PRIMAVERA | A Empoli passa il Carpi 3-4

PRIMAVERA | A Empoli passa il Carpi 3-4

Una pessima prova della difesa azzurra favorisce la vittoria degli emiliani

Campionato Primavera TIM – Trofeo “G. Facchetti”

Girone B – 5a giornata

Sabato 15 ottobre 2016 – ore 15.00

  .

Dal Centro Sportivo di Monteboro – Fabrizio Fioravanti

Foto di Massimiliano Ciabattini

 

EMPOLI

Empoli-Logo-EFC-Rilievo-259x300

3

CARPI

Carpi

4

 2′ Fumanti (C) – 4′ Olivieri (E) – Manicone (E) – 31′ Insolito (C) – 64′ Seminara (E) – 78′ Insolito (C) – 8′ Insolito (C)

.

EMPOLI: 1 Meli, 2 Carradori, 3 Seminara, 4 Lucchesi , 5 Buglio (82′ Falorni), 6 Giampà, 7 Giani (65′ Zappella), 8 Damiani, 9 Manicone (cap.), 10 Traorè, 11 Olivieri

A disposizione: 12 Motti, 13 Montanaro, 14 Di Renzone, 15 Zini Alessio, 16 Di Leo, 17 Castorani, 19 Zini Andrea, 20 Tehe, 22 Verdicchio, 23 Fenderico

Allenatore: Alessandro DAL CANTO

.

CARPI: 1 Sarri, 2 Fumanti, 3 Scarf, 4 Fotana (72′ Nardini), 5 Villa, 6 Melani, 7 Sapone, 8 Tacconi, 9 Insolito (87′ Pernigotti), 10 Ghon’Cede, 11 Bottoni (60′ Faiola)

A disposizione: 12 Bazzano, 13 Cappelletti, 14 Campobasso, 15 Di Pierri,  17 Odasso, 18 Pernigotti, 20 Rausa

Allenatore: Ferdinando LA MANNA

.

Arbitro: Sig.  Luca DETTA (Mantova)

Assistenti: 1° Ass. Sig. Carmine GRAZIANO (Mantova) –  2° Ass. Sig. Andrea BOLOGNA (Mantova)

.

AMMONITI

27′ Fotana (C) – 79′ Olivieri (E) – 81′ Tacconi (C) – Lucchesi (E)

.

ESPULSI
90+2 Olivieri (E) doppia ammonizione

.

.

LA  GARA

Cielo coperto di nuvole ma con squari di sole. Il campo da gioco ha retto ai temporali di ieri e si presenta in buone condizioni. L’Empoli si presenta con il consueto 4.3.3: Carradori e Seminara esterni bassi, Lucchesi e Giampà centrali, Buglio, Damiani e Traore a centrocampo, davanti Giani, Manicone ed Olivieri.

Sconfitta amara per gli azzurri che non centrano l’obiettivo tre punti e sprecano una importante occasione per mantenere la testa della classifica. L’avversario di oggi è stato un Carpi che ha fatto la sua onesta partita e si porta a casa la vittoria senza faticare neppure tanto, di fronte ad una difesa azzurra apparsa oggi in una condizione imbarazzante. Giocano piuttosto bene i ragazzi di mister Dal Canto dalla cintola in su, quando si tratta di sviluppare la fase offensiva, ma dimostrano di avere problemi nella fase difensiva, problemi concretizzatisi non soltanto nel quarto gol dei biancorossi (qui l’errore di Giampà è stato determinante ma sarebbe ingiusto indivuduare nel ragazzo il responsabile della sconfitta)  ma in tutti i gol del Carpi, facendosi trovare sempre fuori tempo e fuori posizione. Eppure è interessante quanto mister Dal Canto ci ha proposto oggi, se stiamo ad un discorso tecnico-tattico. Il 4.3.3 che sembrava scaturire dalla formazione è diventato spesso, nella fase offensiva, un interessante 4-2-3-1 o un 4-3-1-2 con un Traore apparso in condizioni di forma smaglianti che si è piazzato tra la linea del centrocampo e della difesa carpigiana creando non poche difficoltà agli avversari nella lettura del gioco empolese. Forse l’Empoli ha sbagliato nel non cercare di affondare il colpo una volta passato in vantaggio, ha mancato di cattiveria e di cinismo, ma non dobbiamo dimenticare che il Carpi non si è mai arreso, ha ribattuto colpo su colpo ed ha trovato nella retroguardia azzurra un complice inaspettato. Se gli azzurri, nelle 5 partite fino ad ora disputate, hanno subito gol in quattro (escluso Avellino….), delle quali tre giocate a Monteboro, qualcosa su cui la squadra ed mister dovranno lavorare evidemente c’è. Il Campionato è ancora lungo e la squadra ha sicuramente qualità nei singoli e nel collettivo per trovare le giuste soluzioni.

