Gli azzurri saranno impegnati in trasferta nel prossimo turno, una trasferta che dista soltanto 30km. Nelle passate stagioni, anche la gara di Firenze veniva pero’ vissuta con tutti i crismi di una trasferta standard con partenza nel tardo pomeriggio per il capoluogo di regione con pernottamento fiorentino.

Da quest’anno, visto la nascita di “Casa Azzurri” a Monteboro, questa vigilia sarà di fatto vissuta come una casalinga. Dopo la rifinitura di venerdi, infatti, la squadra azzurra salirà a Monteboro dove cenerà e dove rimarrà a dormire, partendo direttamente da li il sabato in tarda mattinata alla vota del “Franchi”

CONDIVIDI
Articolo precedenteTV | Maccarone premiato dai tifosi per i 100 gol
Articolo successivoFabrizio Corsi: “Dobbiamo ritrovare l’ambiente”
Empolese DOC e da sempre tifoso azzurro, è un amante delle tattiche e delle statistiche sportive. Entrato a far parte della redazione di PianetaEmpoli.it nel 2013, ritiene che gli approfondimenti siano fondamentali per un sito calcistico. Cura molte rubriche, tra cui i "Più e Meno" e "Meteore Azzurre.

7 Commenti

  1. ….mi piacerebbe vedere se la societa’ l’ allenatore ed i giocatori hanno le P@LLE …ed il carattere per tirare fuori una prestazione da DERBY….ci diano una risposta decisa e significativa sul campo.

    se siete uomini fatelo

  2. Attenzione a partire da Monteboro “sabato in tarda mattinata” perché la FI-PI-Li può riservare brutte sorprese nel tratto GINESTRA – SCANDICCI.
    Arrivando tardi al Franchi ci potrebbero dare partita persa per 3-0.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here