Sette persone arrestate accusate di rissa, resistenza, oltraggio a pubblico ufficiale e atti osceni, 200 tifosi bloccati in un area di parcheggio, sorvegliati a vista dalla polizia, durante tutto il tempo della partita. Risse, tafferugli, scontri con le forze dell’ordine: Frosinone-Verona è stato molto più che un semplice scontro diretto per la salvezza. Gol, assist, doppiette, espulsioni, tutto in secondo piano stavolta, persino il risultato finale di 3 a 2, al cospetto della giornata di follia che ha visto protagoniste le due tifoserie.

tifosi verona hellas

I 700 supporter dell’Hellas giunti in ciociaria sono stati i mattatori assoluti della domenica: prima, in mattinata, hanno fatto bella mostra delle loro parti intime di fronte a fedeli e bambini di una chiesa in piazzale Europa, poi prima dell’inizio del match i soliti tafferugli e scontri all’esterno dello stadio. Tolleranza zero è stata la parola d’ordine del questore di Frosinone, Filippo Santarelli: 120 proposte per il Daspo, sette arresti per il reato di rissa e danneggiamenti, nove denunce per gli occupanti di uno dei 14 furgoni arrivati dal Veneto al cui interno sono stati trovati fumoni, un bastone e una chiave inglese.

Gli scontri tra le due tifoserie sono iniziati due ore prima dell’inizio del match. Un centinaio di supporters scaligeri sono arrivati nel capoluogo ciociaro e sono entrati in contatto con quelli giallazzurri nei pressi di Piazzale Europa e lì sono scaturiti dei tafferugli in pieno centro. Attimi di alta tensione, con l’immediato intervento delle forze dell’ordine che si è reso indispensabile. Gli ultras sono strati trasferiti in un’area recintata, quella dell’ex Permaflex, dove sono poi stati identificati.

Carabinieri e polizia hanno presidiato l’intera zona per riportare la calma dopo gli attimi di tensione. I tifosi del Verona in possesso di catene, bastoni e sassi sono stati immediatamente ricondotti verso il casello autostradale. Intanto le indagini sono in corso per individuare anche i tifosi locali che hanno partecipato allo scontro.

 

 

fonte: repubblica.it

CONDIVIDI
Articolo precedenteEFC | Domani la ripresa
Articolo successivoPunti di Svista | Il curioso caso dell'arbitro Fabbri
Empolese DOC e da sempre tifoso azzurro, è un amante delle tattiche e delle statistiche sportive. Entrato a far parte della redazione di PianetaEmpoli.it nel 2013, ritiene che gli approfondimenti siano fondamentali per un sito calcistico. Cura molte rubriche, tra cui i "Più e Meno" e "Meteore Azzurre.

34 Commenti

  1. Ma che cosa c’entrano i fascisti e cosa c’entra il gemellaggio con la Fiorentina?
    Per favore gente, ha ragione Bosco, un pò di mentalità ultras non guasta…

  2. Mentalità ultras? Vogliamo parlare dei due o tre fenomeni veronesi venuti a Empoli in occasione dell’ultimo match con la Fiorentina per minacciare e disturbare famiglie e bambini e oltretutto autori di un episodio ben noto e poco piacevole?

    • Chi ha picchiato la ragazzina in Piazza Matteotti non era veronese, te lo garantisco io. Li hanno presi e diffidati ed erano tre bastardi fiorentini che ho anche incrociato mentre scappavano dopo l’accaduto. Se poi sia qualcos’altro diccelo, ma non capisco perchè si offendono i veronesi e basta quando altre tifoserie hanno commesso infamie. I veronesi, così come gli atalantini e i nostri “amici” bresciani, si possono anche non condividere ma non sono degli infami, almeno nel mondo ultras non hanno mai avuto questa fama, bensì quella di cercare sempre lealmente lo scontro. Ripeto: vai a cercare gli infami altrove…

  3. Poi se permetti non provo rispetto verso gente che impedisce al proprio presidente l’acquisto di un giocatore di colore solo perché tale

  4. Grandi butei come sempre! Numeri 1!!
    La dimostrazione che non è una tessera che fa o che non fa l’ultras. Ma quella sana follia di e confrontarsi con i propri simili.

  5. Io non ho aggettivi per questi bastardi. E’ stata una cosa vomitevole sentirli applaudire l’inno francese e poi sentire il coro “Vesuvio lavali col fuoco”. Poi dicono che sono 4 imbecilli ma puntualmente senti questo coro e gli altri tifosi veronesi nemmeno lo fischiano o tifano per non farlo sentire, razzisti infami siete il cancro del calcio e dell’etica sportiva!

