A cura di Gabriele Guastella

.

Torna l’appuntamento con il punto sulla Serie C, e ovviamente fari puntati sui tanti ex azzurri e sulle toscane in particolare.

.

Cittadella CalcioGIRONE A – Continua la marcia trionfale del Cittadella dell’ex Coralli (re dei bomber dei veneti come abbiamo raccontato in un pezzo di venerdi scorso, ndr): il Cittadella vince 1-0 in casa del Giana Erminia Gorgonzola e consolida il primo posto in classifica. Alle sue spalle regge il passo solo il Pordenone che vince in trasferta in casa del SudTirol per 3-1, ma i sette punti di vantaggio sulla seconda cominciano ad essere importanti. Vince il Bassano Virtus in casa dell’Alessandria per 2-1, i veneti balzano al terzo posto in piena zona Play Off. Crollo della FeralpiSalò battuto 3-0 al Giglio di Reggio Emilia. Classifica: Cittadella 53, Pordenone 46, Bassano Virtus 43, Feralpi Salò 41, Alessandria 40, Pavia 39, Reggiana 37, Padova 35.

.

rovini int
L’ex Rovini (Pistoiese) ai microfoni di PianetaEmpoli TV

GIRONE B – La Spal capolista frena in casa del Siena pareggiando 0-0: per i ferraresi però si tratta comunque di un buon punto perchè conquistato in un campo comunque difficile come quello dei bianconeri. In attesa del posticipo del Pisa impegnato nel derbissimo con la Carrarese, la Maceratese impatta 1-1 a Teramo, mentre l’Ancona stende con un netto 3-0 la Lucchese. Bene il Tuttocuoio che pareggia 0-0 sul campo di L’Aquila, mentre l’Arezzo vince 2-0 il derby in casa del Prato. Sugli scudi l’ex Empoli Emanuele Rovini (video gol sotto), suo il gol vittoria con cui la Pistoiese vince 1-0 contro il Rimini, grande prestazione dello scuola-Empoli che trascina via gli arancioni dalla zona Play Out.

Il Pontedera pareggia in casa contro la Lupa Roma per 0-0. Classifica: Spal 52, Pisa (-1) 44, Maceratese 42, Ancona 39, Carrarese 35, Arezzo e Siena 34, Pontedera 30.

.

Antonio Schetter
L’ex Antonio Schetter (Martina Franca)

GIRONE C – Il girone sud è semplicemente straordinario. In lotta per la promozione in serie cadetta cinque agguerritissime formazioni. In testa sempre il Benevento che frena in casa contro il Matera dell’ex Giacomo Casoli (passato dal Como ai lucani nel gennaio scorso, ndr) pareggiando per 1-1, mentre alle sue spalle si avvicina il Lecce travolgente ad Ischia (vittoria per 3-0, ndr), superlativa la Casertana che vince in casa del Catania 1-0, e poker del Foggia che supera 4-1 il fanalino di coda Castelli Romani. Vince anche il Cosenza: 2-1 alla Juve Stabia. Ormai tutte staccate le altre: segnaliamo solo il successo del Martina Franca per 3-0 con il Catanzaro (apre le marcature l’ex Empoli Antonio Schetter, ndr) e la sconfitta casalinga del Messina dell’ex Luca Martinelli (ammonito) per 0-1 con l’Andria. Classifica: Benevento (-1) 46, Lecce 45, Foggia e Cosenza 44, Casertana 43, Matera (-2) 35, Paganese (-1) 32, Messina e Akragas Agrigento (-3) 31.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here