Contro la pioggia, un bell’avversario e contro l’arbitro: l’Empoli c’è e ferma la capolista sul suo terreno. Adesso tutti al Castellani nel derby

SASSUOLO 1
EMPOLI 1

 66′ Terranova (R); 77′ Regini

 

 

 

SASSUOLO: Pomini; Gazzola; Terranova; Bianco; Longhi; Bianchi; Magnanelli; Missiroli; Troianiello (63′ Chisbah); Masucci (48′ Berardi); Catellani (83′ Troiano).

A Disp: Pigliacelli; Marzorati; Frascatore; Laribi.

 

EMPOLI: Bassi; Laurini (84′ Tonelli); Pratali; Regini; Hysaj; Moro; Valdifiori (70′ Signorelli); Croce (70′ Mchedlidze); Saponara; Tavano; Maccarone.

A Disp: Pelagotti; Accardi; Casoli; Pucciarelli.

 

ARBITRO: Sig. Mariani di Aprilia.  Assistenti: Ranghetti / Bolano

 

AMMONITI: 17′  Moro (E); 55′ Magnanelli (S); 57′ Saponara (E); 65′ Laurini (E)

 

 

C’era curiosità quest’oggi per molti motivi. C’era la curiosità di vedere come la squadra avrebbe reagito dopo la sconfitta di sette giorni fa (evento che mancava da tempo), c’era la cusiosità di vedere alcuni singoli che nel match con il Novara erano stati una leggera controfigura di se stessi e c’era la curiosità (rubiamo la citazione di mister Sarri) di vedere come l’Empoli se la sarebbe cavata contro una squadra di serie A.

 

La risposta a tutte le domande di cui sopra non puo’ che essere positiva. Questa sia in termini di interpretazione della partita, sia ovviamente in termini di risultato visto che gli azzurri escono dal “Braglia” con un punto in tasca e sono la seconda squadra che riesce in questa “impresa”. Un’impresa che non è assolutamente figlia di nessuna barricata, ed è per questo che il punto conquistato oggi (e sottolineamo il conquistato) vale doppio, perché la squadra di Sarri è venuta qui a giocare a pallone, e lo ha fatto, sbagliando in alcune cose e riuscendo il altre.

 

Una partita viziata dalla pioggia che ha reso il terreno impraticabile (sarebbe sbagliato dire al limite) ma le due squadre hanno giocato a calcio, per quanto si poteva, facendo capire che di fronte c’erano due formazioni di estrema qualità. E’ finita 1-1 ma su questa partita pesa in maniera importante un arbitraggio allucinante, con un gol buono non dato a Tavano ed un rigore generosissimo per il Sassuolo. Poi l’espulsione di Sarri che ci verrà spiegata ma che è assurda. Per gli azzurri, sotto per il rigore trasformato da Terranova, ci ha pensato Regini di testa a trovare il gol del pari (questo è il quarto gol che subisce il Sassuolo in casa). Un pari che rende giustizia per quanto visto in campo.

 

Bene, l’Empoli è vivo, e questo è un messaggio che arriva diretto a tutti quei detrattori che hanno subito gongolato dopo lo 0-2 di settimana scorsa, e la prova di oggi ne è un esempio lampante. La strada sicuramente è lunga, anzi le strade, sia quella per arrivare ai 50/51, sia quella del qualcosa in più. Però l’Empoli c’è e da subito il Livorno lo dovrà tenere in considerazione, perché quel derby potrebbe essere un importante curva nel destino stagionale.

 

 

LIVE MATCH

1° Tempo

0′ – Piove copiosamente su Modena, terreno palesemente allentato. Empoli senza novità, il Sassuolo sceglie davanti Troianiello dal primo minuto.

2′ – Appoggio al limite di Valdifiori per Bassi che riesce a spazzare la palla.

3′ – Missoroli cerca di lanciare Masucci, Pratali fa buona guardia e sarà rimessa dal fondo.

3′ – Regini spazza via palla ma la mette in angolo. Il primo del match per il Sassuolo. Va di testa Masucci che mette palla fuori.

5′ – Masucci gira per Missorili che va da buona posizione al tiro: centrale sul quale Bassi va tranquillo

6′ – Pericoloso cross di Longhi sa sinistra che per fortuna non trova compagni.

