Ma la lotta per non retrocedere si infiamma: appello per la regolarità del campionato!

 

Ultima giornata di campionato per il torneo cadetto, ultimi tre punti in palio, pesantissimi per chi lotta ancora per restare in serie B. Ci sono cinque squadre coinvolte e in due lasceranno il torneo cadetto. A questo punto la Lega FantaCalcio Spicchio rivolge un appello affinchè anche all’ultima giornata, nonostante in molti non concorrino per particolari obiettivi se non un miglior piazzamento in classifica, siano consegnate le formazioni regolarmente per rendere più “vero” il finale di stagione e più “sinceri” i verdetti.

 

Infatti se a novanta minuti dalla fine del campionato già si conoscono le tre promosse (San Bartolo, Nacional e Jeuwanna’s Team) tutto e molto di più si deve decidere nella parte bassa. Coinvolte nella lotta per non retrocedere ci sono il Rangers 1976 di Graziano Mori a cui basterebbe un pareggio contro il Cuore BiancAzzurro per salvarsi aritmeticamente ed evitare, nel peggiore dei casi, di essere agguantato da GiVale (ora a 35 punti), Viva o Milan (ora a 33) e magari finire in una classifica avulsa che potrebbe dirottare il Rangers in C1.

 

Il GiVale ospita il Moijto e potrebbe anche bastare un pareggio se quelle dietro non vincono, ma con una vittoria la salvezza sarebbe certa. Forse l’impegno più facile è per il Rototom (34 punti) che rende visita all’Atletico Club Cialtronia, retrocesso da settimane. Una vittoria garantirebbe la sicura permanenza in cadetteria.

 

Discorso diverso per Milan e Viva, entrambe a quota 33 e che partono da retrocesse. Loro si giocano una sfida nella sfida perchè il destino li ha messi avversari proprio in questa ultima giornata. Un pareggio potrebbe essere fatale per entrambe. Solo nel caso che anche il Rototom perdesse allora, ci sarebbero clamorosamente spiragli-salvezza, ma in questo caso solo per il Viva messo meglio del Milan nella classifica avulsa. Se da questa sfida dovesse uscire un vincitore in quella eventualità per la salvezza basterebbe che una tra Rototom e GiVale non vincesse per assicurarsi quattro squadre alle spalle in classifica. Per il Viva, meglio se il GiVale perde, perchè a pari merito resta in B proprio il GiVale… mentre il Milan è messo un pò meglio negli scontri diretti.

Insomma ci sono una quantità incredibile di combinazioni… e una straordinaria quantità di combinazioni diverse che porterebbero a tanti tipi di verdetti diversi tra loro. La Serie B ci ha regalato un palpitante finale… anche se solo nella lotta per non retrocedere.

 

Gabriele Guastella

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here