A cura di Gabriele Guastella

.

Rissa Salernitana Cagliari
La rissa in Salernitana-Cagliari con Tello ricorso dai giocatori campani

Brutto episodio allo stadio “Arechi” di Salerno, dove era in programma il posticipo che chiudeva la giornata numero 20 del campionato di Serie B. Domenica i cadetti torneranno di nuovo in campo per la ventunesima ed ultima giornata del girone d’andata, prima della sosta invernale che manderà in letargo il campionato di Serie B per un mese. Il Cagliari vince 2-0, reti di Giannetti al 29′ e Tello al minuto 85′: ed è proprio a questo punto, a cinque minuti dalla fine, che si scatena il putiferio all’Arechi. Fino a quel punto gara divertente ed emozionante poi il gol di Tello che fa propendere la gara dalla parte dei sardi, ora di nuovo al comando della B dopo aver scavalcato il Crotone, e fa infuriare tifosi e giocatori della Salernitana. Non per il gol ma per l’esultanza del colombiano, che si rende protagonista di un “balletto” proprio sotto la curva dei tifosi campani: a quel punto il colombiano, che viene perfino allontanato dal guardialinee, viene rincorso da alcuni giocatori della Salernitana e poi espulso dal direttore di gara proprio per il gesto. Il direttore di gara che fa fatica a riportare la calma in campo espelle anche Rossi e Sciaudone tra i padroni di casa: l’uscita di Tello viene poi accompagnata da un fitto lancio di oggetti in campo, mentre la Salernitana a fine partita viene contestata.

.

https://www.youtube.com/watch?v=MVqPTCa9LEY

.

LE GARE DI IERI – Espulso l’ex Luca Castiglia in Pro Vercelli-Perugia 0-1: si chiude in anticipo l’anno solare 2015 per l’ex centrocampista azzurro visto che, squalificato dal giudice sportivo, salterà la gara di domenica con la maglia della Pro Vercelli. Clamoroso e pericoloso tonfo interno del Livorno sul proprio campo contro l’Ascoli: adesso i labronici dovranno fare molta attenzione nella prossima e delicata sfida in casa della Virtus Lanciano, un vero e proprio scontro diretto per la salvezza. Il Crotone fa 0-0 in casa contro il Trapani, mentre con lo stesso punteggio si chiude il big match tra Novara e Cesena. Chi invece fa il colpaccio è il Brescia, capace di vincere 2-1 a Bari (pugliesi in caduta, ndr), mentre l’Avellino, che sogna il ritorno in irpinia dell’azzurro Bittante, si rilancia superando di misura la Virtus Entella Chiavari di Aglietti, e ora in casa biancoverde si pensa di nuovo ai Play Off. Bene il Pescara che vince con il Modena 1-0.

.

RISULTATI 20a Giornata
Avellino Virtus Entella Chiavari = 2-0
Bari Brescia = 1-2
Crotone Trapani = 0-0
Livorno Ascoli = 1-3
Novara Cesena = 0-0
Pescara Modena = 1-0
Pro Vercelli Perugia = 0-1
Spezia Como = 1-1
Ternana Virtus Lanciano = 1-1
Vicenza Latina = 1-1
Salernitana Cagliari = 0-2

.

CLASSIFICA: Cagliari 43, Crotone 42, Novara (-2) 38, Bari 35, Brescia e Pescara 34, Cesena (-1) 31, Perugia 30, Avellino e Virtus Entella Chiavari 28, Trapani e Spezia 26, Pro Vercelli 24, Livorno e Ternana 23, Latina 22, Vicenza e Modena 21, Salernitana e Ascoli 20, Virtus Lanciano (-1) 15, Como 11.

5 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here