Questa sera è in programma Reggina-Empoli, gara valevole per la giornata numero 27 del campionato di Serie B, fischio d’inizio alle ore 15 allo stadio “Granillo” di Reggio Calabria. E’ la prima di una serie di partite difficili che gli azzurri giocheranno lontano dal Castellani, poi seguiranno le trasferte di Padova e Genova, nel recupero contro la Sampdoria.

 

RadioBruno WebRadio PianetaEmpoliSulla frequenza 89.9 di RadioBruno la diretta integrale della partita, ascoltabile in streaming-web anche su PianetaEmpoli.it e sul sito radiobrunotoscana.it.

 

La radiocronaca è affidata a Gabriele Guastella, con i commenti tecnici di Fabrizio Fioravanti. L’inizio della diretta una decina di minuti circa prima del fischio d’inizio. Sarà anche l’occasione per affrontare nuovamente il tema legato alla squadra primavera impegnata nel torneo di Viareggio e che si è appena qualificata alla fase finale ad eliminazione diretta. Sarà un pomeriggio di solo azzurro, dal momento che la partita del Livorno, altra squadra seguita da RadioBruno è stata posticipata a domani domenica 12 febbraio con fischio d’inizio per le ore 12.30.

 

M. B.

6 Commenti

  1. Speriamo che l’anno prossimo qualcuno ci pensi prima di riaffidarsi a Radio BRUNO……COSE’ PRESIDENTE SIAMO COSì ALLA FETTA CHE PER MAGARI QUALCHE MIGLIAIO DI EURO LA PREFERIAMO A RADIO LADY?E’ CHIARO CHE L’IMPORTANTE SAREBBE VENIRE AL CASTELLANI,PERO’QUANDO SIAMO A SOFFRIRE PER UNA TRASFERTA MI PIACEREBBE SENTIRE LA PARTITA PER INTERO.Uconsiglio o una preghiera a Gustella…..sara’ il caso di cercare di avere piu’ spazio per la radiocronaca?Mi pare che il radiocronista Livornese tenga sempre la linia un po’ troppo!

    • …….E TE INVECE???????????????DEUNASEGA CHE CORAGGIO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • Vedi Igli nonostante i miei quasi 55 anni(di cui 30 anni lontano da Empoli…ma non dallo stadio Castellani)mi sento una persona che dentro,e quindi anche negli atteggiamenti,si comporta come un ragazzo di 25-30 anni,percui i giovani a volte stanno e dialogano meglio con me che con i coetanei(questo nella vita …non certo parlo di Pianeta Empoli….anche se qualcuno mi sembra che ogni tanto sia daccordo con quello che dico)Questo per dire…. primo che non mi sento polemico nell’affermare quello che ho detto su RADIO BRUNO….e secondo credo che nella vita e nello sport nessuno chiede e deve chiedere la luna se non è possibile!CREDO CHE PER CHI NON PUO’ SEGUIRE L’EMPOLI FUORI,MA MAGARI ANCHE IN CASA,SIA UN DIRITTO SACROSANTO DI POTERLO SEGUIRE INTERAMENTE CON UNA RADIOCRONACA CHE UN’ALTRA EMITTENTE TI PUO’ GARANTIRE E IL PRESIDENTE NON SI PUO’ ATTACCARE MAGARI AD MISERO INTROITO CHE VADA A SVANTAGGIARE I TIFOSI EMPOLESI.D’altra parte non tutti possono venire allo stadio…magari per lavoro ,per impegni,perchè magari è su una sedia a rotelle o perchè malato.Se poi per POLEMICHINO ti sembra che non mi vada mai bene niente,forse quest’anno hai ragione….ma la mia non è polemica è il commentare la realta dei fatti e i fatti quest’anno fino ad ora hanno detto che l’Empoli a 23 punti grazie non ad campionato disgraziato o sfortunato,ma grazie ad un comportamento in campo che in 48 anni(la prima partita vista avevo 7 anni)mai avevo visto.Siamo retrocessi,abbiamo lottato per salvarci,abbiamo vissuto momenti ECCEZIONALI,ma sempre grazie a quella voglia di lottare e divertirsi che mai deve mancare in una squadra.Un anno sbagliato o anche piu’, possono capitare certo……ma quando tu vedi giocatori che invece di essere in un campo di calcio,sembra che siano capitati li per caso come fai a non essere critico!Se quest’anno sei venuto allo stadio,devi dirmi quando hai visto la squadra giocare con quella determinazione e quell’aiutarsi che occorre in qualsiasi sport!Non ho mai visto arrivare i ragazzi alla fine della partita con la lingua di fuori…perchè se tu perdi e hai dato tutto cosa si puo’ dire….come direbbe Cetto Laqualunque…una beata min….!Con questo non mi sento certo di non amare la mia squadra,ma a volte e il troppo amore che ti fa dire certe cose,ma sicuramente non sono di quelli che vanno allo stadio a fischiare per partito preso dopo un passaggio sbagliato…..io fino alla fine soffro e incito gli azzurri e sicuramente non sono di quelli che poi su Pianeta Empoli si permettono di OFFENDERLI…e stai tranquillo che i 35 km.che mi separano da casa…se la mia squadra non ha vinto diventano amari…anche per qualche giorno.Poi se vai indietro e leggi qualche mio commento,ti accorgerai che la squadra l’ho difesa e spesso,solo che adesso obbiettivamente a meno di vedere un cambiamento RADICALE,QUESTA è UNA SQUADRA CHE NON SI PUO’ PIU’DIFENDERE!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here