.

.

1° TEMPO

2′: GOL DEL CARPI

Su angolo salta Fumanti più alto di tutti, Meli forse battezza la palla fuori ma invece si stampa sull’interno del palo alla sua sinistra e finisce in fondo al sacco

4′: GGGGGGOOOOOLLLLL

L’Empoli reagisce e si getta in avanti con una azione in area del Carpi, Traore riceve ad appoggia laterale a Olivieri che controlla ed infila Sarri con un diagionale

6′ : lancio col contagirio di Damiani per Olivieri che da posizione decentratata tenta comunque il tito al volo mandando la palla non molto alta sulla traversa

11′ GGGGOOOLLLLLL

Da Traore sulla destra per la corsa di Carradori, dal fondo mette sul primo palo per Manicone che anticipa portiere e difensore e con un tocco leggero e preciso e mette in rete

15′: Traore si presenta solo davanti a Sarri ma spedisce fuori sul primo palo

E’ l’Empoli che fa la partita. Il Carpi, per il momento non ce la fa ad avvicinarsi dalle parti di Meli

23′: Seminara da sinistra, traversone sul primo palo dove arriva Manicone, anche questa volta anticipando tutti, spedisce la palla a sfiorare il porimo palo

26′: Carpi vicino al pareggio con Insolito, lasciato solo in area e servito da Sapone, ci vuole un miracolo di Meli che con le mani ed il corpo respinge il tiro a botta sicura

31′: GOL DEL CARPI

Su una corta respinta corta dalla difesa la palla arriva a Insolito che dal limite dell’area ha il tempo di controllare e di tentare  un tiro molto angolato ma lentissimo che si adagia vicino al palo di sinistra di Meli, apparso nell’occasione un po’in ritardo, forse coperto dai compagni

35′: contropiede azzurro con imbucata finale ad Olivieri che sull’uscita disperata di Sarri tira mandando il pallone di poco fuori

39′: Traore in area del Carpi si libera di due avversari ma al momento del tiro trova la deviazione di un biancorosso

43′: Ci prova Fotana dalla distanza, appena fuori

45′: ci prova l’Empoli con Lucchesi ma il tiro è un passaggio a  Sarri

 

2° TEMPO

Ripartiti. Nessun cambio nelle formazioni

7′: dopo una fase di gioco a centrocampo squillo di Traore che ci prova dalla distanza ma il tiro è centrale e si spenge tra le braccia di Sarri

9′: Giani lavora un pallone sulla destra e rimette a centro area per Manicone che tenta il tiro di prima intenzione col piattone destro ma manda alto

12′: ci prova Giani con un bel diagonale dalla corsia di destra ma è centrale

l’Empoli alza il pressing e tenta di costringere il Carpi nella sua metà campo ma i biancorossi non ci stanno e tentano a loro volta di prendere il pallino del gioco

16′: Faiola appena entrato va a battere una punzione dal limite che batte sulla barriera azzurra e per poco non si infila in rete, angolo

19′: GGGGGOOOOLLLLL

Manicone si guadagna una punizione al limite dell’area del Carpi, tocco a Seminara per il sinistro che batte su un giocatore del Carpi ed inganna Sarri

22′: Traore lancia il neo entrato Zappella che sulla destra si guadagna il fondo e mette al centro una palla che la difesa biancorossa libera

25′: Zappella ad Olivieri che al momento del tiro trova il difensore avversario

33′: GOL DEL CARPI

Azione sulla destra di Nardini che dal fondo mette davanti alla porta dove Insolito, solo solo, appoggia in rete

36′: GOL DEL CARPI

Giampà appoggia corto una palla inattiva indietro a Meli, c’è Insolito che se ne impossessa, supera Meli e realizza la sua tripletta

41′: Olivieri salta per prendere la palla ma cade: spinta? non sappiamo

44′: Seminara davanti a SarIANETAEMPOLI.IT%2Fsettore-giovango e trova le braccia del portiere

Finale di gara nervoso con Olivieri che si prende la seconda ammonizione ed il rosso

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy