REGGINA 3
EMPOLI 2

 8′ Campagnacci; 50′ N.Viola (Rig); 62′ Ceravolo; 74′ Tavano; 84′ Dumitru

 

 

REGGINA: Zandrini; Freddi; Emerson; Angella; Ragusa (72′ Colombo); Rizzo; N. Viola; Barillà; Rizzato; Campagnacci (60′ Ceravolo); Bonazzoli (77′ A. Viola).

A disp: Leone; Cosenza; Castiglia; De Rose.

 

EMPOLI: Pelagotti; Vinci (77′ Lazzari); Ficagna; Stovini; Regini; Moro; Brugman; Ze Eduardo (46′ Dumitru); Buscè; Maccarone (77′ Mchedlidze); Tavano.

A disp: Dossena; Gorzegno; Gallozzi; Signorelli.

 

ARBITRO: Sig. Ciampi di Roma. Assistenti: Franzi/Tegoni.

 

AMMONITI: 14′ Maccarone (E); 50′ Regini (E); 56′ Rizzo (R)

 

Si era di ripartire dagli ultimi minuti della gara con il Crotone, evidentemente è stato capito di ripartire solo dagli ultimi minuti della partita perché l’Empoli, sconfitto quest’oggi a Reggio 3-2, si è messo a giocare con una certa intensità e voglia solo negli ultimi minuti del match, peccato che si partiva da un vantaggio di tre gol dei locali.

Non possiamo essere contenti di questo atteggiamento e guardare solo quello che più ci puo’ far comodo guardare, perché altrimenti rischiamo di fare la cosa peggiore che potremmo fare, ovvero perdere il contatto con la realtà, che è davvero pessima e drammatica sotto il profilo dei numeri.

Un Empoli che nel primo tempo si era limitato al compito, facendo vedere un gioco prevedibilissimo ed in filato dalla solita azione di cross in area, nella seconda frazione è completamente rimasto nello spogliatoio, messo sotto assedio dai colpi Reggini che dopo il terzo gol hanno ovviamente tirato il freno a mano favorendo anche una sorta di riscossa d’orgoglio nata da un tiro di Tavano che aveva trovato il gol.

Da li la gara dell’Empoli potrebbe anche essere meritevole di un plauso, perché c’è stata la ricerca insistente del pari (sfiorato da Dumitru) e si è vista la rabbia o meglio disperazione che ci vorrebbe in ogni minuto di ogni partita ed è per questo che noi non possiamo celebrare venti minuti di follia contro settanta di assoluto niente.

Se queste reazioni ci sono e fanno parte del nostro DNA che vengano tirate fuori da subito perché d’ora in poi anche le prestazioni inizieranno a lasciare il tempo che trovano: servo punti e solo punti.

Giusto per ridare un quadro, siamo a -5 sul girone di andata, serve un +6/7 per essere tranquilli, a buon intenditor poche parole, a noi non resta che sperare.

 

LIVE MATCH

1° Tempo

4′ – Gli azzurri guadagnano con Regini il primo angolo del match. Batte Brugman da sinistra ed è angora corner.

5′ – Dalla stessa bandierina va l’uruguagio, libera però adesso la difesa locale.

8′ – Subito in gol la Reggina con Campagnacci. Cross di Rizzato da sinistra, smanaccia Pelagotti e Campagnacci al secondo tentativo infila la nostra reta. Anche oggi si parte con lo svantaggio.

11′ – Buon possesso da parte dell’Empoli che prova subito a reagire ma non trova sbocchi nella manovra.

13′ – Palla pericolosa di Campagnacci che da sinistra mette dentro un rasoterra che per foruna non trova destinatario.

14′ – Ammonito Maccarone che reagisce molto male ad una trattenuta di Emerson, un gesto che poteva costargli il rosso.

15′ – Bella combinazione Maccarone-Tavano con quest’ultimo che cerca poi Buscè ma trova il portiere amaranto.

18′ – Barillà al volo dal limite conclude sul fondo.

19′ – Arriva il primo corner per la Reggina trovato da Barillà.  Bravo Stovini ad anticipare Bonazzoli.

20′ – Adesso è l’Empoli ha trovare il corner, il terzo. Lungo il tiro di Brugman che non trova nessuno.

22′ – Buscè da palla a Ze Eduardo che dal limite fa esplodere la bomba che viene respinta da Rizzo con la pancia. Il giocatore della Reggina resta dolorante a terra.

26′ – Tiro cross di Viola facilmente abbrancato da Pelagotti.

28′ – Botta di Bonazzoli da fuori che sorvola di poco la traversa. Bonazzoli aveva approfittato di un errore di Brugman.

32′ – Cross da sinistra di Barillà che no trova nessuno e gli azzurri possono ripartire.

35′ – Punizione di Brugman dai trentametri che va dirattamente in braccio a Zandrini.

36′ – Ragusa umilia Regini sulla nostra sinistra poi mette palla in mezzo e per fortuna non c’è nessuno.

40′ – Segnaliamo per la cronaca che la posizione di Buscè è da centrocampista e non da punta.

41′ – Angolo per gli azzurri, si cambia adesso bandierina. Va sempre Brugman, ma Rizzato libera di testa.

44′ – Sbaglia la difesa Reggina, ne approfitta Moro che serve Tavano il quale cerca in area Maccarone ma il suo cross è troppo lungo per l’ex Samp.

46′ – Finisce il primo tempo con la Reggina avanti 1-0. Gara sterile di grosse emozioni con l’Empoli che è sempre troppo prevedibile.

 

2° Tempo

1′ – Dagli spogliatoi l’Empoli cambia Ze Eduardo con Dumitru.

1′ – Siluro di Rizzo dal limite che raccoglie un’uscita di pugno di Pelagotti che ha reso sguarnita la nostra porta: palla per fortuna fuori.

2′ – Tatticamente adesso l’Empoli fa un 4-3-3 più reale con Dumitru sulla linea degli altri attaccanti e Buscè sceso a centrocampo.

3′ – Ficagna anticipa in corner Campagnacci. Palla dentro di Viola e Stovini anticipa Bonazzoli, palla poi ad Angella che la rimette dentro, un bel rasoterra che nessuno raccoglie. Ancora pericolosi i padroni di casa.

5′ – Rigore per la Reggina. Regini travolge Ragusa, penalty giusto.

5′ – Viola realizza il rigore ed è 2-0 per gli amaranto.

7′ – Tavano calcia una punizione dai trantametri che trova la deviazione di un giocatore reggino ma Zandrini riesce comunque a parare a terra.

10′ – Mezzo pasticcio di Ficagna che per liberara la nostra area colpisce la schiena di Stovini. Per grazie Pelagotti era li e blocca. Speriamo di no ma sembrano essere andati in tilt i nostri.

11′ – Ammonito Rizzo per fallo su Regini.

12′ – Per il fallo di cui sopra punizione scodellata in area da Brugman, colpo di testa di Buscè, mal cooridnato, e palla sul fondo.

13′ – Ragusa va via a Regini, entra in area e tira: bravo Pelagotti a distendersi e bloccare.

14′ – Ottimo ancora Pelagotti che con i pugni respinge un missile di Barillà dal limite.

15′ – Esce per la Reggina Campagnacci che si è stirato ed entra Ceravolo.

17′ – Terzo gol per la Reggina realizzato dal neoentrato Ceravolo che si beve Ficagna e da due passi infila il portiere.

18′ – Adesso si fa durissima, sicuramente impossibile. Un secondo tempo, o perlomeno, un inizio di secondo tempo, davvero allucinante, sponda azzurra.

24′ – Ritmi adesso notevolmente rallenatati con i locali che si “accontentano” ed i nostri che non hanno proprio niente da dire.

25′ – Tiro incrociato di Rizzato bloccato da Pelagotti.

27′ – Secondo cambio per gli amaranto: Colombo per Ragusa.

28′ – Si riaffaccia l’Empoli in avanti che guadagna un angolo con Maccarone. Niente di fatto dalla bandierina.

29′ – GOOOOL ed è il solito Ciccio Tavano che da fuori area trova il sigillo personale: 1-3

31′ – Ancora corner per noi, Brugman batte corto per Moro che scodella ma tra le braccia del portiere.

32′ – Doppio cambio per gli azzurri: entrano Lazzari e Mchedlidze ed escono Vinci e Maccarone.

32′ – Cambia anche la Reggina con A. Viola per Bonazzoli.

38′ – Gioco che ristagna nella trequarti reggina con gli azzurri che non riescono a sfondare.

39′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOL incredbile Dumitru riapre il match raccogliendo da due passi un cross rasoterra di Levan. Partita riaperta.

43′ – Ceravolo mette la palla dietro le spalle di Pelagotti ma in posizione di offside, una posizione dubbia ma va bene cosi.

45′ – Empoli vicino al pari, ancora con Dumitru che gira di pima intenzione dal limite ma Zandrini ha bloccato.

45′ – Saranno 4 i minuti di recupero.

47′ – Dumitru, ancora lui, dal limite prova un rasoterra sporco che sbatte su Lazzari a sua volta in fuorigioco.

49′ – E’ finita con il successo per 3-2 della Reggina. Troppo tardivo il risveglio dell’orgoglio azzurro.

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteReggina-Empoli in diretta su PE-WebRadio e RadioBruno
Articolo successivoRisultati finali 27a giornata serie Bwin
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

77 Commenti

  1. Ma cosa deve accadere di peggio x provare, dico anche solo “provare”, il secondo portiere? Deve farsi autorete volontaria? Io non lo so…

    • Usua cosa abbiamo sempre detto:1 portiere e 1 terzino destro al mercato di riparazione….qualcuno dira’ ma che sei l’allenatore?Non c’è bisogno di essere allenatore per vedere certe cose…solo i ciechi non le vedono!

      • il Terzino DX l’Empoli ce l’aveva in casa … basta andare a vedere le pagelle e i commenti nel Camp. di Lega PRO ma ai Sig. Carli e Vitale e all’ex allenatore Aglietti forse non piaceva !!!!!!!!!!!!!

        • UN BEL REGISTA ALLA PINARDI SAREBBE STATO UTILE OLTRE A TERZINO E PORTIERE.

          BRUGMAN è UN GIOVANE, NON CE LA FA.
          COPPOLA E MORO HANNO I PIEDI FUCILATI……VALDIFIORI è SCOMPARSO……

  2. Esatto Daniele: dalla parte di vinci partono sempre i cross più pericolosi che pelagotti “accompagna” sempre sui piedi degli attaccanti avversari!
    Peccato, perchè con Brugman potevamo “giocare” al calcio…

  3. SIAMO ALLE SOLITE LEGA PRO STIAMO ARRIVANDO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! VERGOGNA BUFFONI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! IL FALLIMENTO E’ VICINO!!!!!!!!!

  4. Vedrete che adesso Carboni fa 2 cambi e tutto si aggiusta….per la Reggina!Ma è inutile arrabbiarsi…la colpa è della dirigenza…..non è stata buona a gennaio di riparare niente…non prendiamocela coi giocatori…..magari meglio di così non possono giocare….senno’ perseverare sarebbe pazzesco!Comunque la squadra non deve dimenticare che la palla è tonda e non si sa mai……se magari riesce 1 volta a tirare in porta….La cosa bella e che ogni volta pensiamo che peggio di così non si puo’ giocare e che si puo’ solo migliorare e basta!

  5. a sentire la radiocronaca da parte di fioravanti e vedendo in televisione monti non saprei a chi dare la palma del miglior modo di addormentarsi a parte gli scherzi ma come faCCIAMO AD ANDARE IM GIRO PER LA PENISOLA CON UNA SQUADRA CHE VERAMENTE E SCARSA MA DIRE POCO BASTA CHIUDIAMO IL TIFO AL CASTELLANI LASCIAMOLI SOLI TUTTI DAL PRESIDENTE AL MAGAZZINIERE TUTTI A CASA VAMOS

  6. BASTA!!!!! TUTTI A CASA ALLENATORE E GIOCATORI!!!FACCIAMO GIOCARE LA PRIMAVERA E PORTIAMO IN FONDO QUESTO SQUALLIDO CAMPIONATO

    • BELLA!!!!!!!!!!!!!!!!
      HA ROTTO I COSIDETTI QUESTO INDIVIDUO DAI GESSATI SEMPRE UN PO’ TROPPO ALCAPONIANI……….

      VATTENE INCOMPETENTE!

  7. Carmelo hai rotto il cazz0 stai muto per una volta sempre li pronto a fare il corvo. Ma stai un po’ muto, guarda la partita e tira le tue conclusioni..

  8. GRANDE SOCIETA’ GRANDI GIOCATORI GRANDISSIMO ALLENATORE!!!!!!!!!!!!!!!!!!! BUFFONI VERGOGNA BUFFONI LEGA PRO LEGA PRO FALLIMENTO FALLIMENTO

  9. L’unica formazione che aveva fatto bene nel secondo tempo con il Crotone ha voluto cambiarla…
    Non contento nel secondo tempo invece che rimettere Levan accanto a Ciccio e Mac… Ha messo lo scarso Dumitru!!! Ma perché???? Che senso ha???
    Roba da pazzi!!!

  10. hermann di calcio ne capiro´ poco ma sappi che non mi offende perche´ io so e molti sanno cio´ che ho fatto per questa squadra in questi anni e a me interessa solo difendere l´onore dell´empoli f.c. ovunque vada..ognuno ha la sua opinione e ti auguro di imparare a rispettare l´opinione altrui…datti all´ippica …?oh manco fossi cicciolina..

  11. ighli,le mie conclusioni sono quelle che si deve cambiare il portiere,gli errori li hanno fatti un po’ tutti,quest’anno,pero’ il portierino,fuori dai pali,non ne tiene una,e si parte con l’uno a zero dopo pochi minuti

  12. Settimana scorsa c’era Aglietti a cena ad Empoli…fatevi due conti sull’annuncio che potrebbe fare la società nelle prossime ore…poero Empoli.

  13. Mettete anche voi CARBONI VATTENE vediamo quanti ne siamo! Cerchiamo di salvare la nostra squadra da questo incompetente!

  14. questi gol a fine partita per poi rischiare di pareggiare mi fanno incazzare ancora di piu!! carboni fuori dai coglioni ora non ci sono piu scuse!

  15. punto primo la difesa
    portiere scarso nelle uscite quindi si parte sempre con un gol di svantaggio
    vinci dalla sua parte ci sono delle praterie dove i giocatori avversari vanno a nozze
    ficagna lascia il tempo che trova
    stovini dovrebbe essere il regista della difesa ma no sta in piedi
    regini finche corre il suo dovere lo porta a termine quando non ce l’ha fa più son dolori
    secondo il centrocampo
    busce il suo compitino lo porta quasi sempre a termine peccato che non sempre basti
    brugman acerbo per poter fare la differenza
    moro inguardabile sia per i capelli sia per come non gioca
    ze eduardo lo stanno cercando a chi l’ha visto
    punto terzo l’attacco
    maccarone è un fantasma( avete criticato tanto coralli ma questo non mi sembra sia migliore)
    tavano dopo l’infortunio fa quello che puo
    dumitru tanta confusione anche se fa gol
    lazzari e levan non giudicabili.
    dulcis in fundu l’allenatore veramente un incompetente sia nel fare le convocazioni lasciando a casa coppola che è uno dei pochi che si danna l’anima, sia nel fare la formazione moro sempre in confusione mentale, vinci altrettanto ma cosa aspetti a dargli un paio di turni di stop

  16. CARBONI VATTTTTTEEEEEEENNNNNNEEEEEEEEEEE!!!!!!!!!!!!!! L’allenatore più scarso della storia……………… BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA. E poi guarda un pò se anche stasera per 5 minuti di emerito c..o, questi ora si sono ri-salvati la faccia e una partita, contro una squadra tra l’altro veramente ultra-mediocre, che ci meritavamo di perdere 5 a 0, ora ti possono venire a dire che si poteva anche pareggiare….. ma andate a pigliavvelo in……………………………………………………………………………

  17. Gian sei un poraccio nn c hai azzeccato nei commenti moro oggi ha giocato bene forse solo lui!!ti vorrei veder in faccia perché devi aver un aria molto intelligiente !!

  18. L’ultima speranza della stagione (della serie raschiamo il barile) è MARTUSCIELLO ALLENATORE. Se non ce la fa neppure lui a tirare fuori un po’ di cattiveria a questa squadra…vuol dire che quest’anno non ci sono versi

    • MARTUSCELLO ALLENATORE??????????????
      MA SE E’ LUI IL MALE DELL’EMPOLI!!!!!!!!!!!!!
      HANNO CAMBIATO TRE ALLENATORI E LUI E’ SEMPRE RIMASTO …..
      FORSE E’ LUI CHE HA IL CERVELLO IN FUORI GIOCO?????
      NON E’ ABBASTANZA INTELLIGENTE

      SERVE UN CACCHIO DI ALLENATORE ESPERTO. NON UNA PIPPA AL SUGO CHE NON HA MAI ALLENATO BUON D……

  19. Viatale ha degli interessi in ballo e non molla, ma le DIMISSIONI DI CARLI o l’allonatanamento per incampacità devono arrivare, il mio rinnovo dell’abbonamento dipende da questo e deve accadere in settimana, altrimeni i miei 300 euri non li rivedeti mai piu!!!!!

  20. ma ci sarà almeno uno pseudogiornalista tra tutti questi lecchini, a parte guastella, che prende i vari carli, vitale, corsi e gli fa un’intervista come si deve? Facile criticare solo su internet, chiediamo conto ai furbetti di monteboro delle scelte disastrose dell’ultimo anno, dal settore giovanile alla 1a squadra!

    • Mi sembra giusto accendere un pò l’attenzione pure sul settore giovanile dato che le voci da monteboro, se confermate, mettono i brividi sulla gestione del nostro vivaio.
      .
      Vivaio che un’eventuale retrocessione spazzerebbe via per come lo conosciamo. Non voglio nemmeno pensarci.

    • CHE DEVE FARE COME WEAH CHE PRENDE PALLA DA PELAGOTTI E VA IN PORTA DA SOLO????????
      COL CROTONE E’ STATO IL MIGLIORE.
      OGGI HA FATTO QUALCOSA …….
      CERTO SE NON ARRIVA UNA C…. DI PALLA DAI PIEDINI DEL BRUGMAN!

  21. La reazione della disperazione me la ficco in kulo !!!! Si gioca 95 minuti non 20 dopo che gli altri si rilassano perché avanti di 3 gol. Qui manca lo spirito, quello che state facendo perdere anche a noi piano piano….. Ci vuole il repulisti societario, magazzinieri compresi!!!!!

  22. Cosa aspettiamo! Ora che ad Arezzo c’è necessità di braccia per spalare la neve, rimandiamolo a casa, così farà qualcosa di utile; ad Empoli, ormai, ne ha fatte di cotte e di crude.
    E’ ridicolo come allenatore e come personaggio.! Sa solo cambiare formazione tutti i sabati. E se si giocase di domenica che cosa farebbe?
    Dopo l’ennesima figura di cacca ( sarebbe più aderente alla realtà dire di m….a). La mia reazione è quella di buttarla sullo scherzo, ad oggi non ci sono altre soluzioni, se non quella di finirla, per questa stagione, con il calcio.
    E’ vero che in campo ci vanno i giocatori e l’allenatore, ma le colpe sono interamente di tre persone: Corsi, Vitale e Carli.

  23. a proposito di mister donati, ma come hanno fatto a mandarlo via? Ci vorrebbe ora in prima squadra, vedrai si lotterebbe vai…

    • Bravo Luchino , ha detto Parole Sante , una cosa è certa che Lui in 8 partite non avrebbe fatto la miseria di 2 punti come ha fatto Carboni , Donati è un Motivatore eccezionale e con Lui l’Empoli si sarebbe salvato sicuramente , ora non lo so … comunque spero di si , anche per Monteboro che senza la Primavera perderebbe moltissimo credibilità e immagine !!!!

  24. Seeeeee, forse ancora non avete capito che allenatore ci serve a noi..!!!!!

    A noi ci servirebbe uno con il carattere di COSMI…!!!!!!!!perché questi campioncini dovrebbero prende un po’ di calci nel c**o..!!!!

    • bisogna vedere se i Luminari dell’Empoli Carli e Vitale hanno visto giusto o no !!! vedendo le molte critiche che i Tifosi dell’Empoli verso questi due mi viene da pensare che non siano Aquile ma Polli !!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here