese, Varese, Torino, Vicenza e Cluji. Vanta una convocazione in Under 21 ma in quella gara, contro la Germania, non scese in campo.

 

A naso, a differenza delle altre, se pur poche, indiscrezioni di mercato arrivate fino ad oggi, questa pare una possibilità molto concreta.

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteViareggio: le avversarie degli azzurri
Articolo successivoCoralli: "Sento la gara ma il Citadella deve stare attento"
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

11 Commenti

  1. A mio avviso i mediani di impostazione li abbiamo… Signorelli e Guitto! Loro sono dei vertici bassi di centrocampo… Poi come interni schieriamo valdifiori coppola e busce o chi volete… Moro non può impostare gioco assolutamente… Al massimo gli facciamo fare il raccattapalloni… E basta!

  2. Io non conosco il giocatore ma leggendo come si stanno rinforzando le altre mi viene da ridere. Poi leggo che il nome lo ha fatto Carboni, ma il DS che fa oltre che fumare quantità industriali di sigari ??

  3. Guardando bene il tipo dei centrocampisti che abbiamo,nessuno è un “regista” puro.Anche Valdifiori che pure è il più versatile,è più adatto a fare il centrale in un centrocampo a quattro o anche la mezz’ala come con Campilongo,che il regista.Buscè stesso ha sempre fatto l’esterno,non l’interno come sta provando a impostarlo ora Carboni.D’altra parte,i giocatori erano stati scelti per un centrocampo a quattro in linea ed è chiaro che si devono adattare.Per me,come volante davanti alla difesa è giusto provare Guitto che mi sembra possa unire alla quantità anche una certa qualità.Mezze ali possono giocare Valdifiori,Coppola,Signorelli e anche Buscè.Il più penalizzato è senz’altro Moro che se chiamato ad impostare o a crossare,deve mettere in mostra le sue qualità peggiori.A questa squadra servirebbe un vero centrale di centrocampo che imposti il gioco ma corra anche.Certo,un tipo di giocatore che in Italia scarseggia.In alternativa,è meglio cercare una mezz’ala stile Marianini,di corsa,fisico e capacità realizzativa,capace inoltre di inserirsi.Potrebbe diventarlo Signorelli ma deve ancora mangiare tanto pane,oltre a mettere su muscoli.

  4. è bisogna ritoccà l attacco è si fa ridere davanti via i 2 giovani che non ci servono in questo momento ci vuole una punta di peso è di categoria …..altro che mediano mediani cè ne 7 …andiamo avanti con michelidze è dimitru vedrai che fine ….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here