Viterbese festa scudetto serie d 2016
La festa Scudetto della Viterbese allo Stadio dei Pini di Viareggio

La Viterbese è la regina della Serie D 2015/2016. La formazione guidata da Federico Nofri Onofri ha conquista lo scudetto battendo in finale per 2-1 il Piacenza grazie alla doppietta di Bernardo. Di Matteassi il gol, realizzato al termine del primo tempo, che prova a tenere accese le speranze dei biancorossi. La gara si è disputata allo Stadio dei Pini di Viareggio quale atto conclusivo della Final Four cominciata venerdì con le sfide delle semifinali che hanno visto prevalere Viterbese e Piacenza rispettivamente su Sporting Bellinzago e Gubbio. L’ultimo atto della Poule Scudetto si è tradotto in una gara bella ed intensa. Un vero e proprio manifesto per il #Campionatod’Italia con due squadre che si sono affrontate senza lesinare sforzi ma sempre con grande correttezza. Un buon numero di supporters, sia piacentini che viterbesi, hanno colorato i settori loro assegnati dell’impianto di Viareggio. In tribuna, oltre ad appassionati e addetti ai lavori, hanno seguito la finale, in rappresentanza della Lnd, il coordinatore del Dipartimento Interregionale Luigi Barbiero, accompagnato dal segretario Mauro de Angelis e dai consiglieri Sergio Gardellini e Maria Teresa Montaguti.
Presenti anche il commissario Can D Carlo Pacifici ed il coordinare tecnico delle Nazionali LND Augusto Gentilini.
“Questa vittoria ci da una gioia immensa, bella come quella promozione – ha commentato a caldo il tecnico della Viterbese Federico Nofri Onofri – questa squadra è composta da giocatori fortissimi che si aiutano e che sono in grande sintonia tra loro. Con la conquista della Lega Pro e con lo Scudetto crediamo di aver ripagato la società ed il presidente Camilli degli sforzi compiuti”.

VITERBESE-PIACENZA 2-1
Viterbese: Pini, Pandolfi, Pacciardi, Selvatico, Dierna, Scardala, Boldrini, Ansini (dal 44’st Fè), Bernardo, Belcastro (dal 29’st Nuvoli), Neglia (dal 38’st Pomante). A disposizione: Micheli, Perocchi, De Sena, Santeramo, Addessi, Vegnaduzzi. All. Nofri Onofri
Piacenza: Boccanera, Di Cecco, Colombini, Ruffini (dal 20’st Galuppini), Taugourdeau, Silva, Matteassi, Saber (dal 27’st Mira), Marzeglia, Cazzamalli, Franchi (dal 20’st Porcino). A disposizione: Cabrini, Battistotti, Sentinelli, Testoni, Guidotti, Rossi. All. Franzini (in panchina Bonazzi).
Arbitro: Cudini di Fermo
Reti: 1’pt e 9’st Bernardo (V), 40’pt Matteassi (P)
Note: ammoniti Bernardo (V), Belcastro (V), Nuvoli (V) e Pini (V), Cazzamalli (P) e Mira (P), angoli 3-4, spettatori 1000, recupero 1’pt e 5’st.

ALBO D’ORO
2015/2016 Viterbese Castrense;
2014/2015 Siena;
2013/2014 Pordenone;
2012/2013 Ischia;
2011/2012 Unione Venezia;
2010/2011 Cuneo;
2009/10 Montichiari;
2008/09 Pro Vasto;
2007/08 San Felice Normanna;
2006/07 Tempio;
2005/06 Paganese;
2004/05 Bassano Virtus;
2003/04 Massese;
2002/03 Cavese;
2001/02 Olbia;
2000/01 Palmese;
1999/00 Sangiovannese;
1998/99 Lanciano;
1997/98 Giugliano;
1996/97 Biellese;
1995/96 Castel S.Pietro;
1994/95 Taranto;
1993/94 Pro Vercelli;
1992/93 Crevalcore;
dal 1991 al 1959 titolo non assegnato
1957/58 Cosenza, Ozo Mantova, Spezia ex-aequo;
1956/57 Sapom Ravenna;
1955/56 Siena;
1954/55 BPD Colleferro;
1953/54 Bari;
1952/53 Catanzaro

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here