Primi due anticipi della seconda giornata di Serie A, che la prossima settimana si ferma per la prima sosta stagionale in concomitanza con gli impegni della Nazionale. Nel pomeriggio il Torino affonda il Pescara vincendo per 3-0; reti di Sgrigna, Brighi e Bianchi, dopo che nel primo tempo il portiere degli ospiti aveva neutralizzato un rigore dello stesso Bianchi. Pescara in dieci per gran parte del match dopo l’espulsione di Terlizzi, autore del fallo da rigore su Bianchi.

 

In serata successo rossonero del Milan sul Bologna. Grande protagonista è Giampaolo Pazzini, che cala un incredibile tripletta. Però il Bologna non demerita ed è forse proprio Pazzini, in giornata di grazia, a fare la differenza. Milan in vantaggio con Pazzini che si procura il rigore e lo trasforma. I felsinei replicano e pareggiano dal dischetto con Diamanti. Nel secondo tempo, mezza-papera del portiere del Bologna Agliardi e Pazzini infila la doppietta.  Poi a cinque minuti dalla fine, una gara combattuta ed equilibrata, viene definitivamente instradata nei binari della vittoria per il Milan con una magia di Pazzini che, ricevuto il pallone a centro area e spalle alla porta, con un colpo di tacco al volo beffa Agliardi e fa 3-1, con la personale tripletta festeggiata sotto lo spicchio dei tifosi del Milan.

 

M. B.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here