Il Napoli di Mazzarri continua a vincere e così nell’anticipo del pranzo domenicale arriva il sesto successo consecutivo contro un Parma che, nonostante le tante assenze, gioca alla pari con i campani e meriterebbe almeno il pareggio. Onore e merito alla squadra di Mazzarri che continua la sua cavalcata, ma la vittoria del Napoli è però macchiata dal gol vittoria allo scadere di Lavezzi in clamorosa posizione di fuorigioco.

.

Al 40′ del primo tempo Cavani porta in vantaggio il Napoli. Nella ripresa al 32′ pareggio parmense con Zaccardo. A questo punto il Parma crede nel possibile successo e spinge con generosità alla caccia del secondo gol. Poi però a quattro minuti dal termine il gol-vittoria di Lavezzi, come detto in fuorigioco, che fa arrabbiare tutto lo stadio Tardini. Nel finale, con il Parma alla disperata ricerca del meritato pareggio, i partenopei sfiorano due volte il terzo gol ancora con Lavezzi e Cavani. Ma sarebbe stata una punizione ancor più ingiusta e immeritata.

.

Gabriele Guastella

4 Commenti

  1. Su su su suuuu!
    Grande prestazione di Musacci che ha pensato bene di dare un calcione a Cavani in mezzo all’area. Rigore, gol e partita persa.
    Grande Gianluca!
    Sei fortissimo.

  2. Ma quale calcione c******e di Vannucchi ma l’hai vista la partita Cavani si fa lo sgambetto da solo !!!
    Musacci è uscito fra gli applausi di tutto il Tardini rosiconi di m***a vai a chiedere a Parma cosa pensano di lui !!!
    Poi la partita è stata decisa dal fuorigioco non visto sul goal di Cavani!!
    Grande Parma oggi al Tardini!!!

  3. Veramente Vannucchi Musacci ha fatto una bella partita sul caso del rigore a vederlo alla televisione Cavani è furbo a farsi lo sgambetto da solo e a buttarsi dopo aver fatto ancora un passo !!!
    Quindi come al solito falla finita di infangare le persone ingiustamente come fai con tutti i giocatori!!!
    Grazie

  4. Vannucchi non capisci una sega , Musacci sta facendo delle grandi prestazioni..E pure Fabbrini sta giocando bene..Hai rotto i coglioni ora

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here