La redazione di Radio Bruno ha comunicato ufficialmente proprio pochi minuti fa di aver inserito nel proprio palinsesto una nuova trasmissione in diretta interamente legata agli azzurri.

RadioBruno

Radio Bruno, radio ufficiale dell’Empoli dal 2009 al 2014 per i cinque consecutivi campionati di Serie B, come noto non sarà la radio ufficiale degli azzurri (con dunque la consueta radiocronaca, ndr -come comunicato la scorsa settimana-leggi qui-) per la prossima stagione, ma ha comunque deciso di seguire le gesta degli azzurri nella propria decima esperienza nel massimo campionato di calcio italiano. La trasmissione A Tutto Empoli Aspettando il 90°avrà inizio già domenica prossima 31 agosto 2014 in occasione della partita Udinese-Empoli, valida per la prima giornata del campionato di Serie A.
L’appuntamento speciale, come ricorda il comunicato dell’emittente radiofonica, andrà in onda sulla frequenza 103.0 di Radio Bruno, la frequenza più importante del gruppo in Toscana ascoltabile praticamente in quasi tutte le province della regione.
 
 
Sono previsti collegamenti in diretta con lo stadio “Friuli” con l’inviato Gabriele Guastella a partire dalle ore 20.35. La trasmissione sarà ascoltabile anche in streaming in tutto il mondo cliccando sul tasto “Ascolta Radio Bruno Toscana” (presente nella home page della radio, ndr), ma anche attraverso il portale PianetaEmpoli.it, che con la propria redazione, dalle voci di Nico Raffi a quelle di Alessio Cocchi, Fabrizio Fioravanti, Alessandro Marinai e Tommaso Chelli, parteciperà allo svolgimento della nuova trasmissione ideata dalla redazione toscana dell’emittente radiofonica.
    
Fonte: RadioBruno Toscana 

24 Commenti

  1. Apprezziamo molto….. una sana e onesta concorrenza con radio lady, farà alzare sicuramente la qualità di ogni trasmissione dedicata all’empoli.
    Guastella sempre uno di noi.

  2. Bè….non ho ben capito,se la trasmissione durerà per l’intera ora e mezza di partita…..E’ chiaro che chi vorra’ sentire la radiocronaca si sintonizzerà sulle frequenze di radio Lady…….a meno che “quelli di Pianeta Empoli”…..non commentino a caldo almeno le occasioni piu’ pericolose……Per capirsi un po’ come fanno i vari Crudeli,Corno,sulle tv locali……A QUESTO PUNTO MI BUTTEREI DALLA PARTE DEL GUASTE’,COCCHI E VIA DICENDO…..

  3. C’è un interesse incredibile intorno all’Empoli: Palpabile nell’aria quando si gira in centro, incontestabile se si leggono i dati sul rapporto Abbonati/abitanti, evidente anche nella concorrenza fra i media e i social network…..
    Dovremmo davvero essere TUTTI QUANTI orgogliosi, d’essere empolesi! E invece….c’è chi gufa, chi rema contro, chi contesta, chi invidia e chi provoca: che tristezza!

    • Perfettamente in accordo con quanto hai scritto. RadioLady torna la radio ufficiale con l’empoli in a, dopo che per anni non hanno fatto piu nullA, e i tifosi sono contenti perche quando c’era radiobruno contestavano perche radiobruno faceva solo la partita senza pregara e con povo dopogara, poi ora che radiobruno ha perso la radiocronaca si scopre che radiobruno alla fine e’ attaccata ai colori dell empoli perche alla fine fanno comunque una trasmissione tutta azzurra, la verita e che a empoli bisogna cambiare mentalita perche non e un caso se i tifosi dell empoli sono piu fuori che in empoli stessa, e con questo ho detto tutto…

      • Ma cosa dici? I tifosi dell’empoli sono più fuori che in empoli stessa? Ma per favore! Vai a vedere la viola vai lì ci sono tanti fiorentini di campi, sesto, montelupo, prato e quarrata, vaiavaiavaia.

  4. Coraggio, ho letto critiche feroci a Radio Bruno negli ultimi anni, giusto che ora si prendano i nostri consensi perche c e chi questo tipo di servizio doveva farlo negli ultimi anni e non lo ha fatto e questa era una radio di empoli… quindi io personalmente che ho sempre detto male di radiobruno mi alzo in piedi e applaudo a questa lodevole iniziativa, e da tifoso azzurro dico grazie

  5. L’operazione è particolare e devo ancora capirne bene la forza, di certo va apprezzato il fatto che di fronte alla perdita dei diritti primari “i pisani” non sono scappati come gli empolesi. Questo va detto, volenti o nolenti

    • quando dite pisani a radiobruno lo state dicendo anche ai tanti tifosi di empoli che sono di Isola, Ponte a Elsa, La Scala, San Miniato, San Miniato Basso, Roffia, Santa Croce, San Romano (come me per esempio), Castelfranco, Montopoli… perchè ricordatevi che quando ad empoli vi lamentavate perchè pochi empolesi avevano tirato fuori le bandiere in proporzione ce nerano tante di piu nei nostri balconi… e poi vorrei ricordare che i soci di RadioBruno sono originari di Avane come me… e qui mi scappa anche da ridere, e vi dico che siccome vivo a San Romano da una quindicina di anni (da sempre abbonato Empoli ovviamente) ho sempre preso per il culo il tifosi pisani dicendogli che per avere una radio decente hanno dovuto appoggiarsi agli empolesi… e qui rido per la seconda volta… via via su guardiamo se si cresce di mentalità perche se si continua a ragiona cosi è ovvio che si rimarra sempre picollini piccolini

  6. Spero, nessuno si offenda, di non aver bisogno della radio, però dico bravi a Radio Bruno perché nel momento suo difficile dimostra maggiore attaccamento di radio lady nel suo momento difficile. Complimenti a PE per la coerenza di essere “fedeli” e non saltare da un c ad un altro. Certo da una parte non c’è partita perché fare i 90 minuti e non farli beh, ma dall’altra radio bruno ha il bomber dei radiocronisti locali e di la….. mah…

  7. Scusate cospargendomi il capo di cenere per le parole precedentemente spese su radio bruno senza evidentemnete conoscere bene i fatti qualcuno mi può riepilogare la situazione radio della prossima stagione? Grazie

    • radiolady ha preso i diritti e fa la radiocronaca della partita, radiobruno pur senza diritti ha deciso di seguire lo stesso l empoli e da quello che ho capito fanno una trasmissione che dura tutta la partita collegandosi continuamente con lo stadio e ovviamente parlando esclusivamente di empoli e del campionato dell empoli (penso, ma non vorrei sbagliarmi, che radiobruno possa fare solo il diritto di cronaca, quindi non 90 minuti continui ma continui collegamenti) stasera alla presentazione dell empoli sono curioso di capire anche io e chiedero sicuramente ai protagonisti di questa vicenda

  8. Io sono stato tra i tanti detrattori di Radio Bruno (Guastella a parte) ma devo dire, per quanto il prodotto sia tutto da verificare, che la buona volontà c’è e di la, radio lady, bisogna essere sinceri che hanno aspettato la serie A per riparlare e dico riparlare, di Empoli.

  9. Io vorrei solo fare una domanda, ma Guastella perché non è andato a radio lady? Io credo che quello potesse essere il miglio connubio con la solita interazione di PE

  10. Non conosco certe dinamiche e non ho capito bene nel dettaglio cosa vuol fare radio bruno.però anche io concordo sull’apprezzare la voglia di continuare a fare l’Empoli dimostrando che forse un po’ di cuore per questa squadra c’è

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here