Il Presidente Corsi lo ha detto, arriveranno elementi esperti e qualche giovane da poter far crescere (soprattutto un terzino sinistro) e tra gli esperti, prende sempre più corpo la pista di un altro clamoroso ritorno: quello di Antonio Buscè.

 

Il giocatore che si è svincolato dal Bologna, è tornato nella sua casa di Capraia e sembrerebbe essere stato proprio lui a riproporsi alla dirigenza azzurra, lui che due anni sicuramente non se ne sarebbe mai andato.

In serata sembra che le parti si siano incontrate e che entro breve qualcosa di ufficiale potrebbe accadere, si vocifera addirittura di un colloquio già avvenuto anche con mister Aglietti che avrebbe avallato l’inserimento del napoletano.

Anche perché Buscè, da sempre esterno alto a destra, dall’alto dei suoi 36 anni, potrebbe anche dar manforte in difesa, alternandosi con Vinci in un ruolo ostico dove un pizzico di esperienza non guasta mai.

 

Buscè, uno di quelli che l’azzurro lo hanno tatuato addosso, ha sempre dichiarato che il suo sogno, una volta appese le scarpette al chiodo, sarebbe stato quello di poter lavorare per il vivaio azzurro. Questo dunque potrebbe essere il primo passo di avvicinamento.

 

To. Che.

11 Commenti

  1. non direi mercenario, è andato via per scelta della società non esageriamo con i giudizi. Buscè è sempre stato un grande, l’unico a metterci la faccia nei momenti brutti dell’empoli… Forza Antonio!

  2. Scusate e spalletti. Andiamo a riprenderlo in Russia e facciamolo giocare in porta! Naturalmente come riserva di Pelagotti. Scherzi a parte, il ritorno di Buscè sarebbe un altro bel colpo!

  3. amo la città di Empoli e amo l’Empoli; bisogna esser oggettivi ed ammettere che la serie A è sempre la serie A ma molto probabilmente se la società non avesse spinto Buscè a lasciare la maglia azzurra, considerando anche l’eta e l’attaccamento alla maglia da lui dimostrato nel tempo, forse quest’ultimo non se ne sarebbe più andato dalla sua amata Empoli… quindi io sto dalla parte del Vecchio Leone che vestiva la maglia n°24 e che con le sue galoppate sulla fascia faceva impazzire i cuori bianco-azzurri!!
    BUSCE’ NON SI DISCUTE, SI AMA… E TUTTO IL RESTO E’ NOIA!
    AMA LA TUA CITTA’, DIFENDI I SUOI COLORI!

    • Sono d’accordo, Buscè è andato via non per sua scelta, per questo merita di essere accolto a braccia aperte e con entusiasmo, ricordiamoci le sue discese sulla fascia… roba da non credere di questi tempi, o forse preferite le discese di Gotti ???

  4. ULTIMA NOTIZIA. HANNO RESUSCITATO CASTELLANI!! MA NON QUELLO DELLA PRIMAVERA, MA QUELLO A CUI È STATO INTITOLATO LO STADIO!!! GRANDE CARLO!!!! AVANTI PORTACI IN SERIE A!!!

  5. …..mi vien da sorridere se penso, dopo il fallito approdo in A, tramite play off del ’09, alle parole, teorie, che giravano per Empoli (che, in questo, ha sempre fatto scuola). D’incanto, ora, ri-va’ bene pure Buscè…….mah.
    Prima si lamentavano tutti che, i “vecchi”, facevano clan e ordivano contro allenatore e Società, ora invece no.
    Per la fascia, volendo, è libero Tosto eh………

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here