REGGINA  Reggina Calcio 2
 EMPOLI  logo empoli 1

48′ Gerardi; 64′ Pucciarelli; 84′ Foglio

 

Seconda sconfitta stagionale con un gol preso in netto fuorigioco che (forse) compensa un gol fantasma non dato nel primo tempo. La prestazione c’è e da Reggio bisogna portar via le buone prestazioni di molti singoli.

 

 

 

REGGINA: Benassi; Adejo, Lucioni, Ipsa; Maicon, Dall’Oglio (66′ Rigoni), De Rose, Foglio; Maza (77′ Fischnaller); Di Michele, Gerardi (66′ Cocco).

A Disp: Zandrini, Gentili, Caballero, Strasser, Colucci, Louzada.

 

EMPOLI: Bassi; Laurini; Tonelli; Barba; Mario Rui; Moro (85′ Signorelli); Valdifiori; Croce; Pucciarelli (70′ Mchedlidze); Tavano (58′ Verdi); Maccarone.

A Disp: Pelagotti; Romeo; Pratali; Cammillucci; Ronaldo; Castiglia.

 

ARBITRO: Sig. Candussio di Palmanova (UD).  Assistenti: Di Iorio/De Troia

 

AMMONITI: 34′ Gerardi (R): 77′ Di Michele (R); 80′ Moro (E); 90′ Barba (E); 92′ Cocco (R)

 

Arriva a Reggio Calabria la seconda sconfitta stagionale dell’Empoli in questa stagione. Una partita ben giocata dai nostri, che hanno avuto la pazienza nel saper far sfogare gli avversi, senza scomporsi nemmeno dopo il gol preso, per poi guadagnare metri, mettere dietro gli avversari e trovare il pareggio. Nel momento migliore dei nostri arriva un gol con una difesa mal schierata e con un Bassi non perfetto che si fa infilare sul suo palo di copertura. C’è però da rivedere nettamente la posizione di Foglio che pare nettamente in fuorigioco.

La netta svista arbitrale va però a compensarne un’altra che, nel primo tempo, aveva avvantaggiato l’Empoli con una palla calciata da Gerardi che, dopo la traversa, era ricaduta dentro la porta, ma il guardalinee cosi non l’aveva vista.

Un Empoli che esce assolutamente a testa alta, tutt’altra prestazione rispetto a quella di Avellino con l’Empoli che ha giocato bene e che trova sempre maggiori conferme in alcuni singoli come Pucciarelli (anche oggi in gol) Mario Rui e Barba.

Una sconfitta che non sposta di una virgola la bellissima stagione che l’Empoli sta facendo, oggi (non vuole essere certo un appiglio) di fronte alla miglior Reggina della stagione che giocava per salvare il proprio tecnico.

 

LIVE MATCH

1° Tempo

reg-emp30′ – Conferme per Pucciarelli che parte titolare dopo aver smaltito il piccolo problema post-Modena. Prima panchina per Francesco “Pampa” Pratali.

1′ – Subito angolo per la Reggina su cross di Foglio da sinistra. Angolo battuto male, libera facile Laurini.

2′ – Punizione per la Reggina in posizione centrale ai 30 mentri. Batte Maza, libera di testa Tonelli.

4′ – Fallo su Croce, punizione per noi ai 25metri defilata a sinistra. Palla morbida di Valdifiori che esce sul fondo.

6′ – Pucciarelli prova a lanciare Maccarone che invece taglia e la palla va tra le braccia del portiere.

7′ – Ci prova Maicon dal limite, palla smorzata da un nostro difensore e Bassi la puo’ far sua senza problemi.

9′ – Va Mario Rui sulla sinsitra ma Maicon lo contrasta molto duramente chiudendo in fallo laterale. Poteva starci la punizione.

11′ – Maccarone dal limite: alto.

12′ – Tiro-cross di Foglio da sinistra con la palla che si impenna e se ne va in curva.

13′ – Grande chiusura di Laurini su Foglio. Sulla linea dell’aerea di rigore azzurra, il francese si è preso un bel rischio ma è stato bravissimo.

14′ – Adesso è ottimo Tonelli che ostacola Di Michele che stava sfondando centralmente e sarebbe andato davanti a Bassi.

15′ – Ci prova Croce dal limite, dopo un bello scambio con Mario Rui, il tiro è bello teso ma esce senza impensierire il portiere.

16′ – Rasoterra di Dall’Oglio dai 25metri, un tiro strozzato che esce senza pensieri.

18′ – Foglio riesce a saltare Laurini ed entrare in area azzurra da sinistra, per fortuna si allunga un pizzico la palla e Barba la puo’ tirare lunga.

19′ – Moro da fuori trova la deviazione di Adejo ed il primo angolo azzurro. Valdifiori la butta dentra, Benassi esce e blocca.

21′ Maccarone dentro per Mario Rui che prova a crossarla trovando un altro corner. Batte Valdifiori che calcia sull’esterno della rete.

24′ – Punizione per la Reggina lungo l’out di destra del loro attacco. Batte Maza mettendola dentro la nostra area, libera Moro di piatto.

26′ – Moro lancia centralmente Maccarone che prova la girata al volo ma la palla non viene centrata e l’azione sfuma.

27′ – Fischiato un controfallo a Mario Rui. Davvero raro vedere cio’ a questi livelli.

29′ – Cross di Foglio da sinistra, ci arriva di testa Maicon che è pero’ molto decentrato e ben marcato da Mario Rui, e la palla va sul fondo. Si riparte dai piedi di Bassi.

30′ – Buona palla di Laurini di Pucciarelli che però, siamo lungo la fascia destra, non riesce a passare tra due maglie amaranto.

33′ – Brivido, mamma mia. Gol fantasma non dato alla Reggina, con Gerardi che va in spaccata, palla che prende la traversa e forse ricade al di la della linea bianca. Sembra dentro, dobbiamo essere sinceri ma il gol non viene dato.

34′ – Ammonito Gerardi per proteste.

reg-emp434′ – Tornando sull’azione precedente, al di la di tutto, male la nostra difesa che ha lasciato solo l’attaccante reggino.

36′ – Pasticcio tra Bassi e Barba e per fortuna nessun locale ne approfitta. Reggina che adesso sembra avere qualcosa in più.

39′ – Cross di Tavano da sinistra per Maccarone, arriva di testa Lucioni che da il terzo angolo ai nostri. Batte Valdifiori, velo di Pucciarelli ma poi Maicon spazza.

40′ – Sinistro schiacciato di Tavano dal limite che va tra le braccia di Benassi.

42′ – Bel traversone di Laurini da destra, sul quale si deve impegnare Lucioni di testa per allontanare la sfera dalla propria area.

43′ – Dall’Oglio dal limite: fuori.

44′ – Moro cerca Tavano ma l’appoggio è troppo lungo e Benassi, uscendo, blocca la sfera.

45′ – Punizione per la Reggina, siamo ai 25metri in posizione centrale. Batte Maza, palla dentro, esce Bassi che a terra la blocca.

45′ – Finisce il primo tempo sullo 0-0. Un buon Empoli anche se nei sedici metri si fa fatica a sfondare. Pesa, per fortuna a nostro favore, il gol fantasma di Gerardi.

 

2° Tempo

reg-emp1′ – Lancio lunghissimo di Moro a cercare l’inserimento di Pucciarelli. Il numero 20 azzurro ci arriva con la punta della scarpa ma gli scappa la palla che va da Benassi.

2′ – Sfonda Tavano sulla sinistra, la mette dentro per Pucciarelli che viene anticipato di un soffio da Foglio. Bella azione dei nostri ragazzi.

3′ – Gol della Reggina con quel Gerardi che non se l’e’ visto annullare prima. Palla dentro, Gerardi spalle alla porta viene marcato da Tonelli che però perde il duello fisico facendo girare l’avversario che batte Bassi.

5′ – Cross di Moro da destra, libera Adejo di testa.

6′ – Adesso serve la reazione. Si stanno scaldando Levan e Verdi.

7′ – Ci prova Tavano dal limite con palla fuori senza impaurire Benassi.

9′ – Pericoloso cross di Foglio da sinistra con Bassi che a terra, protetto da due difensori. la blocca.

10′ – Lancio alla cieca di Valdifiori da centrocampo con gli attaccanti che non fanno movimento e con palla che logicamente va sul fondo.

13′ – Primo cambio per l’Empoli: Verdi per Tavano. Tavano ha lamentato un problema.

13′ – Verdi fa a fare il trequartista con Pucciarelli che avanza.

15′ – Maccarone dal limite, con tre uomini addosso riesce a tirare ma il tiro è centrale e facilmente parato da Benassi.

16′ – Risponde la Reggina con Foglio, lanciato da Maza, con Bassi prontissimo a bloccarla.

17′ – Colpo di testa in torsione di Pucciarelli, lancio di Moro, che viene parato dal portiere.

19′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL Pucciarelli. Il boy azzurro entra in area da sinistra, dopo uno stop perfetto, incrocia e buca Benassi. Siamo pari.

21′ – Primo cambio per la Reggina: Cocco per Gerardi.

21′ – Altro cambio per gli amaranto: Rigoni per Dall’Oglio

23′ – Bomba di Mario Rui da fuori con Benassi che vola a deviare in angolo. Batte Valdifiori, libera Ipsa.

25′ – Secondo cambio azzurro: Mchedlidze per Pucciarelli.

27′ – Bravo Barba a murare Cocco che avrebbe potuto battere a rete.

29′ – Cross di Maccarone da sinistra direttamente tra le braccia di Benassi.

31′ – Bella palla di Maccarone per Verdi che viene chiuso in corner da Ipsa. Batte Valdifiori, libera con i pugni il portiere sul quale c’è anche dallo di Levan.

32′ – Ammonito Di Michele per proteste. L’attaccante voleva un fallo su di lui che non c’era.

32′ – Ultimo cambio per mister Atzori: Fischnaller per Maza.

33′ – Cross teso da sinistra di Mario Rui sul quale vanno tutti a vuoto. Peccaro sarebbe stato un’ottima occasione.

35′ – Ammonito Moro per una trattenuta su Fischnaller.

38′ – Bella azione azzurra innescata da Valdifiori che mette fuori gioco tre avversari, palla a Moro che da destra tenta un tiro cross che non esce di molto sul fondo.

puccia gol39′ – Incredibile Reggina in vataggio con Foglio. Maicon imbecca Foglio che in netto fuorigioco è bravo a mirare il primo palo e battere Bassi. Ripetiamo la posizione dubbia di Foglio. Grosse responsabilità di Bassi sul gol.

40′ – Ultimo cambio per mister Sarri: Signorelli per Moro.

41′ – Reggina in avanti che conquista due angoli in sequenza. Sul secondo libera bene Valdifiori.

44′ – Cross di Laurini da destra sul quale esce bene Benassi.

45′ – Ammonito Barba per fallo su Fischnaller.

45′ – Saranno 3 i minuti di recupero.

46′ – Mischia in area calbrese con fallo di Verdi sul portiere ed adesso si perderà tempo.

47′ – Ammonito Cocco per fallo su Mario Rui

48′ – Finisce la gara con la seconda sconfitta stagionale (consequenziale in trasferta) della stagione. Prestazione buona dei nostri che nel momento migliore hanno preso un gol in fuorigioco. Da dire che nel primo tempo la Reggina si è vista negare un gol fantasma.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteAnticipo Serie B | Al "Picco" finisce 2-2
Articolo successivoLe pagelle di Reggina-Empoli 2-1
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

51 Commenti

    • Furto? fa parte del gioco, fintanto che non si introduce la tecnologia, questo è il meglio che ci tocca!!! Ieri a noi oggi a te, dispiace per la Reggina, ma oggi è toccato a loro!!!

  1. La paura adesso è che l’ambiente del Granillo faccia “sentire in colpa” l’arbitro x il goal non concesso e che al minimo contatto in area nostra sia rigore…

      • Secondo me non si tratta affatto di buonismo, ma di pura onestà come dice Usualemi. Io purtroppo non posso vedere la partita in questo momento, ma dalla sintesi che leggo penso che gli attributi li abbiamo lasciati negli spogliatoi, speriamo per adesso.. Purtroppo le ipotesi “maturate” in settimana sul fatto che Atzori potesse essere abbandonato dal suo gruppo si sono rivelate sbagliate, evidentemente la reggina crede nel suo allenatore e non lo vuole “silurare”. Perciò, vista la mediocrità realizzativa dei ragazzi negli ultimi turni (Modena è lampante da questo punto di vista, se non fosse stato per un errore del centrocampista giallo blu la partita non si sarebbe sbloccata)prendere un goal contro questa reggina ci può stare, e considerando il fatto che a loro manca un goal annullato, forse è anche troppo poco. Speriamo in una reazione dei ragazzi e sempre Forza Azzurro!

  2. GOL SBAGLIATO NELL’AZIONE MORO MICHELIDZE GOL PRESO!!!!!!!!!!!!!!!!!!SECONDO TEMPO MEGLIO NOI MA POCHIO TIRI IN PORTA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!IL CALCIO E’ QUESTO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  3. BISOGNA ANCHE DIRE ONESTAMENTE CHE LORO AVEVANO FATTO UNA RETE VALIDA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!IN QUESTE PARTITE PER VINCERE BISOGNA FARE QUALCOSA IN +!!!!!!!!!!!!!!!!!!IL CAMPIONATO DI SERIE B E’ QUESTO!!!!!!!!!!!!!!!PENSIAMO AVINCERE LA PROSSIMA CHE SIAMO UNA BELLA SQUADRA!!!!!!!!!!!!!!!!!RESTO MOLTO FIDUCIOSO!!!!!!!!!!!!!!!!!

  4. Complimenti, la terna arbitrale ha regalato la vittoria alla Reggina … ora siamo tutti contenti!!!! Che non si dica che ci favoriscano, altrimenti lo picchio!!!!!

  5. Ragazzi onestamente se Bassi non gli regala il 2-1 non ce lo fanno mai…ma proprio mai!
    Avanti, il campionato di serie B è lunghissimo…ci sta di perdere queste partite…

  6. io resto fiducioso..nel secondo tempo abbiamo dominato …peccato ma forza Empoli ci tiscatteremo col Varese

  7. Io ho visto un buon Empoli. Nel primo tempo abbiamo tenuto e fatto poco, è vero, ma la superiorità è venuta fuori nel secondo tempo. Gran goal di Pucciarelli, peccato sia dovuto uscire. Non ci voleva il goal di Foglio, che fosse o meno in fuorigioco. La partita sinceramente sull’ 1-1 poteva finire in molti modi, purtroppo questa volta ci è andata male. Speriamo che le inseguitrici domani rallentino e che la Ternana fermi il Lanciano.
    Sono fiducioso. Abbiamo perso ma siamo una squadra e non ci scomponiamo quando prendiamo goal. Contro il Varese bisogna vincere per forza, altrimenti qualcuno comincerà a parlare di crisi (ingiustamente).

