A cura di Gabriele Guastella

.

La Juventus approfitta del mezzo passo falso del Milan, bloccato in casa dal Bologna, batte nettamente la Roma e scappa via alla conquista dello scudetto. Alle loro spalle la Lazio difende il terzo posto con un pareggio interno contro il Lecce che, adesso, è davvero vicino a riagguantare la zona salvezza, staccato di un solo punto dal Genoa, e a tre da Fiorentina e Cagliari.

.

Ciò che è successo a Genova lo abbiamo raccontato in altro articolo. L’Inter frena a Firenze 0-0, il Palermo agguanta un difficoltoso pareggio (2-2) contro un orgoglioso Cesena ormai vicino, come il Novara, al ritorno in serie B.

.

RISULTATI:

Chievo-Udinese 0-0 (ieri)

Napoli-Novara 2-0 (ieri)

Parma-Cagliari 3-0 (ieri)

Catania-Atalanta 2-0 (ieri)

Fiorentina-Inter 0-0

Genoa-Siena 1-4

Cesena-Palermo 2-2

Lazio-Lecce 1-1

Juventus-Roma 4-0

.

CLASSIFICA:

Juventus 71

Milan 68

Lazio 55

Udinese 52

Napoli 51

Roma 50

Inter 49

Catania 46

Chievo 43

Siena 42

Catania, Palermo e Bologna 41

Atalanta (-6) 40

Fiorentina e Cagliari 38

Genoa 36

Lecce 35

Novara 25

Cesena 22

.

CLASSIFICA MARCATORI:

24 Reti: Ibrahimovic (Milan);

20 reti: Cavani (Napoli), Di Natale (Udinese), Milito (Inter);

16 Reti: Palacio (Genoa);

15 Reti: Denis (Atalanta);

13 Reti: Klose (Lazio) e Jovetic (Fiorentina);

12 Reti: Miccoli (Palermo) e Giovinco (Parma);

A seguire tutti gli altri marcatori;

2 Commenti

  1. Eravamo in live… il titolo in precedenza recitava “tris” al posto di poker, se avesse segnato il quinto gol avremmo subito corretto in cinquina… quando siamo in live…siamo in live… ;-)… ciao

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here