La notizia certo non è nuova, non è infatti la prima volta che parliamo dell’interessamento della Samp verso Vasco Regini, giocatore in forza agli azzurri ma con il cartellino a metà tra Monteboro e Bogliasco.

 

Già un paio di settimane fa, stando ad alcune indiscrezioni arrivateci da Genova, avevamo scritto di come la società del Presidente Garrone stesse osservando bene il suo giocatore ammicando al fatto di poterlo riportare a Genova in tempi brevi.

E’ di oggi la notizia, battuta da alcuni siti specializzati in calciomercato, che la Samp stia già iniziando a pianificare l’offensiva per far si che quanto scritto sopra avvenga anche già nel prossimo mercato di gennaio, dando un rinforzo prezioso al nuovo allenatore Delio Rossi.

Stando sempre a quanto riportato da questi portali, parrebbe di capire che Empoli e Samp stiano già parlando della situazione.

 

Sponda azzurra non trapela niente, o meglio la società, nella figura del ds Carli, ma anche in quella del tecnico Sarri, ha ribadito il concetto che il mercato di gennaio degli azzurri, sia in uscita che in entrata, si aprirà e chiuderà contemporaneamente, salvo fatta eccezione per due/tre elementi che potrebbero (ma il condizionale è d’obbligo ed andrebbe anche rimarcato in neretto) andare a giocare altrove non avendo spazio in azzurro.

Discorso quindi che non riguarda certo Regini, titolare i pianta stabile nella formazione mandata in campo da Sarri.

 

Quello che potrebbe essere sicuramente più plausibile, è che magari, venga sfruttato il mercato di gennaio per cedere la metà azzurra del cartellino ai blucerchiati, monetizzando quindi la valorizzazione del giocatore, ma poi andare a cedere quest’ultimo a giugno. Cosa che, a grosse linee (si discuterà della metà) verrà fatta con Saponara nei confronti del Parma.

Ovviamente tutto poi potrebbe essere il contrario di tutto.

Resta il fatto che la stagione di Vasco sta diventando sempre più maiuscola, e le attenzioni della Samp non sono certo casuali.

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteTV | L'ultimo Reggina-Empoli
Articolo successivoTV | Mister Sarri presenta la sfida del "Granillo"
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

11 Commenti

  1. Ma col c….o che vi ridiamo regini!!! Ma per favore…ogni volta che uno dei nostri giocatori inizia a fare bene si parla subito di cessione?? E poi cosa ci andrebbe a fare Regini alla samp? Il panchinaro fisso!! Vasco rimani con noi!!

  2. Speriamo che le difficoltà finanziarie della Società non mettano con le spalle al muro l’Empoli nelle future trattative (per Regini come per Saponara…).
    .
    Valdifiori non ha rinnovato e (teoricamente) lo perdiamo a zero?
    .
    Restare con un pugno di mosche in mano sarebbe triste, molto triste…

  3. L’Empoli si trova nella situazione di quasi tutte le squadre di B.Ovvero se un tuo giocatore viene richiesto e l’acquirente mette sul piatto dei soldi VERI,è difficile resistere.Questo non vuol dire che Regini vada via sicuramente ma è chiaro che se la Samp dovesse offrire una cifra superiore al milioncino di euro,la società potrebbe anche fare un pensiero alla cessione.Sinceramente mi preoccupa di più la situazione di Valdifiori che va verso la scadenza e vista la sua situazione,sia in termini di età,sia in termini di valore del calciatore,temo sia difficile farlo prolungare.Voglio dire che Mirko a giugno avrà 27 anni,l’ultima occasione per andare a giocare in serie A ed avere un contratto importante.Una media piccola della massima serie che gli offrisse un triennale da 300 350mila euro l’snno non è poi un ipotesi così improbabile anche perchè non pagherebbe nulla del cartellino.L’unica credo sarebbe un rinnovo importante con promessa di cessione in caso di offerta adeguata ( che a quel punto non dovrebbe essere troppo alta ).E’ triste ma è la realtà del calcio attuale.Abbiamo per anni infamato Pratali che comunque alla fine qualcosa fece guadagnare alla società con la sua cessione e nello stesso mercato,un perno importante come Lucchini,se ne andò a parametro zero alla Samp.Il calcio attuale è difficile,triste però è così.I soldi li prenderemo sulla cessione di Saponara.Perchè una cosa deve essere chiara:senza quelli non si va avanti.

  4. Speriamo che i pezzi importanti non verrano dati via a Gennaio, perché privarsi di Regini in questo momento sarebbe difficile, vista anche la forma fisica di Pratali, poi certo se arriva un offerta importante e’ chiaro che è difficile resistere, ma servirebbe comunque un rimpiazzo in quel ruolo( che sia Camporese?)…
    Valdifiori non può andare via a zero, sarebbe un grande errore, viste anche le qualità del ragazzo..

  5. Da quello che mi ricordavo,Regini ad Empoli é rimasto con rinnovo del prestito…e premio all’Empoli gia concordato…sbaglio?
    Per quel che riguarda Saponara,fossi Carli e company ci penserei parecchio prima di cedere subito la meta’al Parma…credo che a Gennaio saranno diverse le squadre interessate al”bimbo”….meglio non avere fretta…Riccardo é il talento piu ‘forte visto da sempre ad Empoli(ricordo che ha compiuto 21.anni da pochi giorni)…..non va svenduto!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here