Sconfitte fatali per Siena e Palermo che, al termine della giornata numero 37 del campionato di Serie A, retrocedono in Serie B. Il Palermo perde 0-1 a Firenze: per i viola il gol vittoria di Toni, tra l’altro ex rosanero e che nella stagione 2003-2004 grazie proprio ai suoi tanti gol i siciliani ritrovarono dopo decenni la massima divisione. Oggi proprio un gol di Toni condanna il Palermo al ritorno in serie cadetta.

 

Il Siena invece subisce la sconfitta per 1-2 a Napoli, dopo che i toscani erano andati in vantaggio con Grillo (35′). Nella ripresa il pareggio di Cavani, e al 93′ il gol vittoria dei partenopei con Hamsik. Il Genoa dunque si salva grazie al pareggio casalingo con l’Inter (0-0) raggiungendo quota 37 punti, là dove ne Siena ne Palermo possono più arrivare.

 

Gabriele Guastella

3 Commenti

  1. Il Monte dei Paschi “vacilla” e, guarda caso, nel basket per la prima volta Siena non è in testa nella regular season e nel calcio retrocede in B… Cari senesi è finita la pacchia!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here