SCANDALO SERIE B | Pulvirenti (Catania): “ho comprato le partite per salvarci e le ho pagate 100mila euro l’una”

SCANDALO SERIE B | Pulvirenti (Catania): “ho comprato le partite per salvarci e le ho pagate 100mila euro l’una”

[caption id="attachment_304113" align="alignleft" width="253"] Pulvirenti (Catania) dopo l’interrogatorio[/caption] (ANSA) – CATANIA, 29 GIU – Centomila euro a gara: è quanto ha ammesso di avere pagato il presidente Antonino Pulvirenti per evitare la retrocessione del Catania in Serie C-Lega Pro. L

Pulvirenti Catania
Pulvirenti (Catania) dopo l’interrogatorio

(ANSA) – CATANIA, 29 GIU – Centomila euro a gara: è quanto ha ammesso di avere pagato il presidente Antonino Pulvirenti per evitare la retrocessione del Catania in Serie C-Lega Pro. L’ammissione durante l’interrogatorio è stata resa nota dal procuratore Giovanni Salvi. Pulvirenti ha negato di avere scommesso, ma di avere agito per salvare il Catania.

.

Dopo questa rivelazione si profila un vero e proprio terremoto per il calcio italiano: sarebbero state cinque le partite comprate da Pulvirenti. Secondo quanto riporta il quotidiano La Stampa, le partite dovrebbero essere le seguenti: Varese-Catania 0-3, Catania-Trapani 4-1, Latina-Catania 1-2, Catania-Ternana 2-0 e Catania-Livorno 1-1. Il quotidiano riporta che gli inquirenti avrebbero sospetti per un’altra partita ovvero Catania-Avellino terminata 1-0 per gli etnei con un rigore decisivo di Calaiò trasformato a due minuti dal triplice fischio, ma sarebbe la sesta gara sotto esame quando Pulvirenti avrebbe comunque confessato di aver comprato cinque partite.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy