Prestazione “illegale” di Leo Messi che rifila due ceffoni al Milan (5′ e 39′ del primo tempo). I rossoneri falliscono una clamorosa occasione con Niang che colpisce un palo a porta vuota sul punteggio di 0-1 Barça. Poi nella ripresa al 10′ Villa sigla il 3-0; a questi punti il Barcellona sarebbe qualificato e allenta la morsa. Il Milan prova a segnare il gol-qualificazione (con una sconfitta per 1-3 sarebbe qualificato, ndr) e al secondo dei tre minuti di recupero subisce il quarto gol con Jordi Alba.

 

I rossoneri si riducono ad imprecare per il palo colpito da Niang che poteva dare l’1-1… è la fotografia ideale del calcio italiano. Siamo “Messi” proprio male…

 

Gabriele Guastella

3 Commenti

  1. All’andata avevamo vinto un terno al lotto perchè quel giornio non era il vero Barça.Ma al ritorno ci hanno letteralmente ASFALTATI tanta è stata la differenza! Loro mostri e noi degli agnallini impauriti rintanati che non ruiscivano a passare la metà campo. Abbiamo fatto proprio una figura di m°°°aa!

  2. Che schifo ma ritiriamoci dai canpionati europei. Si fa ridere si fanno figure di mxxxa a tutto foho. Prima l’Italia ora il Milan.. Basta umiliarsi

  3. La verità e’ che non glie ne frega niente…a loro meritava andare fuori per puntare più in tranquillità al 2 posto in campionato…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here