Finisce 0-0 l’unico anticipo della Serie A programmato per l’odierno turno. Per il Palermo una clamorosa occasione sprecata proprio contro chi in questo momento rappresenta la linea di galleggiamento, l’ancora di salvezza, la permanenza in Serie A: il Genoa.

 

Il Palermo chiude in dieci uomini per l’espulsione (doppio giallo) di Aronica. L’ex azzurro Diego Fabbrini, sceso in campo dal primo minuto, nell’ultimo quarto d’ora è stato sostituito ed ha subito una valanga di fischi da parte del popolo rosanero, accorso numeroso al Barbera per cercare di sostenere in questo momento così difficile la squadra di Malesani. Ma al triplice fischio finale sono seguiti altri ulteriori fischi dagli spalti.

 

M. S.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here