A cura di Gabriele Guastella

 

Terza giornata di Serie A dopo la sosta della scorsa settimana. Ieri, sabato, nei due posticipi pareggio in una partita mediocre tra Palermo e Cagliari (1-1), poi l’incredibile tonfo del Milan in casa contro l’Atalanta con gol-vittoria degli orobici di Cigarini per lo 0-1 bergamasco.

 

All’ora di pranzo la Lazio sbanca il Bentegodi di Verona superando il Chievo per 3-1 e ora i biancocelesti si avvicinano al record di vittorie consecutive in avvio di campionato che fu dell’era Maestrelli. Gara divertente a Firenze dove la Fiorentina vince e convince contro il Catania: gol di Jovetic e nel secondo tempo proprio di Luca Toni. La Juventus sbanca il Marassi fronte Genoa per 3-1, mentre anche l’Inter nel posticipo serale con Milito-Cassano espugna Torino. Napoli-Parma finisce 3-1, la Sampdoria vince a Pescara 3-2, mentre Siena-Udinese finisce 2-2 con i friulani dopo sei minuti già sul 2-0 e con i toscani che nel secondo tempo rimontano una partita non facile. 

 

Ma la partita della settimana è certamente quella della Roma che, in vantaggio 2-0, si fa rimontare dal Bologna e poi addirittura subisce il gol del 3-2, grande protagonista Gilardino per gli emiliani autore di una doppietta.

 

Classifica:

Juventus, Napoli e Lazio 9 punti;

Sampdoria (-1) 8;

Inter e Fiorentina 6;

Roma e Catania 4;

Torino (-1), Milan, Genoa, Parma, Chievo e Bologna 3;

Atalanta (-2) e Cagliari 2;

Udinese e Palermo 1;

Pescara 0;

Siena (-6) -4;

 

Classifica Marcatori:

4 Reti: Jovetic (Fiorentina);

3 Reti: Hernanes e Klose (Lazio), Maxi Lopez (Sampdoria) e Pazzini (Milan);

A seguire tutti gli altri marcatori; 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here