rugani intDaniele Rugani è stato uno dei protagonisti degli ultimi due anni in azzurro e anche in Serie A si è tolto tante soddisfazioni. Adesso, a quanto pare, il suo futuro sembra lontano da Empoli, visto che tornerà alla Juventus per fine prestito. Ma la stagione regolare finirà il 30 giugno e fino a quella data sarà a tutti gli effetti ancora un calciatore azzurro. E da calciatore azzurro affronterà l’avventura degli Europei Under 21 in Repubblica Ceca dal 17 del corrente mese.

 

Quest’oggi il Golden Boy ha parlato in conferenza stampa, affrontando i due temi caldi: quello della stagione a Empoli e quello delle dimissioni di Sarri. Ecco le sue parole: “Non saremo i favoriti ma ce la giochiamo con tutti. In due anni sono cambiate molte cose per me e per la squadra, siamo cresciuti tanto partita dopo partita. Sono stati due anni splendidi, li porterò sempre con me. Non mi aspettavo la chiamata in Nazionale, ora penso solo all’Europeo. Sarri? Un po’ mi dispiace, ci ha dato tanto. È una persona molto intelligente”.

 

Parole importanti, che testimoniano ancora una volta – ma non ce n’era bisogno – l’attaccamento di Daniele alla maglia azzurra e a Mister Maurizio Sarri.

 

Simone Galli

CONDIVIDI
Articolo precedenteMarcello Carli: " La settimana prossima il nuovo tecnico"
Articolo successivoTre anni di Sarri….
Empolese DOC e da sempre tifoso azzurro, è un amante delle tattiche e delle statistiche sportive. Entrato a far parte della redazione di PianetaEmpoli.it nel 2013, ritiene che gli approfondimenti siano fondamentali per un sito calcistico. Cura molte rubriche, tra cui i "Più e Meno" e "Meteore Azzurre.

5 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here