  8. Saranno contenti quei ‘tifosi’ azzurri che si sono indignati per il favore che ci ha fatto l arbitro nel primo tempo. Visto? Giustizia è fatta

  9. Le responsabilita’ del secondo goal della Reggina sono interamente della difesa e piu’ precisamente di Moro che non ha chiuso su Foglio che tra l’altro era solissimo..poi c’avra’ messo del suo anche Bassi…ma il tiro era molto forte e rasoterra…..Quello che dispiace è che si è preso goal mentre sembrava che potessimo noi fare il secondo goal….Pucciarelli goal bellissimo….gli altri li fanno invece con molta piu’ facilita’…..Purtroppo è vero, abbiamo una difesa troppo giovane….presi uno per uno sono bravi,ma quello che manca mi sa è l’esperienza del Pampa….di uno che sappia guidarla questa giovane difesa….Peccato….un punto si poteva portare a casa,pero’ quando hai la partita in mano la devi chiudere e qui anche SARRI DOVEVA FARE PRIMA L’ULTIMA SOSTITUZIONE,TOGLIENDO BEN PRIMA MORO,VISTO CHE L’AMMONIZIONE PRESA STAVA DIMOSTRANDO LA SUA STANCHEZZA IN CAMPO……Da questa squadra si deve pretendere molta piu’incisivita’ sotto porta e forse anche un cambio di modulo…..perché noi NON ABBIAMO UN TREQUARTISTA PURO!

  10. Ma cosa vuoi empoliii?! Abbiamo giocato bene e meritavamo un pareggio…abbiamo preso gol all’85 su una papera di Bassi…
    Non ci hanno surclassato!

    • Vasco non te la prendere , sono sicuro che empoliiiii e s’ostina ed altri siano sempre la stessa persona .
      Anche stasera 40 commenti appena é finito il match , tutte le volte che vinciamo al 90 siamo a malapena a 15 ….
      La storia si ripete …

  11. Senza dubbio non abbiamo giocato una gran partita, meglio il secondo tempo dove dopo il goal subito siamo usciti più fuori…appena è arrivato il goal di Pucciarelli credevo di potercela fare ma invece dopo aver sbagliato il goal con Levan arriva puntuale puntuale il goal che ti castiga…buone alcune prestazioni dei singoli ma oggi abbiamo dimostrato troppa pochezza negli ultimi 20 metri, non abbiamo un trequartista che venga a prendere palla e faccia qualche metro palla al piede provando la giocata..( senza togliere niente a Pucciarelli che oggi ha giocato una gran bella partita..)..infatti ci affidavamo spesso a Maccarone e Tavano con pallonetti che lasciavo il tempo che trovano…poi abbiamo bisogna almeno di tenere un attaccante in aria, giusto che Big-Mac si allarghi in quel modo ma il trequartista o i centrocampisti si devono buttare dentro!!
    Dobbiamo ripartire da alcune buone cose che abbiamo visto oggi e puntare ai 3 punti con il Varese!!!!

  12. gara sfortunata, dove sicuramente il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto alla luce di quanto visto in campo. Mi spiace per l’infortunio di Tonelli, mi riferisco al gol preso, sono sicura che contro il Varese farà una partita super.
    Forza ragazzi, 17 punti alla nona è un bel bottino.

