Giovanissini Nazionali vittoriosi al debutto

Giovanissini Nazionali vittoriosi al debutto

Campionato Giovanissimi Nazionali Girone E – 1° giornata andata 18 settembre 2011 EMPOLI  vs  Rimini  3 – 1 – Da Monteboro Fabrizio Fioravanti – EMPOLI Micheli, Rubino, Pennucci, Diousse, Borghini, Bruni, Leone, Cassata, Copia, Fantacci, Pacifico A disposizione: Pellegrini, Saf

Campionato Giovanissimi Nazionali

Girone E – 1° giornata andata

18 settembre 2011

EMPOLI  vs  Rimini  3 – 1

Da Monteboro Fabrizio Fioravanti EMPOLI Micheli, Rubino, Pennucci, Diousse, Borghini, Bruni, Leone, Cassata, Copia, Fantacci, Pacifico A disposizione: Pellegrini, Safina, Meroni, Galeotti A:, Capuano, Galeotti M, Petova Allenatore: Simone BOMBARDIERI Sostituzioni (tutte nel 2° tempo)

al 7’ entra Petova esce Pacifico
al 12’ entra Safina esce Rubino
al 19 entra Galetotti A. esce Leone
al entra Meroni esce Fantacci
al 27’ entra Capuano esce Copia
al 35’ entra Galeotti M. esce Cassata

RIMINI Azzolini, Daddario, Grandoni, Pasini, Matteacci, Conti, Bussaglia, Neri, Cappellacci, Latini, Berardi A disposizione: Valentini, Senja, Enchisi, Sposioto, Tamburini, Giardi, Terenzi Allenatore: FABBRI Sostituzioni (tutte nel 2° tempo)

al 7’ entra Enchisi esce Grandoni
al 14’ entra Terenzi esce Latini
al entra Giardi esce Cappellacci
al 20’ entra Tamburini esce Pasini
al 24’ entra Valentini esce Grandoni
al entra Sposito esce Daddario
al 29’ entra Senja esce Conti

Arbitro: Sig. Raniolo (Empoli) GOL 27’ Diousse (E) – 29’ Copia (E) – 42’ Bussaglia (R) – 72’ Capuano (E) AMMONITI 65’ Neri (R) ESPULSI nessuno

LA GARA

Un buon Empoli, decisamente più tecnico del Rimini, ha vinto una gara non facile. I romagnoli si sono battuti con molta grinta e determinazione nel tentativo di portare a casa almeno un pareggio e, specie nel secondo tempo, ci sono andati anche vicino, ma è stato l’Empoli a portare a casa i tre punti e, crediamo, con pieno merito, specie se andiamo a vedere il primo tempo. Nella ripresa, quando il Rimini ha avuto il pallino del gioco, non è mai riuscita a rendersi pericoloso: il gol è venuto su una mischia con deviazione finale di un azzurro e, a parte una traversa con un tiro dalla distanza (nel primo tempo l’Empoli ne aveva colpite tre!!!) nel taccuino non troviamo niente da segnalare per i biancorossi. Una squadra bel disposta in campo quella azzurra, con un Diousse che quando non si intestardisce nel tenere palla dimostra di avere numeri importanti, con un Cassata che nel primo tempo è stato spesso devastante, con una difesa ben registrata che non ha concesso niente o quasi agli avversari.

Il primo tempo è un monologo biancoazzurro. 5’: Fantacci su punizione dai 30 metro scheggia la parte superiore della traversa. Un minuto dopo è Diousse che con un tiro dal limite sfiora il palo della porta di Azzolini. Ancora traversa all’8’ con un tiro dalla distanza di Cassata che poi, tre minuti dopo, si presenta a tu per tu davanti ad Azzolini, su posizione un po’ defilata, ma si allunga la palla e calcia fuori. Al 21’ Pennucci lanca lungo a Copia che sull’uscita del portiere manda alto. Ancora Copia al 27’ che anticipa il portiere in uscita ma un difensore salva sulla linea. Al 26’ è Cassata che impegna severamente Azzolini con un tiro dalla distanza: il portiere biancorosso  arriva sul bolide con le punta delle dita e manda in angolo. Su questo angolo arriva finalmente il gol. E’ Cassata che va a battere dalla bandierina per la testa di Diousse che da dietro anticipa la difesa e insacca. Die minuti dopo il raddoppio. Copia riceve palla al limite dell’area biancorossa, vince un contrasto  e spara un rasoterra diagonale che si infila nell’angolino. La ripresa, come abbiam detto, vede il Rimini spingere per la ricerca del pari. L’Empoli sembra controllare la gara ma al 7’, su mischia da calcio d’angolo, Bussaglia tocca di punta, il pallone rimbalza su un difensore azzurro e spiazza Micheli infilandosi lemme lemme in rete. Il Rimini ci crede e spinge ma sono gli azzurri ad avere con Copia al 16’ lò’occasione per il terzo gol, solo che il pallonetto del’attaccante viene intercettato da un difensore del Rimini a pochi centimetri dalla riga e respinto. Al 19’ il Rimini av vicinissimo al pareggio. Terenzi, entrato da pochi minuti, riceve un pallone da calcio d’angolo sil vertice sinistro dell’area biancoazzaurra e spara una fucilata in diagonale che carezza la parte superiore della traversa e si perde sul fondo. Empoli ancora pericoloso al 22’ con Copia che viene imbucato da Bruni in un corridoio centrale ma si fa intercettare la palla da Azzolini in uscita disperata. Il portiere del Rimini qui si infortuna ed esce. Il neo entrato Valentini ha modo di farsi apprezzare al 31’ quando vola nel sette a respingere in angolo una bomba di Diousse su punizione da una trentina di metri. Il Rimini preme ma è l’Empoli ad avere le palle gol, come al 36’ quando in neo entrato Capuano non riesce a mandare in gol dopo un rimpallo favorevole in area biancorossa. Il giocatore si fa perdonare appena un minuto dopo quando si precipita a mandare in gol una respinta di Valentini dopo una veloce azione dell’Empoli in area avversaria.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy