PIANETA PRIMAVERA | Sabato la 7a di Campionato: sorpresa Virtus Entella!

PIANETA PRIMAVERA | Sabato la 7a di Campionato: sorpresa Virtus Entella!

Guidano i tre Gironi Atalanta, Juventus ed Hellas verona ma la sorpresa vera è la squadra ligure

Dopo il turno di riposo dello scorso 29 ottobre riparte sabato prossimo il Campionato.

Nel Girone B lo fa con una sfida, quella dell’Empoli in casa con l’Udinese, che vale già molto per la zona play off  dalla quale gli azzurri sono distanti 3 punti. I friulani sono la seconda forza del girone,a 2 punti dalla corazzata Juventus ed a +4 sull’Empoli. A proposito della squadra di mister Dal Canto va detto che è reduce (sabato 22 ottobre) dalla prima sconfitta stagionale subita a Vercelli. Sconfitta amara e non senza polemiche perché pare che l’arbitro di turno abbia avuto proprio una giornata NO…peccato che sia stata a sfavore degli azzurri che ancora gridano “vendetta” sul gol del pareggio vercellese viziato da evidente fallo subito e su una direzione di gara che è andata tutta dalla parte dei padroni di casa. La partita di sabato prossimo con l’Udinese diventa un primo importante crocevia stagionale per gli azzurri. Mancherà Oliveri che sconterà la seconda delle quattro giornate di squalifica che si è preso dopo la gara interna con il Carpi. Il match clou della 6a giornata era indubbiamente il derby torinese che ha visto prevalere la Juve, adesso in vetta solitaria. Dietro la capolista abbiamo detto dell’Udinese distaccata di due punti ed a scendere troviamo Torino e Sassuolo (andato a pareggiare a Carpi) mentre a quota 11 sale prepotentemente il Bari aandato a vincere a Pescara. Si segnala il successo esterno dell’Ascoli a Cittadella con il quale i marchigiani cancellano lo zero  punti in classifica. Tra le gare della prossima giornata, a parte quella dell’Empoli, spicca un Torino-Sassuolo che vale il terzo posto ma che, alla luce del risultato di Empoli, potrebbe valere ancora di più. A proposito di Torino è dei granata l’attuale capocannoniere del girone: De Luca con 4 gol.

Nle Girone A la sfida al vertice del sesto turno tra Sampdoria e Hellas Verona si è conclusa con un pareggio (3-3-) ricco di gol ed emozioni che conferma gli scaligeri in testa alla classifica. Si fa sotto la Lazio che vince a Brescia con un erentorio 3-0 . Dietro c’è il Milan che passa a Perugia con una quaterna e a seguire troviamo la Fiorentina che riesce a recuperare lo svantaggio di due gola  Cesena strappando alla fine un soffertissimo pareggio. Pareggio del quale si approfitta il Latina che raggiunge i viola dopo il 3-1 alla Spal che in un sol colpo perde posizioni e si allontana dalla vetta. Dietro il Napoli  Prima vittoria stagionale, invece, per lo Spezia dell’ex Giampieretti che prende tre punti a Trapani. Nella classifica marcatori è in testa lo sloveno dell’Hellas Verona Tupta con 5 reti.

Nel Girone C continua la marcia dell’Atalanta che nella gara al vertice della 6a giornata batta a Bergamo il Bologna 4-2 e vola 16 punti, per ora unica squadra senza sconfitte del Girone. Al secondo posto con 15 punti l’Inter, la Roma e la sempre più sorprendente (ma non per gli addetti ai lavori) Virtus Entella, rutte e tre vincenti. A seguire Bologna e Cagliari, sconfitto proprio dai liguri di misura a Chiavari. Sabato prossimo proprio i sardi saranno impegnati nel match clou della giornata ospitando la prima della classe. Sulla carta incontri facili per le altre interessate alla zona play off. Nei marcatori in vetta Soleri (ma con 1 rigore) e Keba, entrambi della Roma.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy