A cura di Gabriele Guastella

.

ronaldotavano
Ronaldo con la maglia azzurra insieme a Tavano

Torna il classico punto sul campionato di Serie B, con ovviamente i riflettori puntati sugli ex azzurri o magari proprio su quei giocatori di proprietà Empoli. Questa settimana, vista la particolarità del tema principale, spazio anche nella rubrica solitamente dedicata alla Serie A e all’Empoli.

Tra mercoledi sera e ieri, giovedi, sono state giocate le gare della giornata numero 34, anticipate rispetto al week-end per le festività pasquali. Diciamo subito che con il 3-0 del Carpi sul Bologna nell’anticipo di mercoledi c’è una squadra ormai teoricamente già nella prossima Serie A; il Carpi si appresta a giocarsi il prossimo “incredibile” derby emiliano con il Sassuolo nella massima serie. Se solo sette-otto anni fa qualcuno avesse detto questa cosa questo sarebbe stato preso per “matto”… ah, a proposito adesso dobbiamo dirlo anche a Lotito. La “sua” Lazio il prossimo anno dovrà andare in trasferta a… Carpi, appunto.

.

Detto questo, la cosa che più ci riguarda da vicino è il ritorno in campo di Ronaldo: il brasiliano di proprietà Empoli gioca titolare contro il Vicenza (per la cronaca Pro Vercelli-Vicenza finisce 1-1, ndr); e questa è una grande notizia per i tifosi azzurri e per Marcello Carli che, non più di due settimane fa, aveva ammesso pubblicamente di contare molto sulle qualità tecnico-tattiche di Ronaldo. Adesso per il brasiliano gli ultimi due mesi di campionato dovranno essere decisivi per condurre la Pro Vercelli alla salvezza in Serie B, e per convincere definitivamente l’Empoli che può contare su di lui per la prossima stagione. Sempre restando alla Pro Vercelli, l’altro ex Musacci è rimasto in panchina, mentre Castiglia ha giocato l’intero match; è rimasto in panchina per l’intera gara l’ex Spinazzola tra le fila del Vicenza.

.

Il Livorno torna al successo: 1-0 in casa contro la Virtus Lanciano, si tratta del primo successo targato Panucci. Si segnala il successo esterno del Brescia, per certi versi inaspettato, sul campo del lanciatissimo Pescara. Il Delfino stava arrivando da un buon momento, le rondinelle stanno vivendo invece un incubo, ad un passo dalla retrocessione in Serie C-LegaPro. Una tripletta dell’ex Corvia, Leone d’Argento nel 2009, restituisce ossigeno ai lombardi che però in questo finale hanno bisogno di un mezzo miracolo per riuscire a salvarsi. Male il Varese, sconfitto in casa 0-3 dal Catania: a questi punti la situazione del Varese è davvero drammatica.

.

34a Giornata Risultati
Carpi Bologna = 3-0
Avellino Modena = 1-0
Crotone Spezia = 2-0
Virtus Entella Chiavari Perugia = 0-2
Latina Cittadella = 3-2
Livorno Virtus Lanciano = 1-0
Pescara Brescia = 2-3
Pro Vercelli Vicenza = 1-1
Ternana Bari = 2-0
Trapani Frosinone = 3-1
Varese Catania = 0-3

.

CLASSIFICA: Carpi 68, Bologna 56, Vicenza 53, Avellino 52, Frosinone 51, Spezia, Perugia e Livorno 50, Pescara 48, Virtus Lanciano 46, Bari 44, Trapani 42, Virtus Entella Chiavari, Latina e Ternana 40, Modena, Cittadella, Pro Vercelli e Crotone 39, Catania 38, Brescia 31, Varese 28.

Bologna (-1), Brescia (-6), Varese (-4)

1 commento

  1. Ben tornato in campo Ronaldo,recupera a modo che l’anno prossimo devi giocare al posto di Mirko,
    in bocca al lupo!

  2. Il Carpi è semplicemente micidiale; impressionante nella capacità di andare in goal appena se ne presenta l’occasione. L’anno prossimo quando lo affronteremo ci vorrà grande rispetto. Una squadra così quest’anno in serie A sarebbe stata a metà classifica e avrebbe fatto scherzi a molte grandi; un po’ come il nostro Empoli, con un gioco meno spettacolare, ma forse più utilitario.
    RONALDO: è un grande giocatore deve tornare specie se Valdifiori se ne andrà.
    le punizioni, l’anno prossimo le facciamo battere tutte a lui.

  3. Bene che Ronaldo sia tornato a giocare..in questo ultimo spezzone di campionato dovrà far vedere a tutti di essere pronto per la serie A!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here