Serie A | Milan-Juventus e Genoa-Parma: due pareggi

Serie A | Milan-Juventus e Genoa-Parma: due pareggi

Finiscono entrambi in parità gli anticipi della Serie A. Nel pomeriggio a Genova i rossoblù del Genoa e il Parma impattano per 2-2. Entrambi i gol genoani sono di Palacio, mentre il Parma segna le due reti con Gobbi e Floccari. Gli emiliani sono andati in vantaggio al 6′ del primo tempo con Gobbi,

Finiscono entrambi in parità gli anticipi della Serie A. Nel pomeriggio a Genova i rossoblù del Genoa e il Parma impattano per 2-2. Entrambi i gol genoani sono di Palacio, mentre il Parma segna le due reti con Gobbi e Floccari. Gli emiliani sono andati in vantaggio al 6′ del primo tempo con Gobbi, poi nella ripresa ha raddoppiato con Floccari al minuto otto.

.

Grande reazione del Genoa che nel finale prima accorcia le distanze (32′), poi addirittura al sesto minuto di recupero (96′) acciuffa un pareggio mozzafiato.

.

Alle 20.45 riflettori a San Siro per l’attesissimo big-match Milan-Juventus, che completa il quadro degli anticipi della giornata numero 25. Milan in vantaggio al 17′ con Nocerino che gela Buffon con un tiro dai venti metri. Annullato un gol regolare a Muntari del Milan, e la tensione sale. Nella ripresa la Juventus pareggia con Matri, ma l’arbitro Tagliavento male assistito dai collaboratori di linea annulla per fuorigioco che non c’è. Matri si rifà comunque a otto minuti dalla fine siglando il gol del definitivo pareggio. Il milanista Mexes sferra un pugno a Quagliarella che nessuno della terna vede, ma le telecamere riprendono tutto. Poi nel finale i nervi saltano e succede di tutto. Lo juventino Vidal viene espulso per una bruttissima entrata su Van Bommel, la partita si fa spigolosa e maschia. La Juve in dieci si difende e porta a casa un punto pesantissimo. Episodi e nervosismo a parte è stata una bella partita e il numeroso pubblico presente al Meazza (compresi i 5200 juventini circa) si è divertito.

.

Gabriele Guastella

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy