Riccardo Saponara con la maglia dell'ItaliaDopo la gara di andata della semifinale dei playoff del campionato di Serie B giocata a Novara dall’Empoli, Regini e Saponara hanno raggiunto il ritiro della Nazionale Under 21 a Milanello dove si sta preparando l’Europeo di categoria che scatterà il prossimo 5 giugno in Israele. Con loro anche il portiere Bardi del Novara e Rossi e Caldirola del Brescia anch’essi impegnati nei play off. I giocatori raggiungeranno i rispettivi club di appartenenza nella giornata di sabato per prepararsi alle gare di ritorno delle semifinali. Un danno, mettiamola cosi, per adesso gestibile visto che, come dice anche Sarri, gli allenamenti adesso saranno più mentali che fisici o tattici.

 

Difficile al momento capire quale sarà la linea che deciderà di adottare la Federazione per quei giocatori che approderanno alla finale play off, in programma il 29 maggio ed il 2 giugno, dal momento che la Nazionale lascerà l’Italia sabato 1° giugno con un volo Alitalia da Roma Fiumicino diretto a Tel Aviv. Partenza posticipata per Israele dei giocatori interessati oppure “scippo” degli stessi ai club per due gare decisive?

 

Alessandro Marinai

CONDIVIDI
Articolo precedenteI numeri del match (Novara/Empoli)
Articolo successivo9° TORNEO TOSCANA FOOTBALL CUP 20
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

16 Commenti

  1. Non giocare la partita in caso di imposizione da parte della figc! Se ci fanno giocare senza saponara e regini vuol dire abbassare le possibilità di successo che a sua volta vuol dire un danno economico mostruoso! Niente u21 niente partita niente SKY niente diritti per la lega e anche se pur minimo danno economico per loro!

  2. Spero davvero che ce li lascino fino alla fine del play off..perché altro che “scippo”,dopo che Abodi disse che restavano nei rispettivi club deve essere così..!!!

  3. il buon senso nel modo del calcio non esiste, speriamo in una eccezione per questo caso, noi ce la giochiamo fino in fondo con o senza buonsenso. ieri abbiamo fatto una partita molto buona.

  4. Roba da chiodi…ma chi ha fatto i calendari di B, il Mago Galbusera? Complimenti anche alla FIGC per l’ennesima dimostrazione di scarsa elasticità mentale…

  5. ma va….non e’giusto cosi!mi puo stare bene che sn adesso a milanello ma chiamarli xla partenza e in caso di finale non esserci noooooo

  6. ho visto l’articolo suggerito da vannucchi sopra,io intendo quando mangia dice prepariamo gli europei in 4 gg,che dopo la partita di domenica si vedra’ e se brescia e come ci auguriamo anche il novara escano di scena,il problema rimane sempre nostro con saponara e regini.e’ curioso e preoccupante che la lega non abbia certificato nulla con un comunicato e quindi si brancola nel buio

  7. Cari amici, ma non avete ancora capito che in serie A, per ovvie ragioni, si preferisce società con bacini di utenza ben maggiori del nostro.
    Quindi fra l’Empoli e il Livorno chi sarà il preferito della federazione???? (Scritto con la “f” minuscola di proposito), immaginatevi un po.
    La prova di questo, se ce ne fosse bisogno è l’osceno rigore di Novara.
    Ma tanto, guardiamoci negli occhi, le nostre possibilità sono basse….. e ve lo dice uno che da sessantanni è sugli spalti,(spero con tutto il cuore di essere smentito, perché alla mia età la serie A a Empoli non la rivedrò più con molto dispiacere.
    Comunque i nostri azzurri ci hanno abituato ai miracoli e lotteranno con i denti, così come faremo noi sugli spalti.
    A proposito impegniamoci tutti, in queste due partite, a portare con noi allo stadio un amico, facciamogli sentire a questi cialtroni che anche noi ci siamo.
    Comunque vada è stato un successo. Alé azzurri sempre.

  8. Certo che da un certo punto di vista questo è proprio UN AUTOGOL PER LA FEDERAZIONE

    questo il percorso che mette in atto la federazione:
    – invita le società ad investire sui giovani
    – invita le società a ridurre i salari (quindi investire nei giovani)
    – dopo tutto lo sforzo che fanno queste società gli scippa i giovani per le partite di campionato o ancora più grave per momenti che potrebbero essere determinanti come i giorni prima della partita di ritorno dei playoff o in caso si dovesse andare in finale (ma anche qui mi riallaccio al commento di Giancarlo, dubito fortemente..) addirittura per le finali.. Finali che potrebbero poi valere una promozione in serie A, promozione che potrebbe valere come minimo 15-17 milioni di euro…

    Fossi l’empoli mi inc4zzer3i come una bestia

  9. Ragazzi, ma prima di perder tempo con queste chiacchiere vediamo di arrivare alla finale, magari che ne dite di andare tutti allo stadio Domenica sera ed incitare i ragazzi fino alla fine !!!! Poi se sarà finale si ricomincia con le chiacchiere, io domenica ci sono volo Weeze-Pisa con Ryanair e lunedi mattina torno a dusseldorf, per scaramanzia non ho prenotato nulla per dopo, un appello agli amici “tedeschi” che ne dite di organizzarci in auto per l’eventuale finale????? io ci sono

  10. Scusate, ma io ai complotti non ci credo e certi discorsi non li condivido proprio.
    Voi siete liberi di farli, ma sono lontani anni luce dalla mia opinione:
    «bacini d’utenza» migliori del nostro, «l’osceno rigore del Novara», a me questa cosa qua non interessa proprio.
    Altrimenti il Chievo perchè sarebbe in serie A? Ci sarebbe sempre il Verona, da anni ed anni…
    Ma questo è solo un esempio.
    E se fosse vera la tesi del complotto per il bacino d’utenza, noi in A, non solo non ci andremmo, ma non ci saremmo neppure mai stati!
    Per me la questione si riduce a poche e sintetiche affermazioni: “pressappochismo, incompetenza, incapacità”.
    Punto.
    Questo è il profilo di chi guida la lega di serie B anzi, di “BWIN”, come dicono loro… ma mi facciano il piacere!
    Ha detto bene Marta, poco sopra, «i calendari di B» quest’anno li ha fatti «il Mago Galbusera» ovvero, comunque, un INCOMPETENTE, che non aveva idea che potessero crearsi incompatibilità fra i giocatori impiegati nei play off e l’europeo under 21.
    Insomma: io ai complotti non credo, ma ritengo che Abodi, con tutti i suoi collaborati, sia un vero mentecatto!
    Mi raccomando, facciamolo rieleggere!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here