A cura di Gabriele Guastella

.

Ecco il punto della situazione sui tre gironi di Serie C.

.

GIRONE A – L’Alessandria non riesce a vincere al Moccagatta: per i grigi, prossimi a sfidare di nuovo il Milan in Semifinale di Coppa Italia, solo un pareggio per 1-1 contro la Pro Piacenza. Bene Pavia, vittoria 1-0 sull’Albinoleffe, e Bassano Virtus che supera 2-0 il Giana Erminio Gorgonzola. Ok anche il Pordenone, davvero una sorpresa di questo girone A della Serie C, che liquida per 2-0 la Cremonese in trasferta. Il Cittadella tiene tutti a distanza vincendo di misura il superderby con il Padova. Classifica: Cittadella 50, Pordenone 43, FeralpiSalò, Bassano Virtus e Alessandria 40, Pavia 36, Reggiana 34.

.

shekiladze
L’ex Empolil Irakli Shekiladze (Tuttocuoio)

GIRONE B – Gioca bene il Tuttocuoio: i neroverdi tengono sulle spine il Pisa e passano in vantaggio nel secondo tempo con il georgiano Irakli Shekiladze, cresciuto nel vivaio dell’Empoli. Nel finale però i nerazzurri ribaltano tutto ottenendo tre punti fondamentali nella loro corsa alla promozione. Dagli altri due derby in programma escono due pareggi: 0-0 tra Lucchese e Pistoiese, 1-1 tra Carrarese ed Arezzo. Il Pontedera invece è sconfitto in casa del Rimini per 2-0. La Spal rende vano il successo del Pisa vincendo con un perentorio 4-1 la sfida casalinga con il Prato, mentre è clamoroso il tonfo casalingo del Siena (0-2) ad opera del Santarcangelo. Finisce 1-1 la sfida tra Maceratese ed Ancona. Classifica: Spal 51, Pisa (-1) 44, Maceratese 41, Ancona 36, Carrarese 35, Siena 33, Arezzo 31, Pontedera 29.

.

GIRONE C – Il Lecce supera per 3-1 il Foggia in un accesissimo derby: i giallorossi adesso sono i superfavoriti alla promozione diretta in Serie B, una serie cadetta che manca da alcune stagioni per i salentini. Finisce 1-1 tra Matera e Messina, mentre è clamoroso il tonfo casalingo della ex capolista Casertana: i campani perdono per 1-0 nei minuti finali con un Cosenza sempre più in rampa di lancio. La Casertana, a lungo capolista del girone, ora scivola in quinta posizione fuori dalla zona Play Off: contro il Cosenza nei minuti finali è rimasta anche in nove uomini. Incredibile successo per 6-0 dello Juve Stabia contro il Martina Franca: nelle fila delle vespe si rivede titolare, in qualità di terzino destro, l’ex Empoli ed ex pupillo di Maurizio Sarri Samuele Romeo. Finisce 0-0 tra Catanzaro e Catania, mentre il Benevento va a vincere 3-2 sul campo del Monopoli. Classifica: Benevento (-1) 45, Lecce 42, Foggia e Cosenza 41, Casertana 40, Matera (-2) 34, Paganese (-1) 32, Messina 31.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here