7′ – Saponara conquista il primo angolo per noi. Batte Valdifiori, la toglie Magnanelli, botta da fuori di Hysaj sulla quale si accartoccia Pomini e para.

9′ – Prova a metterla in mezzo Maccarone da sinistra ma ancora Magnanelli la toglie.

11′ – Fallo netto su Saponara al limite d’area neroverde che non viene però assegnato.

12′ – Conclusione debole di Catellani, strozzata dal terreno bagnato, sulla quale Bassi blocca con agilità.

14′ – Maccarone prova a sfondare a sinistra ma Gazzola, con l’aiuto di un compagno, gli sradica la palla e l’azione offensiva sfuma.

15′ – Terranova mette in angolo un cross di Maccarone. Si batte veloce, palla a Regini che gira per Tavano che insacca. Ciccio era però in offside. Posizione molto molto dubbia.

17′ – Ammonito Moro per fallo su Catellani.

18′ – Terreno infame: Tavano si presenta da solo davanti a Pomini, la palla però rimane sotto il piede di Ciccio e favorisce cosi l’intervento del portiere.

18′ – Risponde il Sassuolo con Catellani che entra in area e tira: blocca Bassi.

22′ – Azione azzurra innescata da Croce che serve Saponara, il quale gliela restituisce ma poi l’ex Sorrento si complica la vita e la difesa neroverde recupera.

23′ – Lungo cross di Terranova per Masucci, esce Bassi e la fa sua.

26′ – Troianiello cerca Masucci sul quale c’è la gabbia dei nostri difensori centrali, esce quini il portiere azzurro e fa sua la sfera.

28′ – Espulso Sarri che forse si è agitato un po’ troppo in panchina ma la sanzione è esagerata. Questo, ricordate è lo stesso arbitro di Empoli-Spezia.

29′ – Empoli vicino al gol con Maccarone che parte centralmente, va via alla difesa, tira (ovviamente il campo strozza la palla) ed il pallone esce di un niente alla sinistra di Pomini.

32′ – Punizione per gli emiliani ai 25 metri. La sfera arriva a Masucci che effettua una mezzagirata che esce di poco sopra la traversa. Azione gol dei padroni di casa.

33′ – Ancora una punizione per il Sassuolo, ai 25metri posizione centrale. La scodella in area Bianchi, esce di pugno Bassi che poi subisce anche una carica.

38′ – Lunga azione del Sassuolo con svariati cross da una parte all’altra del campo, sull’ultimo Missiroli perde palla che esce sul fondo.

39′ – Bel cross di Moro da destra sul quale Pomimi si rifugia in angolo. Batte Valdifiori, libera Missiroli.

41′ – Punizione per l’Empoli, un corner corto. Palla messa dentro da Valdifiori per Maccarone che prova la girata ma per un niente non trova la palla.

44′ – Gazzola di testa la mette in corner per noi, il cross era di Laurini. Batte Valdifiori e la sua palla esce direttamente sul fondo.

45′ – Bianco chiude Tavano servito da Maccarone.

46′ – Finisce il primo tempo: 0-0. Nonstate il campo davvero terribile, la gara è divertente e ben giocata dalle due squadre.

 

2° Tempo

1′ – Prova Magnanelli da posizione angolata, tiro rasoterra sul quale Bassi c’è è blocca.

3′ – Cambio per il Sassuolo: Berardi per Masucci.

5′ – Cross di Missiroli da sinistra, libera Regini di testa.

6′ – Grande Laurini che chiude Berardi che è andato a botta sicura. Palla poi ancora all’attaccante nerovero, para Bassi. E’ partito forte il Sassuolo in questa ripresa.

9′ – Bel taglio di Saponara pe Ciccio, una bella palla ma ancora un volta il terreno di gioco frena la sfera e la difesa di casa può ripartire.

10′ – Ammonito Magnanelli per fallo su Valdifiori.

12′ – Giallo (assurdo) a Saponara che trattiene Bianchi. Saponara era in diffida e non sarà nel derby.

14′ – Continua a piovere con insistenza.

15′ – Miracolo di Pomini, incredibile. Tavano si presenta in area, mira sotto la traversa ma il portiere oggi in maglia rossa si supera e la mette in angolo. Niente poi dalla bandierina.

18′ – Secondo cambio per il Sassuolo: Chisbah per Troianiello.

19′ – Chisbah trova subito un angolo per i suoi. Libera però Saponara di piatto.

20′ – Rigore per il Sassuolo ed ammonito Laurini. Rigore generoso (una trattenuta), dubbio al limite del furto. Ci ripetiamo, è l’arbitro de la Spezia, lo ricorderete.

21′ – Terranova realizza il rigore.

23′ – Missiroli trova il corner. Batte corto, palla che ristagna in area poi Laurini la toglie.

25′ – Doppio cambio per l’Empoli: Mchedlidze per Croce & Signorelli per Valdifiori.

27′ – Cross di Bianchi per Missiroli: esce Bassi e la fa sua.

31′ – Moro da palla lunga per gli avanti azzurri ma fa buona guardia Bianco.

32′ – Cross di Saponara che trova la deviazione in angolo di Bianco.

32′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL insacca di testa Regini che raccoglie l’angolo di Signorelli.

34′ – Angolo per gli azzurri di Terranova che chiude Maccarone. Ancora di testa Regini ma stavolta è alta.

35′ – Adesso Regini è bravissimo in difesa a togliere una palla dalla testa di Berardi.

36′ – Punizione per il Sassuolo, un corner corto sulla fascia destra del loro attacco. Batte Terronava, palla dentro, la liscia per nostra fortuna Catellani.

37′ – Bravo il Pampa a spazzare su una controffensiva emiliana. Adesso è sofferenza.

38′ – Ultimo cambio per mister Di Francesco: Troiano per Catellani.

39′ – Ultimo cambio anche per gli azzurri: Tonelli per Laurini.

40′ – Brivido, va Berardi di testa a raccogliere una punizione e di testa la mette di un niente a lato.

43′ – Bravo Hysaj che chiude Berardi.

44′ – Pratali la mette in angolo per il Sassuolo. C’è da soffrire. Palla tolta dalla nostra difesa, poi Berardi ma esce Bassi. si.

45′ – Saranno 4 i minuti di recupero.

46′ – Attacca il Sassuolo, Chisbah la mette dentro, va Regini di testa ad appoggiarla per Bassi.

47′ – Bianchi di testa a fil di palo. Cuore in gola, Sassuolo vicino al gol.

49′ – Finisce 1-1. Un grande Empoli contro il campo, la pioggia, un forte Sassuolo ed un arbitro da internare.

 

Da Modena

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteConvocazioni Under21: due empolesi nel gruppo
Articolo successivoRisultati finali 3a giornata di ritorno serie Bwin
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

29 Commenti

  1. Come volevasi dimostrare….Rigore inesistente…..è stato l’attaccante ad andare addosso a Laurinì…….ARBITRAGGIO SCANDALOSO….CHE IL CORSI SI FACCIA SENTIRE E PER UNA VOLTA …….ALZANDO LA VOCE!Magari la perdiamo…ma ci siamo dimostrati veramente una grande squadra!Peccato per il cartellino a Saponara…..

  2. Un punto che ne vale 5:
    – il secondo è perché siamo più forti di un goal regolare annullato;
    – il terzo xchè recuperiamo anche un rigore inventato;
    – il quarto xchè s’è giocato in un campo che per noi peggio di così non si può;
    – il quinto xchè a Modena col Sassuolo solo una squadra prima di noi aveva preso punti!
    GRAZIE RAGAZZI!

  3. a questa squadra vanno fatti solo i complimenti,ma permettetemi di dire CHE QUESTO E’ UNO DEGLI ARBITRAGGI PIU’ SCANDALOSI A CUI HO ASSISTITO,NON NE HA AZZECCATA NEMMENO UNA,PRESIDENTE,ANCHE SE SIAMO UNA REALTA’ PICCOLA,FATTI SENTIRE!!!!!!!MARIANI VERGOGNATI!!!!!!!

  4. Abbiamo dimostrato ancora una volta, anche se non ce n’era bisogno, che abbiamo una grande squadra.Con il Sassuolo, già destinato alla serie “A” lo abbiamo dimostrato con un campo pessimo. Se non abbiamo vinto dobbiamo ringraziare il sig. Marinai che ci ha negato un goal REGOLARISSIMO e puniti con un rigore che ha del disumano. Peccato che alla prossima non avremo Saponara perchè squalificato. Comunque FORZA AZZURRI

  5. Se c’era bisogno di dimostrare il nostro valore, oggi lo abbiamo fatto.Grande partita contro una grande squadra in un campo pessimo.Non abbiamo vinto per colpa del sig. Marinai che non ci ha concesso un goal REGOLARISSIMO e concesso un calcio di rigore al Sassuolo che ha del disumano.Peccato che al prossimo derby non avremo Saponara perchè squalificato.Ma comunque FORZA AZZURRI!!!!!!!!!!!!

  6. MAPEI MAPEI VAFF…..O!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Voglio solo vedere come faranno questi a “COMPORTARSI” (per dirla in modo simpaticissimo!!!) cosi anche un altr’anno in serie A che ce li stanno mandando a calci in c..o!!!
    E DEVANO TORNARE A FARE IL DERBY A PAVULLO NEL FRIGNANO ALTROCHE””””’

  7. Orgoglioso per quello che hanno fatto e dimostrato i ragazzi oggi in campo!!!!! BRAVISSIMI!!!!
    Detto questo, credo sia arrivata l’ora che la dirigenza azzurra alzi la voce e si faccia valere sia attraverso i media, sia in federazione e anche presso l’AIA.
    Perchè quello di oggi è stato un arbitraggio GROTTESCO, assolutamente inaccettabile, che offende l’Empoli come società e come tifoseria.
    Se quelli del Sassuolo hanno giustamente urlato e sbraitato per ciò che è successo una settimana fa a Crotone, adesso mi chiedo cosa dovrebbero fare Corsi e Carli?
    Dico: se facendo le sceneggiate poi si ottengono arbitraggi come quelli odierni, cominciamo a farle anche noi!!!
    Il problema è che quest’anno di fischietti ingenerosi nei confronti dell’Empoli se ne sono visti fin troppi e alla fine viene il sospetto che ci sia una vera e propria premiditazione!
    Lasciando perdere il passato, oggi vorrei segnalare che oltre agli episodi eclatanti del gol regolare annullato (come ha fatto il guardalinee a non vedere che l’ultimo difensore del Sassuolo era almeno un metro più vicino alla linea di porta rispetto a Tavano?!?) e del rigore inesistente fischiato contro, mi hanno fatto molto pensare l’espulsione di Sarri e l’ammonizione di Saponara (guarda caso alla vigilia del derby con il Livorno), senza tralasciare un evidentissimo fallo su Saponara al limite dell’aria di rigore, che è stato clamorosamente ignorato dall’arbitro nel primo tempo!
    L’operato della terna arbitrale odierna è stato sconcertante e a questo punto mi aspetto che il Corsi, anche per rispetto verso noi tifosi e verso la squadra, alzi la voce e faccia finalmente un bel po’ di casino!!!
    Per il resto torno a fare i complimenti ai ragazzi, perchè hanno reagito alla grande alla sconfitta col Novara e hanno fatto chiaramente capire di non voler mollare assolutamente questo campionato. FORZA EMPOLI!!!!!

    • A pensar male a volte ci s’indovina…tutti corrotti, gli anni scorsi c’era il torino, adesso c’è il sassuolo, c’è sempre una squadra da mandare a pedate nel sedere in serie a! Di arbitraggi scandalosi l’Empoli ne ha avuti e ne avrà sempre, putroppo siamo scomodi!!! Ma noi dimostriamo sul campo il nostro valore, lottare sempre contro tutto e tutti, questo ci contraddistingue, ORGOGLIOSI DI ESSERE EMPOLESI!

  8. Una grandissima prestazione dei nostri ragazzi..BRAVI!!
    Siamo stati i pochi ad aver fermato una corazzata come il Sassuolo, siamo una grande squadra e lo dimostriamo partita dopo partita!!
    Adesso sotto a pensare al Livorno perché sarà una battaglia,il Castellani dovrà essere pieno!!!
    Io mi stupisco come facciano arbitrare una partita di serie B ad una persona così incompetente, annullare un goal a Tavano regolarissimo ed in più fischiare un rigore inesistente…la società si deve far sentire!! Perché a stare sempre zitti ci mettano i piedi in testa!!’

  9. ma dopo una partita quasi epica giocata dai nostri su un campo infame e praticamente regalata al sassuolo con gli episodi noti,gol annullato e rigore regalato,i 4coglioni che avevamo commentato dopo novara,il de profundis,dove sono finiti,,,tiposo empolese,ciaccio,desperangers eccc,coglioni….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here