PIANETA PRIMAVERA | 3a Giornata: ancora in rodaggio squadre e gioco

PIANETA PRIMAVERA | 3a Giornata: ancora in rodaggio squadre e gioco

Le squadre cercano ancora di definire una loro identità di modulo e di gioco

L’Empoli vince la gara interna con l’ Ascoli e strappa di prepotenza il di miglior attacco del Girone B con 12 gol: vero, gli azzurri ne hanno fatti 7 in una sola gara (ad Avellino) ma va anche evidenziato che nelle tre gare fin ad ora disputate l’attacco di mister Dal Canto è sempre andato a rete, e con un minimo di 2 gol. Non è poco, magari la prima squadra facesse altrettanto!!! In testa al girone vola il Sassuolo con 3 vittorie su 3 gare che distanzia di 2 punti un quartetto composto, oltre che dall’Empoli, da Juventus, vittoriosa di misura a Cittadella, Torino, costretto al pari casalingo nel derby con la Pro Vercelli e l’ Udinese, vittoria casalinga 1-0 sul Pesacara. E proprio dagli abruzzesi andranno gli azzurri sabato prossimo. La gara del week end sarà senz’altro quella  tra Juventus e la capolista Sassuolo che  si giocherà  a Torino e che rappresenta il primo scontro al vertice della Stagione. La classifica cannonieri vede un terzetto in testa, tutti con 3 gol: Ngissah (Chievo Verona), Zecca (Sassuolo), Gouri (Pro Vercelli),

Nel Girone A cambio al vertice. Delle tre capolista dopo la seconda giornata (Milan, Napoli e Spal) solo i ferraresi hanno fatto punti, strappando un prezioso 0-0 sul campo della Fiorentina ed andando al terzo posto. Il Milan ne ha presi 6 nella gara interna con l’Hellas Verona che ora è al primo posto del girone mentre al secondo posto si accomoda la Sampdoria che è andata vincere 4-1 a Napoli. Una cuoriosità: i rossoneri vantano il miglior attacco con 12 gol realizzati, proprio come l’Empoli, ma, al contrario degli azzurri che ne hanno subiti 4, hanno al passivo 12 gol, la seconda peggior difesa del girone dopo il Trapani che ne ha presi 15. La gara del week end sarà Fiorentina – Hellas Verona, una bella occasione per i “cugini” di fermare la fuga dei gialloblu scaligeri. La classifica cannonieri è dominata dal laziale Rossi con 7 gol.

Il Girone C si presenta con le uniche due squadre che, nei tre gironi, hanno ancora zero gol al passivo: Inter e Genoa. I nerazzurri hanno vinto la sdfida tra prime della classe battendo la Virtus Entella per 1-0 e conquistando la vetta della classifica. Al secondo posto l’Atalanta dopo il pari per 1-1 a Palermo. Da segnalare la vittoria per 3-0 della Roma  a Pisa che consente ai giallorossi di piazzarsi al terzo posto insieme a  Genoa (vittoria interna per 2-0 con la Ternana), Atalanta (vittoria esterna a Novara 1-0) e l’Entella che abbiamo visto essere stata sconfitta dall’Inter. La gara del week end sarà Roma – Inter, ma da tenere d’occhio anche Cagliari – Genoa.  Guida la classifica marcatori il romanista Soleri con 4 gol, uno dei quali su rigore.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy