Pulvirenti Catania
Pulvirenti (Catania) dopo l’interrogatorio

(ANSA) – CATANIA, 29 GIU – Centomila euro a gara: è quanto ha ammesso di avere pagato il presidente Antonino Pulvirenti per evitare la retrocessione del Catania in Serie C-Lega Pro. L’ammissione durante l’interrogatorio è stata resa nota dal procuratore Giovanni Salvi. Pulvirenti ha negato di avere scommesso, ma di avere agito per salvare il Catania.

.

Dopo questa rivelazione si profila un vero e proprio terremoto per il calcio italiano: sarebbero state cinque le partite comprate da Pulvirenti. Secondo quanto riporta il quotidiano La Stampa, le partite dovrebbero essere le seguenti: Varese-Catania 0-3, Catania-Trapani 4-1, Latina-Catania 1-2, Catania-Ternana 2-0 e Catania-Livorno 1-1. Il quotidiano riporta che gli inquirenti avrebbero sospetti per un’altra partita ovvero Catania-Avellino terminata 1-0 per gli etnei con un rigore decisivo di Calaiò trasformato a due minuti dal triplice fischio, ma sarebbe la sesta gara sotto esame quando Pulvirenti avrebbe comunque confessato di aver comprato cinque partite.

2 Commenti

  1. La cosa mi aveva insospettito ai tempi… Quando ha iniziato a vincerne tre o quattro di fila nelle ultime 10 partite di campionato…ma ovviamente non pensavo di certo a tutto ciò… Ma chi avrebbe pagato? I giocatori delle altre squadre immagino, quindi dubito che gli altri allenatori e presidenti non sapessero niente…cosa succederà alle squadre comprate (Livorno, Latina, Varese, trapani, ternana)??retrocesse e successivamente Ripescaggi a Go-Go… Che casino!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here