  13. peccato,davvero peccato perchè ieri non abbiamo assolutamente giocato male, piuttosto volevo evidenziare alcuni punti:il primo è che purtroppo si sta avverando quello che noi abbiamo immaginato a inizio anno,ovvero che quasi tutte le squadre di serie B quando ci affrontano lo fanno in maniera diversa rispetto a quando incontrano un’altra squadra,e questo lo testimonia il fatto che nelle nostre due sconfitte le squadre vincitrici a fine partita sembravano avvessero battuto la juve vedendo la loro gioia a fine partita,e inoltre si vede contro di noi l’atteggiamento guardingo che hanno;secondo punto sinceramente non ho capito perchè i nostri esterni ieri giocavano vicino ai centrali di difesa lasciando molto spazio agli esterni calabresi,anche sul gol credo che se Laurini fosse stato più largo Foglio non avrebbe avuto la possibilità di tirare facilmente;terzo punto si collega un pò al primo,ovvero che per fare risultato purtroppo non basta giocare bene ma si deve correre più dell’avversario,ieri per esempio(ma anche in altre occasioni)ho visto pochi movimenti soprattutto in fase offensiva,e con una squadra così schierata come la Reggina(ovvero tutti o quasi dietro la linea della palla)diventa tutto più complicato a meno che un singolo non faccia la giocata(vedi Pucciarelli CHE GOL);quarto punto è una mia impressione ma mi pare(specialmente in trasferta) che la nostra squadra soffra soprattutto con le squadre che si schierano con la linea di difesa a tre + i 2 esterni,forse mi sbaglierò;quinto punto non dobbiamo cercare alibi ma abbiamo capito che un giocatore come Rugani sia già diventato importante e la sua assenza è pesata,certo non male la partita di Barba,ma sul primo gol reggino non ho capito perchè non marcava i due attaccanti della Reggina che erano marcati dal solo Tonelli.COMUNQUE NON ABBATTIAMOCI E NON FACCIAMOCI INFLUENZARE DA VOCI CHE TURBANO SOLO L’AMBIENTE,IL NOSTRO OBBIETTIVO E FARE 50 PUNTI E GUARDARE PARTITA DOPO PARTITA.Ora pensiamo al Varese e sempre e solo FORZA EMPOLI!

  14. Resta il dispiacere di aver perso un agara nel momento in cui in campo c’eravamo solo noi. Credo che pero’ ci siamo di buono da salvare e con il varese torneremo a fare i tre punti

  15. Sfortunati, e poco cattivi nel finale. Bisogna crescere su questo apsetto, se colmiamo questo gap potremmo davvero fare il salto di qualtà.
    Gol di gerardi che sembra esserci e quindi il gol preso in fuorigioco non fa che pareggiare la buca. Grande Pucciarelli, un giocatore che mi è sempre piaciuto e che non sta davvero deludento, molto molto meglio di Verdi

  16. il mio traguardo è la serie A, secondo me è possibile.
    ieri abbiamo giocato bene mancando solamente nella finalizzazione, miglioreremo ne sono sicuro.
    Criticare Moro mi sembra veramente una cattiveria, non è giusto, grande giocatore grande uomo.
    FORZA AZZURRO SEMPRE E CMQ.

  17. Sconfitta che non deve essere drammatizatta però qui mncano kili, e la cosa torna puntualmente. Allora dico io, ma chi fa la squadra questa cosa non la pondera? Questo sarà il nostro handicap per tutta la stagione.

  18. La nostra è una bella squadra non smettero’ mai di dirlo, ma ha ragione chi dice che non siamo cattivi. Una squadra più “figlia di…” non avrebbe mai perso questa partita. Si deve migliorare su questo, senza polemiche ma capendolo.

  19. Comunque siete incredibili le prime giornate s’era fenomeni e già in serie A e ora siamo dei pacchi e senza speranze.
    Oh gente!!! Un po’ di memoria ce l’avete?
    Come sempre l’arma vincente è volare bassi.
    Si gioca bene e alla fine l’importante è quello perché con le prestazioni i risultati arrivano.
    Purtroppo ieri Bassi e Moro hanno commesso un ‘errore e soprattutto non abbiamo interpretato bene la partita sull’1-1. Li bisognava mettersi in difesa e fare quello che ci riesce meglio cioè ripartire ma purtroppo mi è sembrato che ci si sia un po’ troppo sbilanciati a cercare il vantaggio.. Poi ieri più che mai avevano la panchina corta, lo testimonia l’ultimo cambio..
    Comunque sono tutte cose migliorabili e sulle quali sono sicuro miglioreremo.
    Tra l’altro mi pare anche che fisicamente si stia pian piano entrando in forma.
    Via gente !!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here