  6. Salve sig Francesco da Napoli. Sono un tifoso dell’hellas, ed in quanto tale sto valutando l’ipotesi di mettere mano al legale in quanto:
    A. Non sono razzista
    B. Non sono infame
    C. Non sono un cancri
    D. Rivendico il diritto di urlare qualsiasi cosa, che non sia un offesa personale
    E. Lei sa se e a chi viene rivolto quel l’urlo? Trova un soggetto riconoscibile in detta frase?
    F. Lei dovrebbe essere molto più cauto con le parole, in quanto le sue ultime esprimono una violenza inaudita che non n hanno nulla a che fare col calcio.

    • Spero che il legale tu lo prenda anche per denunciare i tuoi 120+7 colleghi di fede (?!?) calcistica che loro si, hanno espresso una violenza inaudita che non ha niente a che vedere con il calcio…

  7. È si dovrebbe fare come in Inghilterra… Così gli imbecilli starebbero più calmi… Altro che confronto con i propri simili… Violenza = Vergogna

  8. In Inghilterra si accoltellano regolarmente in domenica. E ogni tanto fanno anche delle e lle invasioni di campo….
    Accendere il cervello please, non solo il TG5

  9. “Cercare lealmente lo contro”…
    Inneggiare ai diffidati durante la partita….
    Mah!….
    E poi la colpa se la gente non va allo stadio è dei tornelli e delle tv….
    Non ho parole…

    • ma tu, cuore matto e cervello FINE, lo sai che i daspo vengono affibbiati senza processo?

      il problema degli stadi è che ci va troppa gente bbbbbbestia, cumm’attè

  10. In passato un paio di veronesi me li sono trovati fra i piedi anche in ambito lavorativo (qui si parla di gente di Verona città e non specificatamente di tifosi Hellas): l’aggettivo giusto per definire questi 2 individui e’ semplicemente SCORRETTI.

    Con questo esempio non voglio certo dire che tutti i veronesi siano uguali a questi 2, per carità’.
    Tuttavia, il fatto che episodi di tale BECERA VIOLENZA E STUPIDITÀ veda spesso protagonisti i “butei” ho capito che non poteva essere casuale

  11. Certo che lo so a chi è rivolto quell’urlo non prendere in giro nessuno “sig” Anonimo, una cosa sono gli sfottò che ci devono essere nel calcio e una cosa sono questi cori INDEGNI! E io ribadisco che se Verona non è razzista quei cori vanno fischiati perché fanno schifo e sono disgustosi, invece niente 2 domeniche fa ascoltavo questi cori in un momento storico in cui maggiormente dovremmo essere uniti e invece macché come puoi esserlo con degli ipocriti del genere. E poi la cosa triste è che non sono 4 imbecilli che intonano questo coro ma un’intera curva, un quarto di stadio, vergogna!

    • quindi lo decidi te dove finisce lo sfottò e inizia altro?

      per lo stesso metro di giudizio dovremmo quindi dire che 5 milioni di napoletani sono camorristi?

      che mi dici napulè? 1000 culore?

  12. Buongiorno ai carciofini i fratelli veronesi hanno sbagliato errare humanum est, ora contadini non rispondete perseverare e’ diabolico bisogna leggere e vedere i fatti non i commenti tendenziosi e di giornalai!!! Grande Viola ieri ! Buon Mercato

  13. Gege mi spieghi perchè commenti?
    Cioè te tifoso della Fiorentina vieni nel nostro sito e tralasciando l’offesa fai anche un commento che non sà di niente e non dice ninte, quindi fai il bravo caro Gege ebtorna a pensare e a scrivere sui siti della tua squadra dal color morte.

  14. Come sempre da 3 anni: domenica si va tra i tifosi dell’Hellas per tifare Empoli ( grazie alla Tdt INUTILE visto che anche ad avercela ti può esser vietato di andare a tifare per la tua squadra)
    Quello che si vede poi in tribuna a Verona con l’Hellas lo sa chi ci va,posso solo dire che col ChievoPadovaCittadella non ho mai visto e sentito certe robe,che però nei campi di calcio dilettantistici sentivedi eccome …
    Forza Empoli! Domenica si va per vincere

    • Lo sa chi ci va?!boh….quando siamo stati i primi a fare la tdt tutti a farci la morale….amici del sistema e cazzate varie….poi perché insultiamo i napoletani, tifoseria pessima e vittimista e ipocrita fin all’inverosimile, insultata da tutti tra l’altro….sarà perché ho cominciato ad andare allo stadio negli anni 80 ( dove c’era molta più violenza e gli stadi erano pieniiiii) ma ritengo verona uno stadio molto più sicuro di altri , non so cosa hai visto, forse perché parte delle BRIGATE sono in tribuna e hai visto più partecipazione che in altri stadi….ma se ti lamenti perché ti offendono ti chiedo di stare a casa e tornarci a vedere il chievo

  15. O gege CONTADINO con le scarpe viola un te lo dico più…ma ti fai mandare in Cina a fare le sole al tu “ricchissimo” presidente ciabattino a 1 euro che poi tu gliele ricomprò in Italia a 500 cosi almeno ti comprano i campioni…..e porta anche i tu amicini veronesi vai….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here